Amoddio deluso si dimette. La Battipagliese è nelle mani del Sindaco

Il Presidente della Battipagliese Amoddio si è dimesso, e i due allenatori La Cava e Gargiulo lo hanno seguito  a ruota. A rischio la salvezza.

Amoddio è deluso per le promesse mancate e i disagi sopportati. Gli imprenditori sono venuti meno e l’impegno economico è andato troppo oltre, la squadra fino ad ora è costata 300mila euro, 50mila euro al mese e risultati non sono stati corrispondenti.

Cosimo Amoddio Dimissioni Conferenza Stampa

BATTIPAGLIA – Il presidente Cosimo Amoddio, i soci, il tecnico Sergio La Cava e il suo vice Eduardo Gargiulo , hanno rassegnato le dimissioni dalla Battipagliese. Il massimo dirigente bianconero, questa mattina si recherà a Palazzo di Città per consegnare nelle mani del Sindaco di Battipaglia Giovanni Santomauro la lettera di dimissioni (allegata  in pedice).

“E’ una decisione dolorosa – dichiara il Presidente Amoddio nel corso della Conferenza stampa convocata in tutta fretta nel suo ufficio per comunicare quella che per lui è una decisione sofferta ma inevitabile – e purtroppo, specie considerando che sono venuti meno tutti gli impegni precedentemente assunti. La formalizzazione delle dimissioni e la consegna del titolo al Sindaco o al delegato allo Sport Sig. Orlando Pastina, sono un atto dovuto, sicuramente doloroso ma conseguenziale alla venuta meno degli impegni assunti“.

I tifosi hanno fatto troppo poco, mentre l’amministrazione non ha mantenuto la parola né per quanto riguarda l’aspetto economico né per quanto riguarda i tempi di consegna del campo”. Relativamente alle dimissioni del tecnico Amoddio spiega: “Avevo allestito una squadra che poteva anche puntare alla vittoria del campionato, ma nelle ultime settimane, forse perché avevano avuto sentore della mia decisione e quindi psicologicamente erano già proiettatati verso altri lidi, i calciatori non sono riusciti ad esprimersi al meglio. La squadra non seguiva più l’allenatore”.

La delusione più cocente oltre alle mancate promesse, più volte annunciate dal Sindaco è sicuramente per gli imprenditori di Battipaglia, che evidentemente non hanno voluto o non hanno potuto dare il loro contributo, e a tale proposito il Presidente Amoddio aggiunge: Non posso rimproverarmi nulla, ho fatto più di quanto dovevo. Il mio impegno è andato oltre ogni possibilità, tuttavia in un cambio di guardia, come ho sempre dichiarato, non farò mancare il mio contributo. affiancherò i nuovi dirigenti e con loro sarò in prima linea. – Amoddio si concede un passaggio che ritiene sia doveroso dedicato agli allenatori – Gli allenatori La Cava e Gargiulo sono stati straordinari, mi sono stati vicini e sono statoi onestissimi, facendomi sentire sempre al riparo da qualsiasi avventura. – Riguardo ai calciatori aggiunge – potevano fare di più, peccato, hanno avuto tutte le possibilità.

Troppe cose non sono andate per il loro verso, la più importante sicuramente é la consegna dello Stadio, che in un primo momento era stata stabilita per il 20 ottobre scorso, poi invece è slittata al 5 dicembre. Non utilizzare lo Stadio ci ha procurato parecchio disagio, dovendo disputare le partite a Campagna e a tale proposito il massimo dirigente della Battipagliese dichiara: “Il mio impegno economico è andato oltre ogni possibilità, al momento si è speso oltre i 300mila euro, la squadra costa all’incirca 50mila euro al mese. Questo impegno evidentemente non è stato apprezzato. La mia delusione è anche ascrivibile ai tifosi, che non sono stati mai numerosi ne in casa  e ne in trasferta e come l’ultima partita addirittura non hanno fatto sentire il loro calore alla squadra. Sono stati venduti solo 132 abbonamenti, di cui 120 sono ordinari e 12 di sostenitore. In ogni caso, come ho già detto in precedenza, continuerò ad impegnarmi nel calcio: lo farò con i bambini. Mi divertirò.

Da domani un’altra grana per il Sindaco Giovanni Santomauro, fra le sue manici saranno i colori bianconeri della Battipagliese e tutte le speranze di salvezza e di permanenza nella Serie “D”.

……………….  …  …………………..

Allo staff ed ai sostenitori
della  A.S.D. Battipagliese

Preg.mo dottor  Signor
Giovanni Santomauro

Sindaco della Città di
BATTIPAGLIA     (SA)

Ill.mo   signor  Orlando Pastina
delegato allo Sport della Città di
BATTIPAGLIA     (SA)

OGGETTO: “Il Futuro della Battipagliese”.

Con rammarico e sincera sofferenza sono costretto a registrare l’inattuazione degli impegni, “precisi e a breve termine nei confronti miei e di tutta la collettività sportiva”, assunti in occasione della conferenza stampa su “Il Futuro della Battipagliese” tenutasi nella Sala Conferenze del Palazzo di Città il 30 giugno u.s. (cfr. www.santomaurosindaco.it/…/ conferenza-stampa-sul -futuro-della.ht.). Una mancata attuazione che nel tempo ha creato evidenti difficoltà all’attuale campionato e rischia di mettere in pericolo il futuro stesso della squadra calcistica cittadina. Sono questi i motivi che,  in uno al doveroso riguardo verso i miei familiari, collaboratori, … e me stesso, mi inducono a rassegnare,  irrevocabilmente, le dimissioni da Presidente e da socio della A.S.D. Analoga decisione è stata già assunta da tutti i soci dell’associazione.

Peraltro, non sfugge che il mancato coinvolgimento di “imprenditori nella Battipagliese dell’immediato futuro” ha comportato l’assunzione di oneri ed impegni che l’attuale crisi del sistema economico non mi consente di sopportare ulteriormente, se non con irreparabili danni a quanti mi sostengono e principalmente ai miei familiari.

La serietà dei miei comportamenti e l’attaccamento alla Battipagliese saranno motivo di sostegno a quanti saranno in condizione di portare avanti il cammino della nostra squadra.

Confidando nella continuità dei rapporti personali sinora intrattenuti, mi è lieto l’incontro epistolare per porgere molte vive cordialità.

Battipaglia, 28 nov. 2011                                                                                     Cosimo Amoddio

……………  …  …………….

Battipaglia, 29 novembre 2011

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2020 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente