BATTIPALIA BALLOTTAGGIO- Cecilia Francese ha l'obbligo di schierarsi

La Francese deve dimostrare tutta la sua maturità politica, lo deve ai suoi elettori e lo deve a Battipaglia

Gerardo Motta PdL

Gerardo Motta PdL

BATTIPAGLIA – Per come sono andate le elezioni a Battipaglia, non si può certo pensare che ci si possa aspettare cose buone. Intanto il Consiglio Comunale già è costituito. Intanto si ripropone una sfida che, rispetto alle ultime Elezioni Comunali che vedevano in ballottaggio due interpetrazioni politiche che coinvolgevano comunque la destra, questa volta si contrappone al Centro-destra, il Centro-sinistra.

Intanto, comunque vadano i risultati, il nuovo Sindaco di Battipaglia che sarà eletto dal ballottaggio, se sarà Gerardo Motta, disporrà di una maggioranza che al di la di tutte le considerazioni che si possono fare, è la sua maggioranza Consiliare; se sarà Giovanni Santomauro allora la maggioranza si dovrà costruire, ob torto collo, in Consiglio Comunale.

Chi si vuole esercitare a capire i flussi elettorali, in questa e in tutte le altre campagne elettorali, è un illuso, si può tentare di comprendere invece le ragioni delle alleanze che gli stessi attori politici primari, potrebbero stringere e si può approvarle o criticarle, ma non certo ignorarle.

Per come sono andale le elezioni si capisce solo una cosa: ogni elezione ha la sua storia. Quelle per la elezione del Sindaco, quella dei Consiglieri Comunali, quella delle elezioni Provinciali, e  quella delle Europee, hanno avuto sviluppi del tutto scollegati rispetto agli schieramenti e rispetto alle logiche degli schieramenti, tanto è che non sono “sovrapponibili” e i risultati non sono facilmente comprensibili anche ai più attenti studiosi di flussi elettorali.

Come si fa a dire che gli elettori di Cecilia Francese sono di destra o sono di sinistra? Come si fa a dire che se non ci fosse stata la presenza di Cecilia Francese avrebbe vinto le elezioni Gerardo Motta? Come si fa a dire che gli elettori di Cecilia Francese non vorrebbero che la loro leader si allesse con Motta o Santomauro?

Sono tutte domande che non possono avere una risposta univoca. Sono domande che restano senza risposte. Una cosa è certa: se non ci fosse stata la presenza di Cecilia Francese, le elezioni Comunali di Battipaglia avrebbero preso sicuramente un’altra piega.

Una piega che non escludeva una vittoria schiacciante al primo turno di Gerardo Motta, così come non escludeva una vittoria di misura di Giovanni Santomauro. Entrambi i candidati che i battipagliesi dovranno votare nel turno di ballottaggio.

Giovanni Santomauro

Giovanni Santomauro

Queste considerazioni che sono solo al limite tra un’analisi politica o un’esercizio di fantapolitica, rappresentano il nodo che si deve sciogliere prima del voto. Un nodo che deve sciogliere solo Cecilia Francese che con la sua presenza ha inevitabilmente “condizionato” l’esito del voto e della Campagna elettorale.

La Francese deve dimostrare tutta la sua “maturità” politica e deve schierarsi in questa fase che porta al ballottaggio. Lo deve fare e non è scandaloso farlo, indipendentemente se dovesse sciegliere tra Motta o Santomauro. Il suo apporto e sicuramente determinante e può contribuire alla vittoria dell’uno o dell’altro candidato a Sindaco. Può in questa fase pretendere di emendare il programma dei due rivali e potrebbe introdurre quegli elementi che lei voleva che fossero determinanti per dare una svolta all Città.

Gli elettori non capirebbero? anche questo è una verifica di maturità politica da verificare, atteso che hanno dato il loro consenso alla Francese, ormai delegata ad interpetrare il voto ricevuto, e atteso che la loro fiducia è ancora “calda” e anche questa deve essere messa alla prova.

Battipaglia è una città che in questi ultimi anni ha sofferto di una continua instabilità politica, ascrivibile per intero al Centro-destra. In questa campagna elettorale, forse per la prima volta, anche se le risposte non sono state del tutto esaurienti, c’è stato un confronto serio sui grandi temi e tutti e tre i candidati Sindaci hanno fatto sforzi notevoli nel fronteggiarsi e nel mettersi a nudo davanti agli elettori, esponendo strategie politiche e programmi amministrativi. Lo stesso sforzo non è stato fatto, invece, nella formulazione delle liste, e si sono visti i risultati. Ci si è accaparrato il “personale” politico solo per riempire le liste, e le liste che si sono costituite sono servite solo per dimostrare una esistenza, per “contare” qualcosa, non curandosi del danno che poi si procura nel momento in cui gli eletti, come si è visto nel passato, non rispondono a logiche di partito ma solo a quelle personali. 

Cosa si aspetta dopo le elezioni, che ognuno preda la sua strada? Ecco perchè Cecilia Francese deve dare la sua risposta e dimostrare la sua maturità schierandosi. Lo deve per chiarezza ai suoi elettori e alla città di Battipaglia. La sua presenza “schierata” anche se non cambierebbe il risultato dal punto di vista della maggioranza consiliare, sarebbe una legittimazione politica, numerica ed elettorale, indipendentemente con chi si schiera, e soprattutto se dovesse farlo a fianco di Santomauro.

43 commenti su questo articoloLascia un commento
  1. Cecilia Francese ed il Movimento “Etica x il buon governo” ha convocato per oggi alle ore 18,00 una assemblea costituente presso il centro sociale di Battipaglia, APERTA A TUTTA la cittadinanza, in cui si deciderà anche l’indicazione e la scelta al ballottaggio.

  2. Cecilia alleati con Motta, altrimenti ci tocca andare un’altra volta a votare.

  3. ma che dici c’e’ la destra contro la falsa destra , la sinistra non esiste piu’ guerra, corrado , zottoli ecc. non sono certo di sinistra ma del partito della pagnotta! ah ha ha

  4. Chi vedremo trionfar dalla cupa tenzone,
    lo zelante burocrate o il protervo panzone?

    Di sicuro è scelta perigliosa,
    ma è onesto pensar di ogni cosa

    per chi affidare le quadriennali sorti
    della nostra terra nei suoi dilemmi contorti

    Pensa bene concittadino, non avventarti,
    se domani non dovrai perennemente lagnarti

    non prestar orecchio ai falsi consigli
    ci chi per proprio “ego” ingannerebbe financo i figli

    Scegli con giudizio e distacco sovrano
    il tuo avvenire sul qual guardar lontano

    e al primo frastuono dell’asin che raglia
    ebben gli risponderai “IO AMO BATTIPAGLIA”

    falsi profeti e saltimbanchi da strapazzo
    dal pulpito meschino decretano l’andazzo

    ma il popolo sapiente giammai si fletterà
    e tutta l’umana schiuma a casa manderà

    chi vedremo trionfar dalla cupa tenzone
    lo zelante burocrate o il protervo panzone?

    Silarus

  5. E’ folle ciò che DI CUNZOLO propone!
    E’ raccapricciante che lo chieda ad entrambi i candidati!
    …………..Non ho parole……………

  6. Per non dimenticare!
    …..http://www.youtube.com/watch?v=IVi6GaxYqI8

  7. x cittadina: tu sei schierata con Santomauro e ritieni la mia proposta raccapricciante, evidentemente perchè ritieni che se 10 consiglieri comunali, quelli eletti con Santomauro, insieme ai 2 consiglieri comunali eletti con la lista Etica x il buon governo, si mettono insieme, sommati riescono a raggiungere la maggioranza nel futuro consiglio comunale e possono pretendere di proporre AUTOREVOLMENTE un programma amministrativo per il governo della città. La matematica, purtroppo, ti da torto, e trovo RACCAPRICCIANTE che anche di fronte alla realtà dei fatti, dei numeri, si continui a chiudere gli occhi, ad ottundere la realtà, che vede il Centro Destra già maggioranza in consiglio comunale, con un candidato a Sindaco comunque poco o nulla AUTOREVOLE. Che fare? dovremmo dire alla gente votate Santomauro perchè poi certamente convincerà la maggioranza dei consiglieri a votare una maggioranza? oppure è più ovvio dare una prospettiva che è quella che abbiamo lanciato unitariamente?

  8. Egregio architetto Di Cunzolo, vedo che anche lei ha qualche problema nel determinare il numero dei consiglieri che, per adesso, sono stati assegnati al candidato Motta che sono 16 e non 18, questo, come può ben comprendere, cambia notevolmente le cose, e non le dà il diritto di mettere in discussione uno scenario che se permette ,per molte persone, che ,le sembrerà strano, usano la “propria” testa è molto plausibile : con Santomauro avremo stabilità perchè è un uomo competente e capace di mediare e riuscirà a realizzare ciò che dovrebbe stare a cuore a tutti i Battipagliesi e, quindi anche a lei: ridare dignità alla città ed a TUTTI i cittadini (non solo i “soliti noti”) In fondo io sono convinta che l’idea di un consiglio comunale retto da Motta, noto PACIFICATORE di animi, le sembra molto più alletante in quanto potrebbe essere da preludio a nuove elezioni, eventualità che EVIDENTEMENTE le sta molto a cuore…ma questo atteggiamento è finalizzato al bene pubblico o a quello privato?

  9. bravissima anita….hai fatto una considerazione chiara ed obiettiva della situazione attuale…dobbiamo cercare di votare Santomauro, uomo competente e conoscitore della macchina amministrativa e sicuro mediatore all’interno del consiglio se vogliamo che la nostra Città rinasca ed acquisisca il ruolo che le compete…..

  10. per chi non l’avesse visto…

    http://www.telesalerno1.it/

  11. egregia ANITA FIORE, lei continua a pensare male ed a parlare peggio. Se avessi fatto calcoli interessati per le elezioni anticipate dovrei far propendere il consenso per Santomauro, giacchè, nella ipotesi migliore 15 è sempre inferiore a 16. Pertanto, se la matematica non è una opinione, la maggioranza è stata già conquistata. Ma, lei continua, perchè evidentemente non scandalizzerebbe una campagna acquisti in consiglio comunale, pur di raggiungere un obiettivo che non appare in ogni caso d’interesse per la comunità. E’ lei che deve giustificare questo interesse contrario in ogni caso all’interesse comune.

  12. ma vi rendete conto delle sciocchezze che scrivete se vince santomauro motta o avra’ 18 0 16 consiglieri non cambia avra’ sempre la maggioranza e quindi tutte le proposte di santomauro e company bocciate dal consiglio , perderemo tanto tempo e soldi solo perche ‘ voi ciechi elettori non volete il bene di battipaglia .io votero’ motta avendo votato la cecilia al primo turno perche’ voglio e pretendo un governo comunale stabile senza giochetti sotto banco cha la vecchia amministrazione barlotti ci ha fatto assistere in tv ,volete ancora assistere a spettacoli mediatici da cabaret o voleter salvare battipaglia dal caos. ragionate non pensate a colori o persone ormai e’ l’unica strada votare la maggiornaza 16 o 18 che siano con motta! molti di noi che appoggiano la cecilia cosi’ faranno con la consapevolezza che la cecilia vigilera’ e crescera’ per le prossime elezioni ma ora diamo stabilita’ ! grazie

    francese antonio

  13. Mi dissocio, quale elettrice della Francese!
    Io c’ero durante il discorso di Di Cunzolo, http://www.youtube.com/watch?v=IVi6GaxYqI8.
    IO E MOLTI ALTRI DI CECILIA SIAMO CON SANTOMAURO, l’unico uomo con la competenza e la capacità di costruire una maggioranza!
    Motta è quello che è, un uomo che ignora tantissime cose tranne la sua incapacità e la sua arroganza.

  14. cinzia ma che dici aggiornati o dici il vero , cecilia in questo momento non appoggia nessuno non puoi inserirci in bocca parole che non abbiamo mai detto sia mia cugina cecilia e il dott. di cunzolo oggi non appoggiano nessuno ma hanno la consapevolezza che solo motta in tutti i casi ha la maggioranza pertanto indicano in un eventuale voto a pensare che battipaglia ha bisogno di un governo stabile e solo in un governo stabile mia cugina cecilia e i suoi collaboratori potranno sviluppare i loro progetti per battipaglia evitando comunque l’arrampicarsi sugli specchi di santomauro . ormai il popolo ha deciso e dato una maggioranza a battipaglia , il tuo collegamento risale al 30 maggio prima della prima fase delle elezioni , ma oggi e’ un altra storia il popolo si e’ pronunciato e proprio la seggezza della cecilia indica ad un voto di liberta’ ma pensando prettamente al bene della citta’ , noi che siamo i piu’ vicini a lei appoggieremo questa idea votando motta inquesto momento il minor male per battipaglia . aggiornati o forse sei di parte e mia cugina non la conosci nemmeno . saluti e un gran ringraziamento a tutti i nostri elettori il progetto va avanti ma ora dobbiamo collaborare con la maggioranza di motta.

    francese alba.

  15. Cecilia Francese ed il Movimento non appoggia nessuno dei due. L’indicazione politica per la stabilità non è certo quella di votare Motta. La votazione in assemblea ha sancito con una maggioranza abbondante che nessuno dei due garantisce l’autorevolezza necessaria e la stabilità. Per questo motivo la proposta di un governo tecnico di salute pubblica a termine.
    all’elettorato libertà di voto, ed anche di astensione.

  16. ciao sono cecilia, sottoscrivo quanto ha detto Brunello. Io ho solo una sorella che si chiama Alba, ma nessuna cugina che conosco ha questo nome, Potresti illuminarmi e dirmi chi sei? grazie e grazie anche del sostegno e stima, ciao

  17. be’ sento dire a volte delle sciocchezze anche dal brunello . io ho votato francese e sono stato candidato al primo turno e come diceva gia’ qualcuno nei post precedenti l’orientamento della cecilia e del suo staff eta di un governo tecnico ma con sicura certezza che santomauro avrebbe creato stabilita’ e caos piazzando solo incarichi e assessori a lui piacenti siccome non ha di sicuro una maggioranza mentre il suo antagonista motta ha di sicuro una maggioranza o 16 o 18 che sia e’ sempre una maggioranza quindi qualche emandamento del nostro partito etica….. poteva essere anche accettato . sentite queste parole dalla francese e anche dal brunello e’ chiaro che l’invito e’ stato che tra i due per il bene di battipaglia e’ meglio votare motta !

    non credo che questi due che postano siano i reali brunello e cecilia . poi direi al preudo brunello tu scrivi : “La votazione in assemblea ha sancito con una maggioranza abbondante che nessuno dei due garantisce l’autorevolezza necessaria e la stabilità” tue parole ……………..ma ti rendi conto della stronzata che hai scritto , dichiari che c’e’ una maggioranza ma che non e’ di nessuno dei due . sei un impastore non sei brunello .

    chi conosce la francese e il suo orientamento sa che e’ cosi’ basta incontrarla per strada e chiederlo .

    lei dice in sintesi . noi lasciamo il voto libero , ma se dobbiamo analizzare i numeri per il bene di battipaglia e’ meglio preferire motta a santomauro siccome ha una stabilita’ governativa e quindi si potra’ garantire a battipaglia il non fallimento che porterenne il commissario non per un anno ma per 5 anni , poi inviteremo a un governo tecnico come ci ha assicurato sia motta che santomauro e ritorneremo alle urne . ma cosa fondamentale e’ dare stabilita’ a battipaglia .

    allora chiedo a tutti dopo aver detto queste parole in conferenza stampa , ai propri elettori al centro sociale , di persona e siccome tanti come scrivono che hanno votato la francese voteranno per motta sotto indicazioni della cecilia e del partito .

    anche io candidato all’etica per il buon governo e per la francese votero’ motta siccome condivido in pieno il ragionamento della nostra unica vera cecilia ! grazie cecilia andiamo avanti con il nostro progetto che per ora dovra’ passare per motta! grazie grazie

    di luca r.

  18. bravo di luca . finalmente uno che dice la verita’ su questo post .

    cecilia appoggia anche se non in modo evidente motta siccome e’ l’unico con la sua maggiornanza a dare tranquillita’ a battipaglia . comuqnue per chi e’ ancora indeciso e vuole chiarimenti stamattina ore 11,00 avro’ un incontro con la cecilia e altri componeti del movimento presso il bar varese in battipaglia per un caffe’ . vi aspetto e’ l’occasione per conoscere e non aver dubbi sul nostro orientamento . in due parole chi vuole votare voti centro destra. vi aspetto alle 11,00 chiedete di farina mario. salutoni

  19. salve sono luca mi avete cancellato il mio post . perche’ ………..forse perche’ avevo smascherato quei due falsi cecilia e brunello e avevo dato elementi che chiarivano con numeri di telefono della cecilia e del brunello . io sono un candidato dell’etica per il buon governo e dovete farmi scrivere la cecilia tra i due preferisce motta . e la vostra cancellazione dimostra che non siete attendibili. incontradola per strada chiedeteglielo a cecilia , ve lo confermera’ ::

    al pseudo brunello avevo detto che sia era contradetto scrivendo
    “La votazione in assemblea ha sancito con una maggioranza abbondante che nessuno dei due garantisce l’autorevolezza necessaria e la stabilità.” ma come si fa dire questo almeno uno dei due deve avere la maggioranza questa e’ logica e qui c”e’ la motta purtroppo e non la nostra cecilia e per questo per il bene di battipaglia la cecilia sponsizza motta

    io voto cecilia quindi per il balottaggio motta

    di luca r.

  20. NON VOGLIAMO IL COMMISSARIO PREFETTIZIO DI NUOVO A BATTIPAGLIA.UN ULTIMO SFORZO PER LA COERENZA E LA LIBERTA’.DOMENICA 21 E LUNEDI’ 22 VOTA GERARDO MOTTA,SINDACO DELLA TUA MAGGIORANZA.

  21. Per Di Luca R.
    Non temere, non potevo cancellarlo, perchè non lo avevo ancora letto. Ripeto fino alla noia, le opinioni anche se non sono condivise, si devono esprimere e si devono accettare in piena democrazia. Lo scopo di questo blog è proprio quello e spero anche con il tuo contributo e quello degli di riuscirci. Grazie dell’intervento.

  22. bellissimo incontro ieri mattina con la cecilia presenti anche molti elettori che hanno colto il mio invito e anche quello di qualcun altro …ora penso che sia tutto chiaro sul suo pensiero e su quello del partito. se andate a votare meglio votare motta !

    grazie ci sentiamo lunedi’ sera vi diro’ dove ci vedremo con la francese e il suo staff!

    farina mario

  23. a dimenticavo ieri nell’incontro con cecilia francese al varese ci ha confermato il suo ruolo di presidente del consiglio battipagliese dopo contatti con motta nel venerdi’ precedente , in modo che anche il nostro partito potra’ essere controllore di tutto cio’ che si approvera’ e che si discutera’ in consilgio . proprio per questo con questa forte apertura ( ricordo che il presidente del consiglio e’ la seconda carica piu’ importante dopo il sindaco ) la francese ha rimarcato il volere del partito a votare a sindaco gerardo motta e il centro destra. non ci deludete il vostro farina mario e staff etica per il buon governo di cecilia francese.

  24. grazie per il chiarimento mario l’incontro di ieri e’ stato folgorante . seguiro’ il vostro consiglio anche perche’ al primo turno avevo rivolto il voto alla vostra coalizione etica del buon governo che sosteneva la dott.ssa francese . ora faro’ lo stesso E HO seguito il vostro input (consigliO). ho votato motta con la consapevolezza che voi garantirete un ottimo futuro per battipaglia. elettori tutti alle urne per appoggiare la dott.ssa francese con motta sindaco. saluti sinceri. anna

  25. Io ho votato la Francese perchè libera da ogni condizionamento di partito, ma oggi voto Santomauro per PROGRAMMI SIMILARI e perchè NON VOGLIO il commissario, la maggioranza non esiste ancora, BISOGNERA’ COSTRUIRLA, l’ uomo che può farlo forse è GIOVANNI SANTOMAURO, di sicuro non è Motta.

  26. Anita io sono con te, anch’io elettrice della Francese, colgo l’occasione per chiedere a MARIO FARINA di invitare la Francese, non solo al bar, ma anche a scriverci su questo blog, e non per decidere a chi votare, ormai siamo tutti decisi, solo per avere un quadro completo di quello che è il PARTITO POPOLARE- L’ETICA DEL BUON GOVERNO, che NOI abbiamo votato.

  27. Chiedo scusa, dimenticavo il doveroso silenzio a cui tutti siamo tenuti in questi due giorni, ma vorrei che fosse ugualmente pubblicato martedì.
    Grazie e scusatemi ancora.

  28. x Farina Mario. Non so chi sei ma so che stai dicendo il falso. Il movimento Etica x il Buon Governo ha deliberato l’equidistanza e la libertà di voto. Cecilia non ha MAI indicato il voto verso nessuno, quindi neanche verso MOTTA.

  29. io voto motta , anita dici una sciocchezza santomauro sia che si usi il proporzionale o il maggioritaro avrebbe sempre la minoranza . si vede che non hai votato cecilia al primo turno siccome lei stessa sa che solo motta a la maggiornza io voto motta siccome volgio cecilia francese presidente del consiglio . tutto quello che dite voi altri e’ falso se volete la francese che conti nel consilgio dobbiamo votare motta.

  30. io voto motta ! per battipaglia

  31. io candidato per la cecilia francese ho votato motta , voi altri fate come volete ma come diceva qualcun altro la maggiornaza l’ha in tutti e due i casi solo motta e qui bisogna essere realistici non raccontare stupidagini chi lo nega e’ evidentemente di parte . ridicolo anche santomauro ha dichiarato che in entrambi i casi avrebbe ma x da 10 a 12 consiglieri e la francese 2 mentre motta da 18 a 16 quindi piu’ del 50% . siamo concreti . voto motta e forza francese. di luca

  32. di luca r.: sei certo di essere quello che dici di essere?????
    stasera, quando ci vedremo, ti informerò di chi sta scrivendo a nome tuo e bedrai che potremo risalire a chi sei veramente e potremo così querelare anche te, se non sei il vero di luca r. Perchè usare questi meschini sotterfugi per indirizzare il voto? se sei un elettore di Motta, lo fai per paura che non abbia il sufficiente consenso???

  33. NOTO MOLTO NERVOSISMO IN QUESTI POST , IO HO VOTATO LA DOTT.SSA CECILIA FRANCESE E PER QUESTO NON ANDRO’ A VOTARE INVITO TUTTI A FARE LO STESSO PER PROTESTA . PENSO CHE TUTTI QUELLI CHE SCRIVONO SU QUESTO FORUM NON SIANO LE REALI PERSONE CHE SCRIVONO SIA CHE APPOGGIANO A MOTTA CHE SANTOMAURO . C’E TROPPO NERVOSISMO COMUNQUE E’ NORMALE QUESTO . SE PROPRIO SIETE LE PERSONE REALI INSERITE IL VOSTRO CELLULARE COSI’ POTREMO VERIFICARE L’AUTENTICITA’ . PENSO CHE NON LO FARETE PROPRIO PERCHE’ LE VERE PERSONE NON APPOGGIANO NESSUNO . GRAZIE

  34. Parenti sconosciuti, falsi iscritti, dichiaranti il proprio voto a favore di Motta e Santomauro a nome e per conto di chi?
    Ma davvero pensate di poter condizionare gli altri con le vostre mendaci dichiarazioni?
    Questo è il rispetto che dimostrate per l’intelligenza altrui?
    Vi trovo scontati e facilmente smascherabili.
    Questi nostri concittadini davvero sono una ……risorsa? sono una sorpresa? ma quale risorsa, ma quale sorpresa!
    Costoro sfiorano il ridicolo esicuramente dimostrano di non conoscere i fatti e di ricorrere a mezzucci squallidi ed ignobili.

  35. carissimi tutti, sono la vera cecilia, qualcuno mi ha detto di questi scritti, in verità siete sempre i soliti e non la maggiorparte che va a votare. Caro Mario farina, non ricordo di conoscerti, forse se ti vedo mi ricordo, ma non so neabche se c’è un bar varese a battipaglia e nè dove sia. non ho avuti incontri alle 11.
    Ricordo a tutti che ho ripreso la mia attività lavorativa e che il 20 giugno sono stata a lavoro a vallo della lucania, potete telefonare alla mia segretaria e chiedere conferma. Per il dr Massimo del Mese: non c’èmodo di verificare se chi scrive sia veramente chi si firma? ho già detto e potete verificare con i miei pz (in molti mi hanno votato) se sottobanco ho dato indicazioni. E’ vero anche che qualche mio sostenitore o esponente della lista abbia preferito altre scelte (per l’uno o l’altro candidato) e che ho lasciato libero come per tutti i miei votanti. Finalmente stasera il risultato e chiunque sia il sindaco, vediamo di metterci al lavoro e fare qualcosa per questo paese. Noi vigileremo, approveremo se ci sarà da condividere e ci opporremo se non saremo ,d’accordo sempre nell’interesse di battipaglia

  36. x Massimo Del Mese. Appare indispensabile smascherare questi due FARABUTTI che si presentano sotto mentite spoglie, utilizzando l’identità di un candidato della nostra lista (di luca r. e dichiarando di essere proprio quello candidatosi con Cecilia), e questo FARINA MARIO, LERCIO e SQUALLIDO personaggio, che racconta di fatti INESISTENTI al solo scopo di portare acqua ad un determinato mulino, a scapito della immagine delle persone per bene. Per il bene e la credibilità di questo ottimo strumento che ci hai messo a disposizione verifichiamo l’identità di questi due DELINQUENTI e denunciamoli all’Autorità competente. Grazie

  37. CIAO IO SONO RAFFAELE DI LUCA IL VERO CANDIDATO NELLA LISTA DI CECILIA FRANCESE, VOGLIO RISPONDERE ALL’IDIOTA CHE SI è FIRMATO A MIO NOME. TRALASCIANDO LA SCELTA TRA I SIGNORI DEL BALLOTTAGGIO , IO SEGUO UN’ETICA CHE è , LO è STATO E LO SARà X TUTTO IL TEMPO IN CUI IO FARò PARTE DEL MOVIMENTO E DAL TESTO DA TE SCRITTO, NN SAI PROPRIO DI COSA SI TRATTI. IN PRIMIS NN SONO SPIEGAZIONI CHE DEVO AD UN (RIPETO ) IDIOTA E IGNORANTE (IL SIGNIFICATO DELLE PAROLE CERCALE SUL VOCABOLARIO…SE LO SAI USARE!!!!) IO NN VOTO Nè X QUELLO CHE TI HA PAGATO X SCRIVERE Nè X L’ALTRO ED I MIEI ELETTORI LO SANNO XCHè NE ABBIAMO PARLATO “PERSONALMENTE” IN SECONDO LUOGO E QUI CASCA L’ASINO CHE SEI…IO NN POSSO VOTARE A BATTIPAGLIA!!!!!!!!!!!!! HAI FATTO LA FIGURA DEL FESSO ????? IO SONO RAFFAELE DI LUCA

  38. Vi prego, diamo spazio alla buona Politica, attraverso un confronto incentrato su contenuti e non sui nomi di candidati da votare. Che miseria di cultura politica e caduta in basso. Si incentri con pretesa il confronto sul progetto della città che vogliamo, sui programmi efficaci e compatibili e soprattutto realizzabili, e poi si esprima il parere di merito sui candidati, di tutti gli inclusi nelle liste, perchè la selezione avvenga sulla base della idoneita morale ed intellettuale. Senza questi sani criteri e priorità sui contenuti, non ci sarà salto qualitativo della politica. Certe ambizioni sono solo avidità di potere, per la propria gloria e per favorire il proprio entourage con briciole alla città. Invertiamo la rotta, esaltiamo la Potilica che progetta per il territorio e non distinguasecondo la forza elettorale, ma secondo i bisogni e le necessità. Usiamo coscienza e mente. Nessun dorma…sugli allori della propria posizione e della autoreferenzialità. Un saluto a tutti.

  39. Per Brunello Di Cunzolo e Cecilia Francese.
    E’ il momento di dire basta a chi vuole forza sporcare ogni cosa. Farò tutto quello che è nelle mie facoltà per smascherare i falsi e i falsari e chi si nasconde dietro falso nome. NON PERMETTERO’ A NESSUNO DI SPORCARE IL MIO BLOG E IL MIO TENTATIVO, DI OFFRIRE UNA FINESTRA DI DIALOGO LIBERA E DEMOCRATICA. SCUSATEMI SE MAGARI NON SONO STATO ABBASTANZA ATTENTO, anche i sistemi più perfetti possono presentare delle falle. INTERESSERO’ LA POLIZIA POSTALE. SCUSATEMI ANCORA

  40. Cecilia solo oggi ci scrivi! ti aspettavamo prima.

  41. Quando a vincere é un candidato sindaco imposto dall’alto con l’arroganza del prescelto di essere l’unico candidato possibile e vincente, resta il gran dubbio della esclusione di una alternativa che c’era e che il meccanismo partitico ha precluso. Tanto l’elettorato di parte dovrà per forza scegliere quell’unico candidato.
    Per questo a molti non esalta la vittoria dell’uno e non dispiace la sconfitta dell’altro, che si é avvalso delle stesse prerogative.
    E come si suol dire, poi va a finire che chi ha avuto ha avuto, chi ha dato se lo prende (omissi). Tanto più che del domani non c’é certezza, perciò chi vuol essere lieto lo sia.

  42. Le imposizioni, le pressioni, le conosciamo tutti, soprattutto Santomauro, ……….per la prima volta però abbiamo un SINDACO DELLA GENTE, forse e questo che non va giù, …….la consapevolezza di TUTTI che quest’uomo non andrebbe mai al di là dell’interesse colletivo per l’interesse di pochi eletti.

  43. Alex, eppure la gente mormora su entrambi. Qualche dubbio lo dovresti avere anche tu su di loro. Sono due soggetti che pure nelle diversità dei loro ruoli, politico l’uno, tecnico l’altro, hanno esercitato un potere a livello amministrativo. E la situazione in cui è venuta a precipitare Battipaglia ha responsabilità tanto politiche quanto amministrative. E non è un caso che ognuno abbia da recriminare l’altro. Non solo per rivalità. Questo almeno per quanto riguarda il loro passato. E non è di poco conto. Concludo osservando che il voto è una costrizione non una scelta democratica, considerato che i candidati rispondono a strategie di potere di partiti e coalizioni e vengono presentati agli elettori come scelta di qualità garantita, quali unici salvatori della città. Io non cedo a tentazioni di parte in questa valutazione. E votare l’uno come il meno peggio dell’altro, a me impensierisce e ancor più preoccupa. Avrei preferito una terza soluzione, condivisa, a favore di qualcuno senza ombra del suo passato, politico o amministrativo, in tutte le sue implicazioni Chi vuole intendere, intenda!

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2020 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente