Battipaglia: Sabato tutti in corteo contro una nuova discarica

Il Comitato di Protesta “NO alla Discarica” si  mobilita. Tutti in Piazza per un NO alla nuova discarica. Anche l’USB di Salerno aderisce al comitato.

Sabato 14 gennaio 2012, corteo di protesta contro una nuova discarica a Battipaglia e la devastazione del territorio,  appuntamento  per le ore 9,00 in Piazza della Repubblica.

BATTIPAGLIA – Il Comitato NO alla Discarica ha organizzato per sabato 14 gennaio 2012 un corteo di protesta contro una nuova discarica a Battipaglia dando appuntamento a tutti coloro i quali vogliono partecipare, per le ore 9,00 in Piazza della Repubblica.

Il Comitato NO alla Discarica a Battipaglia che raggruppa una serie di Associazioni ambientaliste o di semplici cittadini, si mobilita per scongiurare una ennesima devastazione del territorio elencando una serie di siti che nel corso del tempo sono stati utilizzati, sono utilizzati e non sono stati per nulla bonificati, oltre tutte le altre realtà abusive presenti sul territorio tra Battipaglia, Eboli, Montecorvino.

La mobilitazione per il Comitato “NO alla Discarica” si rende ancora più necessaria dal momento che sia la Regione Campania di Caldoro, sia la Provincia di Salerno di Cirielli con i suoi Assessori all’Ambiente di riferimento Giovanni Romano e Antonio Fasolino non solo hanno dimostrato di non saper affrontare l’emergenza ma anche di non saper gestiore l’ordinario non adottando provvedimenti lineari e addirittura spesso contrastanti e assurdi individuando, lavandosene le mani attraverso il Commissario Vardé, siti improponibili come la Cava Castelluccia o altri siti prossimi a corsi d’acqua o agli abitati.

Un secco No perchè Battipaglia già ospita:

  1. Ipianto STIR;
  2. Impianto Nappi Sud;
  3. Impianto Sele Ambiente;
  4. Tre aree di stoccaggio mai bonificate in via Filigalardi, via Bosco II e viale Danimarca;
  5. Una discarica in loc. Grataglie, tra Eboli e Battipaglia, e una in località Castelluccio;
  6. Numerose cave abusive e terreni privati dove è stata riscontrata la presenza di rifiuti tossici, come varie sentenze e processi in corso;
  7. Due vasche di stoccaggio in loc. Castelluccio utilizzate per l’emergenza del 2008 e mai bonificate;
  8. Un importante deposito abusivo di pneumatici più volte incendiato e mai bonificato.

Per difendere il tuo futuro segna quest’appuntamento:

Sabato 14 gennai o h. 9:00 Piazza della Repubblica

COMUNICATO STAMPA
USB Unione Sindacale di Base
Federazione provinciale di Salerno,

Ignazio De Rosa per conto della Federazione Provinciale USB di Salerno aderisce al comitato No alla discarica di Battipaglia” e partecipa alla manifestazione che si terrà sabato 14 gennaio: il corteo partirà alle 9 da piazza della Repubblica.

Battipaglia, 9 gennaio 2012

6 commenti su questo articoloLascia un commento
  1. L’immondizia portiamola sotto casa di Cirielli

  2. incapaci. Nessuno di loro vuole rispondere alle loro responsabilità.

  3. A BATTIPAGLIA C’è UN ALTISSIMO TASSO DI MORTALITA’ PER TUMORI E CHISSA’ PERCHE’………NON BASTA LO SCHIFO CHE RESPIRIAMO?
    HANNO AVUTO ANCHE QUEST’ALTRA BRILLANTE IDEA!!!!!!!!!!!!!VERGOGNAAAAAAAA

  4. non dimenticate anche il sansificio sulla ss18 che con i suoi nauseabondi fumi, inquina tutto il territorio di Battipaglia. MA stu sindaco emerito di che cosa si occupa, e troppo impegnato a mantenere la sua maggioranza, non curante di tutte le problematiche della nostra amata città, invito tutti i Battipagliesi a venire al prossimo consiglio comunale così vi fate un idea di chi ci sta governando. ho assistito ad alcune vicende che si stanno verificando nella coalizione di maggioranza e uno schifo.

  5. Salve! intervengo in punta dei piedi in questa conversazione. non sono di Napoli e quindi probabilmente non capisco a pieno la vostra situazione e il vostro disagio.
    ma posso dire che in Italia c’è un caso di gestione intelligente di discarica. Conoscete il caso di Peccioli? la Belvedere spa (la società che si occupa di gestire la discarica di Legoli vicino Peccioli) dallo smaltimento dei rifiuti riesce a creare energia. io abito lì vicino e devo dire che la zona ne ha beneficiato, nessun odore e maggiore ricchezza per tutti. Perchè di questi casi positivi non se ne parla?
    ciao

  6. Vito, SEI UN IGNORANTE! Il sindaco nella vicenda della discarica non c’entra nulla!

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2021 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente