Salerno a Passi nella storia

Domenica 27 Febbraio, seconda tappa della Manifestazione “Salerno a Passi Nella Storia”.

L’iniziativa è del Gruppo Centro Turistico Giovanile Picentia APS di Salerno, e L’Università Popolare Interculturale UPI APS di Salerno.

da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

SALERNO – Il Gruppo Centro Turistico Giovanile Picentia APS di Salerno, e L’Università Popolare Interculturale UPI APS di Salerno, invitano soci ed amici Domenica 27 Febbraio, ad unirsi a loro nella seconda tappa della Manifestazione ‘Salerno a Passi Nella Storia’ che, nella prima edizione, ha riscosso un grande successo di pubblico.

Tema sarà quello delle Erbe officinali a partire dalla Scuola Medica Salernitana per arrivare ai giorni nostri, nella riscoperta dell’immensa potenzialità della Natura nella cura di anima e corpo oggi come ieri. Ogni senso verrà sviscerato e non mancheranno suggerimenti culinari che saranno illustrati dalla Vicepresidente del Gruppo Picentia, Annamaria Parlato, Storica dell’Arte e Giornalista Enogastronomica. Irene Russo rappresenterà storie vere o immaginarie, tradizioni desunte dalla lettura dei testi di Trotula de Ruggiero e  dalla letteratura riferita alla medicina salernitana. Saranno con noi gli amici dell’UPI – Università Popolare Interculturale – con il Presidente Walter Iannotti, Responsabile dell’Accademia Cosmetici Naturali e con Silvana Magali Rocco, La Passeggiata sarà l’atto conclusivo del Seminario  sulle erbe tenuto da parte dell’UPI, che ha visto la collaborazione del Picentia, e l’occasione per la firma di un Protocollo d’Intesa tra le due realtà associative che sarà premessa per nuove collaborazioni.

“SALERNO A PASSI NELLA STORIA“, è una camminata adatta a tutti che vede nel  Giardino della Minerva il suo punto di partenza per continuare, dopo una visitazione approfondita di alcune erbe officinali, lungo un percorso longobardo che porterà il Gruppo a visitare la Chiesa di Santa Maria de Lama, il Complesso di San Pietro a Corte fino a giungere alla Via Santa Teresa dove, nel Ristorante Pizzeria Resilienza seguirà un pranzo a tema per celebrare il gusto aromatico delle erbe in cucina.

<<Il periodo che, speriamo, ci stiamo lasciando alle spalle – dichiara la Presidente del Picentia Mina Felici – ci ha bloccato fisicamente ma non ha potuto impedire  che gli ideali su cui si fonda il CTG potessero svilupparsi trovando nuove sinergie come questa con gli amici dell’UPI con i quali condividiamo lo stesso sentimento di profondo rispetto per la natura e per i beni storico artistici patrimonio immenso della nostra cultura. Ed altri ne troveremo continuando in una proficua collaborazione>>.

<<L’iniziativa si inserisce in una forma di turismo lento, che crea luoghi, tempi e socialità – sottolineano i responsabili di UPI APS Walter Iannotti e Silvana Magali Rocco – Un turismo diverso, sostenibile rispettoso della fragilità del nostro patrimonio storico artistico, un modo per apprezzare luoghi, paesaggi e siti culturali. Una spinta alla crescita economica sostenibile della comunità nell’ottica della destagionalizzazione turistica. Un turismo di relazione e di comunità, rivolto allo scambio culturale e alla condivisione dei saperi>>.

Appuntamento alle 9.30 di fronte al Duomo di Salerno o in alternativa ore 10.00 davanti al “Giardino della Minerva”. Obbligatoria la prenotazione scrivendo a ctgpicentia@gmail.com Si chiede un riscontro, anche telefonico, per confermare la vostra adesione all’evento entro il giovedì 24 febbraio, per consentire a noi ed a chi ci ospiterà, una organizzazione ottimale; vi ricordiamo che sono necessarie, nei luoghi chiusi ed all’esterno in caso di assembramenti, le mascherine (FFP2). Obbligo di Green Pass rafforzato (da vaccino) senza il quale non si potrà accedere ai siti né al Ristorante.

Salerno, 21 febbraio 2022

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2022 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente