Solidarietà al Ministro Guerini dall’Associazione Nazionale Combattenti e Reduci

Piena solidarietà al Ministro della Difesa On. Guerini dal Presidente Nazionale dell’Associazione Combattenti e Reduci.

Antonio Landi (A. N. C. R): «Piena e incondizionata solidarietà al Ministro della Difesa, On. Lorenzo Guerini, per il vile e incommensurabile attacco ricevuto dal Governo Russo».

antonio-landi-presidente-nazionale-associazione-combattenti-e-reduci

da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

ROMA – Dopo il messaggio del direttore del dipartimento europeo del ministero degli Esteri russo Alexei Paramonov, un vero e proprio avvertimento di Mosca a Roma affinché l’Italia non segua i francesi e il resto d’Europa e insomma non assuma un atteggiamento ancora più duro sul piano delle sanzioni. Paramonov nel minacciare l’Italia, senza però fornire dettagli ha detto che sta lavorando a una risposta alle sanzioni “illegittime” degli Stati Uniti e dell’Unione europea affermando: “Non vorremmo che la logica delle dichiarazioni del ministro trovasse seguaci in Italia e provocasse una serie di corrispondenti conseguenze irreversibili“. Passando poi all’accusa nei confronti del nostro Ministro della Difesa Lorenzo Guerini, ricordandogli dell’aiuto fornito dalla Russia all’Italia nel 2020, in piena emergenza covid: “All’Italia è stata fornita un’assistenza significativa attraverso il ministero della Difesa, il ministero dell’Industria e Commercio e il ministero della Salute della Russia. A proposito – e ancora – una richiesta di assistenza alla parte russa fu inviata allora anche dal ministro della Difesa italiano Lorenzo Guerini, che oggi è uno dei principali ‘falchi’ e ispiratori della campagna antirussa nel governo italiano“.

Lorenzo Guerini

All’attacco brutale, quanto immotivato e fuori luogo al nostro Paese da parte della Russia di Putin sono giunti messaggi di solidarietà al nostro Ministro della Difesa da parte di tutto il mindo politico primo di tutti il Premier Mario Draghi che tra l’altro con una nota ufficiale ha ribadito la posizione dell’Italia perfettamente allineata all’Unione Europa e alla NATO intimando alla Russia di ritirarsi e porre fine all’aggressione dell’Ucraina.

Ai messaggi di solidarietà si è aggiunto anche l’Associazione Nazionale Combattenti e Reduci, che con il suo Presidente Nazionale, unitamente a tutti i Soci, in un messaggio esprime: «Piena e incondizionata solidarietà al Ministro della Difesa, On. Lorenzo Guerini, per il vile e incommensurabile attacco ricevuto dal Governo Russo. – Dichiara il Presidente Nazionale dell’Associazione Nazionale Combattenti e Reduci Antonio Landi – «Come sempre, le nostre Forze Armate sono in prima linea per difendere la sicurezza, la libertà del popolo Italiano e a presidio delle nostre Istituzioni DemocraticheA tutti quanti loro va il nutrito ringraziamento dell’Associazione Nazionale Combattenti e Reduci e mio personale, per tutto quanto esse, quotidianamente, interpretano le direttive del Governo e del Parlamento Italiano.

Roma, 21 Marzo 2022

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2022 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente