"protesta" tag

228mila tonnellate di monnezza: Battipaglia riscende in piazza

BATTIPAGLIA – Definita la data: Il 6 dicembre si scende in piazza contro “le 228mila tonnellate di rifiuti che l’opprimono. 
La decisione è maturata in un incontro tenuto nella parrocchia di San Gregorio VII organizzato dal Comitato Spontaneo Battipaglia dice NO che ha stabilito modalità e tempi della mobilitazione generale, condivisa e su spinta di comitati e associazioni ambientaliste stanche e deluse. 

P.S.A.U.T. di Salerno: La cordata dopo la protesta

SALERNO – Dopo la protesta, arriva la cordata per la chiusura del  P.S.A.U.T. di Salerno per un risparmio di 2mila euro.

È incomprensibile per Rolando Scotillo della FSI – USAE, la scelta del Direttore Sanitario F.F. del Distretto di Salerno dott. Ragone, chiude un servizio previsto ed istituzionalizzato da Leggi regionali e Delibere di giunta regionale che interrompe un servizio che ha erogato 1400 prestazioni sgravando l’Azienda Ospedaliera Universitaria. 

Battipaglia: Dai millenial una lezione di civiltà ambientale a metà

BATTIPAGLIA – Per le ACLI arriva dai millenial una grande lezione di civiltà e di rispetto ambientale. E gli altri? 

E gli altri studenti della Ragioneria, Geometra, Alberghiero, Linguistico che fanno? Forse non hanno la stessa sensibilità e lo stesso slancio sui temi dell’ambiente? Bene il recupero a “scoppio ritardato” da parte solo dei millenial dello Scientifico “Medi” della loro civile sensibilità: Non è mai troppo tardi. Si spera in un maggiore coinvolgimento di tutti i componenti del “campo” ora a ranghi sparsi. 

Battipaglia, i Rifiuti e l’accordo che bocciano tutti

BATTIPAGLIA – I Commercianti di “Rinascita” e Confcommercio bocciano il documento-moratoria sui rifiuti siglato da Comune-Provincia-EDA.
Dopo la presa di posizione dei movimenti ecclesiali della Forania di Battipaglia e Olevano, arriva la ferma bocciatura all’accordo sui rifiuti anche dai Commercianti perché non prevede una riduzione degli impianti che trattano rifiuti a Battipaglia ne talpoco giungere all’autosufficienza con un impianto di “vicinato”. E i ragazzi del Liceo Medi in corteo inscenano un Sit inn sotto il Comune. 

Conte come Grillo: Giovani ribellatevi. Protestate

EBOLI – L’appello di Carmelo Conte ai giovani: “Ribellatevi, protestate. Per smuovere qualcosa ci vuole una vera e propria ribellione”.
“Lettera a Eboli”: Positiva la prima “chiamata alle armi” di Carmelo Conte. Si è discusso alla presenza di un folto e attento pubblico di Eboli. Si è avanzato delle proposte. Si è chiarito: l’ex Ministro Conte non è candidato a Sindaco, ma l’obiettivo è costituire una nuova classe dirigente e individuare un giovane che possa guidare ed interpretare il cambiamento.

Disordini in Albania: Tra nuove proteste e vecchi problemi

TIRANA – Europa SI, Europa NO, Europa NI. La protesta contro Rama circoscritta a Tirana il resto del Paese osserva, è distratto.
Nuove proteste, vecchi problemi politici a posizioni alternate il Partito Democratico chiede le dimissioni del Premier Rama, accusandolo di brogli elettorali, corruzione e di aver rallentato l’ingresso dell’Albania in Europa. Ma gli albanesi veramente vogliono entrare in Europa?

Animali nei Circhi: Protesta a Salerno del Meetup Amici di Beppe Grillo

Sabato 23 febbraio, ore15:30/19:30, via Allende, manifestazione del MeetUp “ABG Salerno” contro l’utilizzo di animali nei circhi. da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese SALERNO – Sabato 23 febbraio dalle 15:30 alle…

Battipaglia Ambienti e Rifiuti: Appello alla protestano dei Comitati

BATTIPAGLIA – Ambiente e Rifiuti a Battipaglia: il Comitato spontaneo amici dell’ambiente incita alla protesta.
Appuntamento a tuti i battipagliesi a Salerno, via Generale Clark 103 davanti alla sede della Regione Campania Autorizzazioni Ambientali e Rifiuti il 22 gennaio 2019 alle ore 10,30.

Sicurezza e viabilità: Trasporti nel caos, proteste della FAI

SALERNO – Trasporti nel caos nell’Area portuale per un’ordinanza mai comunicata. La Fai protesta per le scarse comunicazioni
La Federazione autotrasportatori italiani protesta per la mancata informazione che ha bloccato centinaia di tir nel tratto tra Salerno il porto e Cava de’ Tirreni, in entrambi i sensi a seguito del blocco, dovuto a controlli di sicurezza della viabilità eseguiti a seguito di ordinanza non pubblicizzata.

Salerno: Presidio ambientalista contro le Fonderie Pisano

SALERNO – Venerdì 7 settembre, ore 11.00/13.00 presidio ambientalista contro le Fonderie Pisano, con protesta sotto il Comune di Salerno.
Evento organizzato dal Comitato “Salute e Vita “che si oppone alla continuazione delle attività industriali da parte delle storiche Fonderie Pisano nel popoloso quartiere di fratte. La relazione ARPAC ha confermato che la proprietà non ha ottemperato agli obblighi di tutela ambientale e salute delle maestranze. La Pisano è diventata l’ILVA della porta accanto?

Battipaglia: Immondizia punto e a capo

BATTIPAGLIA – Immondizia punto e a capo. Ancora rifiuti a Battipaglia. Monta la protesta e “Battipaglia dice No”.

Emergenza rifiuti su emergenza rifiuti da Rastelli a Bassolino, da Caldoro a De Luca una storia infinita di mennezza e business. Si ritorna alle discariche. L’Associazione “Battipaglia dice No” si appella a Bonavitacola e De Luca e invita l’Amministrazione ad unirsi alla protesta. Il M5S presenta una interrogazione regionale.

Amalfi: La Lotteria del Maiale ….ed è protesta

AMALFI – Lunedì a Pogerola di Amalfi si terrà la lotteria con 1°Premio un maiale di 100 kg e…. scatta la protesta di ambientalisti e vegani.
L’insolita lotteria: “Tutti insieme per la solidarietà”; è stata organizzata dell’Unità Pastorale Leone di Pogerola di Amalfi. Appello da “Veg in Campania” al Sindaco di Amalfi Milano e a monsignor Orazio Soricelli, Arcivescovo della Diocesi di Amalfi – Cava de’ Tirreni. E se a capo della catena alimentare ci fosse il maiale o il Leone? Che succederebbe.

Anche la UIL-Fpl protesta per il trasferimento del DG Giordano a Napoli

SALERNO – Continuano le proteste e la UIL-Fpl boccia il trasferimento all’AORN dei Colli di Napoli del D.G. Antonio Giordano. Un ritorno al passato.

Commissariata l’Asl Salerno, la Uil Fpl provinciale boccia il trasferimento del manager Giordano e il suo entourage altrove. Il segr. gen. Salvato: “Scelta che fa regredire la sanità salernitana. Si garantisca la continuità di azione degli ultimi anni per evitare il tracollo con il commissariamento”.

“Battipaglia dice NO” al Corteo “Jatevenne” di Napoli

BATTIPAGLIA – “Battipaglia dice NO” presente tra gli oltre 10mila al corteo di protesta “Jatevenne” partito da Napoli sabato 24 marzo.
Gli attivisti del Comitato “Battipaglia dice NO” hanno partecipato con i movimenti con gli altri movimenti contro l’emergenza sanitaria e ambientale alla manifestazione di protesta e hanno appeso la loro maglietta gialla dinanzi all’ufficio della Giunta Regionale a Palazzo Santa Lucia per chiedere le dimissioni di De Luca.

Emergenza Rifiuti della Piana del Sele: Fumata Grigia al Consiglio monotematico

BATTIPAGLIA – Tra Contestazioni, mugugni, favorevoli, contrari e tatticismi “Fumata grigia” al Consiglio monotematico sull’emergenza rifiuti nella Piana del Sele.

Le diverse sensibilità politiche di Sindaci e consiglieri presenti hanno impedito di licenziare un deliberato unitario, ma per tutti è indispensabile rinegoziare il Piano Rifiuti dalla Regione Campania. La Sindaco ospitante Francese: ”Da oggi auspico si inauguri finalmente un nuovo percorso condiviso, un salto politico istituzionale tra i vari Enti!”

Eboli: Chiarezza sulle nuove Case di accoglienza profughi

EBOLI – In periferia proliferano le Case di Accoglienza “Profughi”. Allarme del PD per le autorizzazioni rilasciate per altri 10 nuovi centri.
“Sembra siano state autorizzate richieste per strutture di accoglienza site a S. Cecilia, Papaleone, Cioffi, Campolongo vicine fra loro e in altre aree del centro e a S. Andrea. I residenti non chiedono carceri o l’arrivo di altri profughi ma più sicurezza e controllo del territorio”.

Blitz a Palazzo di Città: Compare uno striscione “Battipaglia dice NO”

BATTIPAGLIA – Battipaglia dice NO. Blitz dei militanti del Comitato spontaneo contro il Compostaggio a Palazzo di Città.
Esposto uno striscione con la scritta “Battipaglia dice NO” sul balcone del Comune in segno di protesta e il comitato da domani alle 18.00, aspetta i cittadini nella sede alla scuola “De Amicis” per l’iniziativa “Sacchetto day”. Il Fonte del NO si è spaccato?

Business dei rifiuti nel Salernitano: CasaPound denuncia

BATTIPAGLIA – CasaPound Italia denuncia e protesta: “Basta business rifiuti” nel salernitano.

La protesta di CasaPound prende corpo a Battipaglia e….. appare nella notte uno striscione “Basta business rifiuti”, contro il “sistema che gestisce criminosamente il problema rifiuti”.

Il PD sul Compostaggio rompe il silenzio: Bruno si sostituisce a De Luca

BATTIPAGLIA – Dopo le accuse personali e arroganti di De Luca sulla protesta e Tozzi. Il PD con Bruno è più responsabilità e propone quello che non ha fatto la Regione.

Bruno(PD) fa De Luca, mentre De Luca fa l’irresponsabile: “Fatta la manifestazione abbiamo due questioni non risolte: impianti esistenti non controllati e l’aggiudicazione del compostaggio all’impresa vincitrice dell’appalto”.

Eboli: Gazebo informativi sui rifiuti del Comitato per la Salute e M5S

EBOLI – Domani, domenica 26 novembre, ore 10.00, Piazza della Repubblica, Eboli, gazebo informativi del M5S e del Comitato per la Salute pubblica.

E’ l’inizio di una nuova protesta? E’ il contagio della grande manifestazione di Battipaglia contro un nuovo Impianto di Compostaggio? E’ un avvertimento per chi governa che deve necessariamente discutere con i territori sulle grandi questioni che riguardano l’Ambiente e la Salute? Intanto la protesta si allarga a macchia d’olio, o meglio di monnezza.

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2019 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente