Eboli: Tavola Rotonda sul Verde Pubblico

Venerdì 10 febbraio 2012 ore 18,00, Aula consiliare “I. Bonavoglia” di Eboli, Tavola Rotonda: “Futuro e presente del Verde Urbano”.

La Tavola Rotonda organizzata dagli Assessorati all’Ambiente e ai Lavori Pubblici è l’occasione anche della presentazione del “Regolamento Comunale per la Salvaguardia del Verde Pubblico e Privato”.

EBOLI –  Venerdì 10 febbraio 2012, alle ore 18,00, presso l’Aula consiliare “Isaia Bonavoglia” del Comune di Eboli, organizzata dagli Assessorati ai Lavori Pubblici e all’Ambiente, si terrà la Tavola Rotonda: “Futuro e presente del Verde Urbano”. Per l’occasione sara anche presentato il “Regolamento Comunale per la Salvaguardia del Verde Pubblico e Privato”.

Alla tavola Rotonda parteciperanno: oltre che gli Assessori all’Ambiente e ai Lavori Pubblici Magliano e Consalvo; l’Agronomo Manna e l’esperto di verde pubblico Barone; il Presidente di WWF della Valle del sele Pietropinto e il Presidente Regionale Legambiente Buonomo; Maisto e Landi rispettivamente presidenti dei Dottori in Agraria e dei Periti Agrari; Biagio Scanniello già responsabile del Verde Pubblico del Comune di Salerno; del Prof. Saracino del Dipartimento di Arboricoltura dell’Università di Napoli; il Sindaco di Eboli Martino Melchionda.

Eboli è una Città tendenzialmente vocata al verde pubblico. La sua vocazione è rappresentata dal fatto che tutte o quasi tutte le strade quelle più centrali e quelle periferiche sono alberate, ma la salvaguardia dell’ambiente, non è solo la cura del verde, naturale e attrezzato, sebbene rappresenti la presentazione di una Città. La tutela dell’ambiente ed il suo rispetto è dato anche dalla cura delle strade, dei quartieri delle colline, dei corsi d’acqua e l’ordine ela qualificazione urbana, oltre che la sensibilizzazione e l’educazione al valore della salvaguardia del “creato”, inteso come ogni rappresentazione naturale cercandi di saper convivere e saper inserire elementi di novità e di modernismo senza che questi rappresentino una violenza, come nel caso del Mega Impianto Fotovoltaico sui Monti di Eboli, o le condoizioni di sfregio e si stupro ambientale a cui è sottoposto il costone collinare che da Eboli conduce, fiancheggiando l’Autostrada, a Battipaglia, solo per fare alcuni esempi.

Si spera che nel corso della Tavola Rotonda “Futuro e presente del Verde Urbano”, si affrontino anche questi problemi e che si cerchi di dare risposte adeguate, che non siano stridenti rispetto alla volontà e che non siano in contrasto con i provvedimenti che poi si mettono in campo

………………  …  ……………….

Tavola Rotonda

“Futuro e presente del Verde Urbano”

Moderatore
Tarcisio Di Cosmo

Interverranno:

Vincenzo Consalvo
Assessore alle Opere Pubbliche e Manutenzione

Carmine Magliano
Assessore all’Ambiente

Fausto Manna
Agronomo esperto verde pubblico

Cosimo Barone
Perito Agrario, esperto verde pubblico

Michele Buonomo
Presidente Regionale LegaAmbiente

Vincenzo Pietropinto
Presidente WWF Valle del Sele

Domenico Maisto
Presidente Ordine Dottori Agronomi e Forestali provincia di Salerno

Antonio Landi
Presidente Collegio dei Periti Agrari e Periti Agrari Laureati prov. di Salerno

Biagio Scanniello
Già Responsabile Ufficio Verde Pubblico di Salerno

Antonio Saracino
Prof. Dipartimento di Arboricoltura, Botanica e Patologia Vegetale
Università Federico II di Napoli

Martino Melchionda
Sindaco di Eboli

Nel corso della manifestazione sarà offerto dalla ditta Manna srl di Eboli (SA) un coffee break

Eboli, 8 febbraio 2012

1 commento su questo articoloLascia un commento
  1. Mi meraviglia davvero non vedere e leggere nessun commento ad un tema importante qual’è il verde.-
    IL verde e la salvaguardia dell’ambiente in cui viviamo è una missione di noi tutti per una sana convivenza con la natura,quindi nessuno di noi può sottrarsi a questo delicato compito,esse ci insegna che se la trattiamo bene altretando lei fa con noi.- Nel mio piccolo posso solo suggerire di fare un pò di informazione e formazione al rispetto dell’ambiente e la salvaguardia del verde pubblico,giusto per sensibilizzare sempre di più a riprendere quell’antico dialogo con Madre Natura che da un bel pò di tempo sembra che l’ho abbiamo smarito…IMPORTANTISSIMO saperlo riprenderlo di nuovo con uomini e mezzi e non che lo si continui ad ingnorare…….

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2020 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente