Albanella festeggia i 150 dell’Unità d’Italia

Ecco il programma dei festeggiamenti dei 150 dell’Unità d’Italia organizzati dal Comune di Albanella.

Napolitano: “….L’unità e indivisibilità come fonte di coesione sociale, come base essenziale di ogni avanzamento tanto del Nord quanto del Sud in un sempre più arduo contesto mondiale….”

ALBANELLA – SA – E’ stato definito nell’incontro di mercoledì nove marzo, il programma per le celebrazioni del 150° dell’Unità d’Italia promosso dal Comitato Tecnico-Scientifico preposto (appositamente voluto dall’amministrazione comunale di Albanella) per le celebrazioni del 150° dell’Unità d’Italia (come da delibera di G.C. n° 9 del 23 febbraio 2011).”

Il programma realizzato grazie… all’impegno delle istituzioni civili, religiose e scolastiche, del mondo dell’associazionismo, del gruppo di protezione civile ecc.. nasce con l’intento di celebrare ed invitare a riflettere, sulle vicende storiche che hanno portato all’unificazione della nazione.

Il richiamo del Presidente della Repubblica Giorgio Napoletano secondo cui:

“…le iniziative in programma per il 150° fanno tutt’uno con l’impegno a lavorare per la soluzione dei problemi oggi aperti dinanzi a noi: perché quest’impegno si nutre di un più forte senso dell’Italia e dell’essere italiani, di un rinnovato senso della missione per il futuro della nazione. Ieri volemmo farla una ed indivisibile, come recita la nostra Costituzione, oggi vogliamo far rivivere nella memoria e nella coscienza del paese le ragioni di quell’unità e indivisibilità come fonte di coesione sociale, come base essenziale di ogni avanzamento tanto del Nord quanto del Sud in un sempre più arduo contesto mondiale. Così, anche nel celebrare il 150°, guardiamo avanti, traendo dalle nostre radici fresca linfa per rinnovare tutto quel che c’è da rinnovare nella società e nello Stato…”

Vuole essere un messaggio volto a scaturire una riflessione sul nostro “senso di appartenenza al popolo italiano” in un momento di valutazione e di retrospezione profonda diversa dalle solite manifestazioni culturali.

Il principio di Unità vuole che si estenda a tutti i cittadini di Albanella!

Il Paese in questi giorni è stato allestito con bandiere tricolori con l’intendo di rafforzare il senso di appartenenza alla nostra Nazione, al nostro territorio.

Si informa inoltre, che la cittadinanza è invitata, per le celebrazioni, a ritirare, presso l’ufficio anagrafe, di  Matinella ed Albanella, del nastro Tricolore, con la quale poter “allestire” il proprio vicolo, il proprio quartiere. Per il ritiro potete rivolgervi agli sportelli dell’anagrafe comunale, tutti i giorni dalle ore 9:00 alle ore 12:00

La cittadinanza, tutta, è invitata a partecipare numerosa, alle celebrazioni del 16-17 Marzo. Fonte:Gerardo Picilli – http://www.matinella.it

…………………..  …  …………………….

IL PROGRAMMA

1 pingback on this post
Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2022 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente