Giovani volontari nei Musei salenitani:

Per i Giovani Comunisti è un uso improprio del volontariato

Vogliamo più fondi per la cultura, maggiori assunzioni, equi diritti e retribuzioni adeguate!“.

Museo Scuola Medica Salernitana

da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

SALERNO – «Apprendiamo dalla stampa di una selezione di volontari da impiegare presso il Museo Scuola Medica Salernitana e il Museo Roberto Papi di Salerno. – Scrivono in una nota i Giovani Comunisti della Federazione di Salerno – I candidati devono preferibilmente essere studenti universitari o laureati e conoscere almeno una lingua straniera.

La finalità – dicono – sia ampliare il loro bagaglio di esperienza, nonché ottenere crediti formativi riconosciuti dalle Università. Ancora una volta la finalità sembra invece essere avere manodopera da impiegare gratuitamente o comunque a basso costo.

In generale, la drastica riduzione della spesa per la cultura e conseguentemente il ricorso al lavoro non pagato o sottopagato – aggiungono i Giovani Comunisti di Salerno – è diventato una prassi ormai diffusa in Italia nei musei grandi e piccoli, statali, comunali o appartenenti a Fondazioni, Enti Ecclesiastici, Università, con una contrazione estrema degli organici e l’affidamento in concessione di servizi o dell’intera gestione a società esterne, selezionate attraverso bandi orientati soprattutto alla maggiore convenienza economica.

Proprio in questo scenario è estremamente diffuso un uso improprio del volontariato, che costituisce di per sé una risorsa preziosa, ma non può essere diretto alla sostituzione di lavoratori professionisti impegnati stabilmente. – concludono i Giovani Comunisti – Vogliamo più fondi per la cultura, maggiori assunzioni, equi diritti e retribuzioni adeguate!»

Salerno, 7 maggio 2022

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2022 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente