Subito il Mercato coperto nell’ex Tabacchificio Farina di Battipaglia

Subito il Mercato coperto e spazi dedicati all’arte, allo spettacolo e ai Forum per le imprese nell’ex Tabacchificio Farina di Battipaglia.

La proposta è dell’On. cittadino Nicola Acunzo ex M5S ora nel Gruppo misto che si ricorda di Battipaglia. “Non è mai troppo tardi”. E… si disseppellisce la STU. E l’Interporto? Classe politica e imprenditoriale hanno preferito il business dei rifiuti. Che destino di cacca quello di Battipaglia. 

Ex Tabacchificio Farina

da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

BATTIPAGLIA – Le elezioni si avvicinano. Manca poco più di un anno ed è tutto da vedere cosa accadrà nella ricollocazione di titti i Deputati e Senatori eletti in Provincia di Salerno e nel resto della Regione. Sarà una lotta senza quartiere per via del dimezzamento delle rappresentanze parlamentari. Di qui ci prepariamo ad ascoltare quanto e in che ambiti i “nostri” parlamentari si sono cilentati per la nostra terra e le nostre Città come è nel caso dell’On. Nicola Acunzo, il quale rimette in discussione la destinazione dell’ex Tabacchificio Farina di Battipaglia, per il quale a suo tempo si istituí anche la STU (Società di Trasformazione Urbana)  affidandone la Presidenza a Vincenzo Inverso. Progetto avanzato, più volte discusdo, tanto discusso fino a farne nulla come buona parte delle questioni che hanno toccato la Città di Battipaglia, si ricordera l’Interporto, finito nel più profondo dei dimenticatoi. Dimenticatoio riposto sia dalla classe dirigente e politica che da quella imprenditoriale che ha preferito più buttarsi sul business dei rifiuti piuttosto che sulle infrastrutture occorrenti al comparto agroailimentare. Che destino di cacca questa Battipaglia. 

Nicola Acunzo

«Subito il Mercato coperto e tante altre destinazioni artistico-culturali e imprenditoriali nell’ex Tabacchificio Farina di Battipaglia. – la proposta è nel contenuto dell’intervento alla Camera dei Deputati che il parlamentare locale Nicola Acunzo eletto nelle fila del M5S ed ora componente del Gruppo misto e Presidente della commissione intercultura Cinema e spettacolo in occasione della discussione sulla destinazione dei fondi del Piano Nazionale di Ripresa e ResilienzaI fondi ci sono, serve solo il progetto che il Comune di Battipaglia deve presentare al più presto per il recupero anche solo di uno dei sei siti di archeologia industriale da troppi anni in disuso.

Ciò consentirebbe, infatti, di realizzare il mercato coperto con nuovi posti di lavoro e un importante indotto economico. – Prosegue l’On. Nicola Acunzo che inoltre ricordail suo impegno per quella struttura e per la sua Città – Lavoro da anni per riaccendere i riflettori su questa grande risorsa del nostro territorio: dal Francobollo commemorativo per il centenario all’impegno con il Governo, che di recente ha approvato la mia richiesta di destinare fondi PNRR alla riqualificazione degli edifici industriali della Piana del Sele.

Ho già avuto modo di evidenziare questa mia risoluzione alla sindaca di Battipaglia Cecilia Francese, – aggiunge l’On. Acunzo nell’ocxasione del 1°MaggioCittà capofila della Piana del Sele, e desidero fare lo stesso oggi, in occasione della festa del Lavoro, con tutti voi:

Desidero mettere a disposizione della mia Città e della Piana del Sele le spese per l’esercizio del mio mandato da Deputato per sostenere la redazione del Progetto necessario ad ottenere i fondi del Pnrr e riqualificare l’ex Tabacchificio Farina

Questo è il mio impegno concreto per il Lavoro: è tempo di agire ed afferrare questa grande opportunità. Io ci sono! – conclude ancora Acunzo – Per i commercianti, i mercatali che lavorano spesso in condizioni totalmente inadeguate, per tutti i lavoratori: buona festa del lavoro».

Non è mai troppo tardi” diceva il Maestro Manzi nella prima trasmissione televisiva che alfabetizzó l’Italia del dopo Guerra. “Non è mai troppo tardi” diciamo noi, pensando al generoso trasporto dell’On. Acunzo che a fine legislatura dedica alla sua città. Tuttavia indipendentemente da tutto la sua sortita rimette al centro del dibattito l’ex Tabacchificio Farina e noi ci permettiamo di suggerire un impegno a porre nell’agenda politica anche il progetto dell’Interporto.

Ecco il Link dell’intervento in Aula dell’On. Nicola Acunzo sui fondi PNRR: https://fb.watch/cK666QbIP6/

Battipaglia, 2 maggio 2022

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2022 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente