Ultimo appuntamento a Camerota dei Mercatini del Mercoledì

Con il 31 agosto la Pro Loco di Camerota saluta l’estate con l’ultimo giorno con gli appuntamenti dei Mercatini del mercoledì. 

Non è ancora finita una festa e si prepara per presentare al pubblico IT.A.CÀ Migranti e Viaggiatori festival nazionale premiato dall’Organizzazione Mondiale del turismo dell’ONU con il patrocinio del Ministero della Cultura e la “Sagra dell’olio”. 

Camerota i mercatini del Mercoledì

 

POLITICAdeMENTE

CAMEROTA – Il 31 agosto 2022 sarà l’ultimo giorno dei “Mercatini del Mercoledì”, iniziati il 6 luglio e portati avanti per tutte l’estate, ogni mercoledì, fra stand espositivi, musica dal vivo e animazione per bambini.

Organizzati dalla Pro Loco Camerota APS in collaborazione con l’associazione “Ad Arte”, Terracotta Cammarano, gastronomia del Bar San Vito e i tanti espositori locali, i “Mercatini” hanno avuto, come cornice, la caratteristica piazzetta di San Vito, all’ingresso di Camerota alta, capoluogo del comune, una scelta volta anche a far conoscere le bellezze dei paesi interni, e non solo quelli della costa, come precisa Gino Del Gaudio, presidente della Pro Loco:

«In occasione dei nosti mercatini abbiamo pensato di far conoscere il nostro territorio a quanti, villeggianti e non, si trovavano nel nostro comune. Tanta è la storia che permea il borgo e tanti sono i luoghi da poter visitare, dalle innumerevoli chiese ai luoghi di culto di epoca medievale dovuti alla presenza dei monaci basiliani sul territorio, quali la grotta di San Biagio e la grotta adiacente al convento, poco lontana dalla piazza San Vito, Porta di Suso (parte delle antiche mura del borgo, è l’unico dei tre accessi all’antica città medievale rimasto intatto), il convento dei frati cappuccini (risalente al 1602) e il castello marchesale (edificato in epoca normanna), che domina il paese dall’alto, e i tanti vicoletti caratteristici, che affacciano sul vallone delle Fornaci, gola che dà su Marina di Camerota, offrendo uno scorcio di mare fra le montagne».

Ma le attività della Pro Loco Camerota non si fermano con la fine dell’estate: tante le iniziative all’orizzonte, fra cui l’importante collaborazione con IT.A.CÀ Migranti e Viaggiatori, festival nazionale premiato dall’Organizzazione Mondiale del turismo dell’ONU che da quest’anno ha anche il patrocinio del Ministero della Cultura, la cui tappa camerotana (insieme a Palinuro) prenderà il nome di “Cilento e la costa – da Marina di Camerota a Palinuro”.

«I nostri eventi proseguiranno con la manifestazione IT.A.CÀ, festival del turismo responsabile, il 10 e 11 settembre, tra i borghi di Camerota e Licusati, in attesa della sagra dell’olio e dei mercatini natalizi con il villaggio di Babbo Natale e l’esposizione dei prodotti tipici ed enogastronomici».

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2023 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente