Agro nocerino sarnese:Più Impresa finanzia i giovani agricoltori

Arriva per i giovani imprenditori “Più Impresa”, la misura che finanzia il settore della produzione agricola. 

Virginia Villani (M5S): “Finanziamo i giovani agricoltori e rilanciamo il comparto nell’Agro Sarnese Nocerino“. 

Virginia villani

da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

NOCERA INFERIORE – “Dal Mipaaf un’ottima opportunità per i giovani agricoltori dell’Agro Sarnese Nocerino: arriva la misura “Più impresa” per sostenere il settore della produzione agricola, della trasformazione e commercializzazione di prodotti agricoli e della diversificazione del reddito agricolo. – dichiara la Deputata del MoVimento 5 Stelle, Virginia Villani sulla misura “Più Impresa” promossa dal Ministro Stefano Patuanelli e Ismea – Istituto di Servizi per il Mercato Agricolo Alimentare – Previsti investimenti fino a 1,5 milioni di euro: da qualche giorno è possibile presentare la domanda per ottenere il finanziamento. Si tratta di un’occasione da non perdere per rilanciare un territorio come il nostro, a vocazione principalmente agricola”. 

“La misura “Più Impresa” prevede investimenti fino a 1,5 milioni di euro per lo sviluppo del settore agricolo. L’obiettivo è favorire il ricambio generazionale in agricoltura ed ampliare aziende agricole esistenti condotte da giovani. Infatti, si rivolge a micro, piccole e medie imprese agricole organizzate sotto forma di ditta individuale o di società, composte da giovani di età compresa tra i 18 e i 41 anni non compiuti. Possono partecipare al programma le imprese agricole costituite da non più di 6 mesi ed anche le imprese agricole attive da almeno due anni, purchè siano con sede operativa sul territorio nazionale ed economicamente sane – spiega l’On. VillaniTra le agevolazioni previste sull’intero territorio nazionale vi sono il mutuo agevolato a tasso zero, per un importo non superiore al 60 per cento delle spese ammissibili ed il contributo a fondo perduto, per un importo non superiore al 35 per cento delle spese ammissibili. Per le attività di agriturismo e le altre attività di diversificazione del reddito agricolo saranno concesse agevolazioni nel limite massimo di euro 200 mila euro. La durata massima è stabilita in 15 anni con un periodo di preammortamento di massimo 30 mesi. Per presentare la domanda, dal 30 aprile è attivo il form su Imea (https://bit.ly/3bcfnAZ) dove sarà possibile anche leggere il bando nel dettaglio. Questa nuova misura va considerata come una grande opportunità professionale per tutte le nuove generazioni che intendono ridare valore alla nostra Terra. I giovani sono il futuro dell’agricoltura e a loro, con interventi come questi, vogliamo affidare la transizione ecologica e digitale necessarie per lo sviluppo dei territori a vocazione agricola come l’Agro Sarnese Nocerino. – conclude la Deputata M5S, Villani – Un passo in avanti verso il programma “Agricoltura 5.0” del Ministero delle politiche agricole, alimentari e forestali e uno strumento utile ad agevolare, attraverso l’innovazione digitale, le pratiche agroindustriali ecocompatibili anche nel Mezzogiorno. Mi auguro che i nostri giovani agricoltori non perderanno questa importante occasione!

Nocera Inferiore, 10 maggio 2021

1 commento su questo articoloLascia un commento
  1. come diceva zalone : ma questa è del mestiere?

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2021 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente