Carenza Personale al Tribunale di Nocera Inferiore:Il Presidente Robustella si dimette

Carenza di personale al Tribunale di Nocera Inferiore, il Presidente Robustella si dimette per protesta. Solidarietà dalla Sen. Angrisani. 

La Senatrice Luisa Angrisani di “Alternativa”: «Gli appelli del Presidente Robustella sono rimasti lettera morta in tutte le sedi, dal Ministero al CSM, passando per la Corte di Appello. Davvero incredibile. Gli chiederò di desistere e ritirare le dimissioni». 

Luisa Angrisani

NOCERA INFERIORE – Senza organico la giustizia non funziona e non si può assicurare i tempi giusti dei processi. Questo, e da tempo, lo dice il presidente del Tribunale di Nocera Inferiore Antonio Sergio Robustella, il quale, demotivato perché inascoltato, ha deciso di compiere un gesto eclatante rassegnando le sue dimissioni in segno di protesta.

Un caso più unico che raro che però non arriva senza preavviso. Le difficoltà in cui versano gli uffici giudiziari campani dopo la riforma della geografia giudiziaria sono note: cronica carenza di personale amministrativo, numero di magistrati inadeguato rispetto alla richiesta di giustizia del territorio, carichi di lavoro ingestibili. Senza contare i ritardi e le criticità lamentate dagli avvocati, che proprio a maggio hanno proclamato l’astensione da ogni attività giudiziaria.

«Davvero incredibile, il Presidente  Robustella, si è dimesso in segno di protesta dopo che le sue richieste di potenziare gli uffici sono rimaste da tempo inascoltate. Una sconfitta per tutti – dichiara la Senatrice di Alternativa, Luisa Angrisani -. Basti pensare che nell’Ufficio del giudice di pace, per il settore amministrativo, risultano in servizio circa 1/3 delle unità previste – continua la Senatrice Angrisani – , un organico ridotto all’osso che penalizza sia chi lavora in tribunale che chi dovrebbe ricevere i servizi, ora costretti a lunghi tempi di attesa, fosse anche solo per un certificato

Gli appelli del Presidente Robustella sono rimasti lettera morta in tutte le sedi, dal Ministero al CSM, passando per la Corte di Appello – prosegue la Senatrice Angrisani – Esprimo pertanto la mia piena solidarietà al Presidente Robustella, a tutti i dipendenti, è assurdo questo modo di operare in un campo delicato come la giustizia. 

Non sono bastate nemmeno le proteste degli avvocati che, la settimana scorsa, dopo l’ennesima astensione dalle udienze, diedero vita ad una marcia silenziosa, accompagnati da numerosi primi cittadini dell’agro sarnese-nocerino, a far cambiare qualcosa. Mi chiedo i parlamentari dei partiti di Governo, dal M5S, al PD, dalla Lega a Forza Italia, cosa fanno o hanno intenzione di fare per sopperire a questa cronica carenza di organico al Tribunale di Nocera Inferiore – chiosa la parlamentare. Chiederò al più presto un incontro con il Presidente Robustella per ribadire la mia disponibilità per sensibilizzare tutte le istituzioni preposte e prendere in considerazione qualsiasi suggerimento che possa aiutare a risolvere questa spiacevole quanto inaccettabile situazione. – conclude la Senatrice di Alternativa, Luisa AngrisaniGli chiederò di desistere e ritirare le dimissioni. Il Tribunale rappresenta un presidio di legalità non possiamo accettare che un Presidente si dimetta per le mancate risposte a più che legittime richieste, ne va della credibilità di tutte le istituzioni».

Nocera Inferiore, 7 giugno 2022

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2022 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente