Ecco “Nudi Versi”: L’antologia poetica di Tiziana Curcio

Nudi Versi”: L’antologia poetica di Tiziana Curcio. Tra ironia e realtà in un caleidoscopio di sensazioni, l’autrice si racconta. 

Inserita nella I^ edizione della collana ”Poeti in Transito” edito da Aletti, “Nudi Versi” è una raccolta delicata di Tiziana Curcio un giovane talento letterario battipagliese. Il libro è uscito il 15 Maggio scorso nella sua prima edizione, ed è già un successo di vendita promettendo una seconda ristampa. 

Tiziana Curcio-Nudi Versi

da  POLITICAdeMENTE il Blog di Massimo Del Mese

BATTIPAGLIA – È tempo di fioritura dopo il lungo inverno, ed in effetti al di fuori di una semplice metafora inerente il funereo periodo del Covid, il quale sembra dissolversi pian piano, adesso stanno germogliando nel ciclo eterno della Natura, i frutti della Speranza, di cui la Cultura ne è da sempre l’antesignana.

Invero la Poesia ha svolto nei secoli il ruolo di narrazione traslata di variegati sentimenti: passioni, paure, aspettative amicizia, sofferenze, amore, e le eterne liriche degli autori immortali d’ogni epoca e tradizione, sono divenute compagne di viaggio delle esistenze di ognuno di noi.

Anche la città di Battipaglia a torto considerata arida in campo letterario, può fregiarsi a ragione di avere nel suo seno alcune autorevoli firme, le quali intingono il proprio lapis nell’inchiostro delle emozioni; novelli aedi vergatori di versi gentili, ove il dono  tribolante della Vita, si illumina dei colori della Speranza, lasciando repentinamente spazio alla voglia di Rinascere.

A tal riguardo ci riferiamo e con orgoglio alla giovane poetessa e letterata a tutto tondo, Tiziana Curcio, non nuova nel cimentarsi in tali contesti  e che da poco meno di un mese dalla editazione del suo ultimo florilegio poetico, “Nudi Versi”, ha già riscontrato il favore della critica come del pubblico, a cagione di un ottimo riscontro commerciale di questa prima edizione edita da Aletti, un exploit di vendite che acclara inconfutabilmente un talento cristallino.

“La scrittura per lei è  profonda ed intima conoscenza interiore di sé.

È territorio a tratti calpestato con fatica a tratti con leggerezza.

È scoperta, esigenza e punto d’approdo irrinunciabile.

È salvezza per l’anima che, altrimenti, non saprebbe come espropriarsi del suo “troppo” sentire.

Ed è così che Nasce “Nudi Versi”: da questa esigenza di “mettersi a nudo”, di attraversarsi per guardare oltre l’orizzonte degli occhi.

Oltre quel confine che traccia limiti, impone resistenze. “

Nudi Versi” non vuole essere che una metafora della vita, dell’ Io che prova a spogliarsi degli abiti del dolore della mancanza, ma senza mai disconoscersi, al fine di raggiungere quella rinascita interiore, quella fioritura emotiva che trasuda sensibilità e forza,  bellezza e delicatezza quale dimora del corpo e del cuore.

Tiziana Curcio è nata a Lamezia Terme il 2 Marzo 1994, è laureata in Scienze Pedagogiche, ed è presente in diverse antologie: “M’illumino d’immenso”; Tra un fiore colto e l’altro donato”; Il Federiciano 2018“; e collane poetiche fra cui la collana poetica “Versus“.

Nell’anno corrente ha concluso la realizzazione di alcuni CD contenenti videopoesie interpretate dal maestro Alessandro Quasimodo.

Battipaglia: 12 giugno 2021

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2021 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente