Parte il Controllo interforze sulla Fascia costiera di Eboli

Incontro Amministrazione – Polizia Provinciale, si intensificheranno i controlli sul litorale per debellare il fenomeno della prostituzione.

Presto un coordinamento interforze, sarà predisposta un’attività di pattugliamento congiunto Carabinieri, Polizia Municipale, Polizia Provinciale per esercitare un serrato controllo sulla Fascia Costiera.

prostitute in litoranea

EBOLI – Si è svolto questa mattina un importante vertice fra Amministrazione comunale di Eboli – rappresentata dall’assessore alla Sicurezza Remo Mastrolia, e dal comandante della Polizia Municipale  Vincenzo Gallo accompagnato dal Tenente Mario Dura, ed i vertici della Polizia Provinciale, il comandante Antonio Valio coadiuvato dal Capitano Luigi De Simone e dal tenente Antonio Villonio.

Enzo Gallo Comandante VV UU

L’incontro ha avuto ad oggetto l’esigenza di un maggiore coordinamento interforze per combattere il fenomeno della prostituzione lungo la fascia costiera.

A partire da lunedì saranno intensificati i controlli:  difatti, grazie alla disponibilità delle Forze dell’Ordine, sarà predisposta un’attività di  pattugliamento congiunto da parte dei Carabinieri, della Polizia Municipale e della Polizia Provinciale che permetteranno un più serrato controllo della fascia costiera.

Remo Mastrolia

Grande soddisfazione da parte dell’assessore alla Sicurezza Remo Mastrolia: “Si tratta di una iniziativa importante, che conferma ancora una volta la continua attenzione dell’Amministrazione Comunale  nei confronti del problema della sicurezza nelle aree periferiche della nostra città.

Ringrazio il comandante della Polizia Provinciale Antonio Valio ed il Comandante della Compagnia dei Carabinieri di Eboli Capitano Alessandro Cisternino per la disponibilità dimostrata anche in questa occasione”.

Pasquale Salviati

“E’ un’ottima notiziainterviene sull’argomento anche il Consigliere comunale del Pd ebolitano con delega alle Periferie Pasquale Salviati che non soltanto conferma l’attenzione dell’Amministrazione Melchionda rispetto alle problematiche della sicurezza, ma che consentirà di porre in essere un’azione mirata per debellare il fenomeno della prostituzione lungo la litoranea”.

“Un altro tassello lungo la strada che deve portarespiega il Sindaco di Eboli Martino Melchiondaad un serrato controllo del nostro territorio.

Martino Melchionda Sindaco di Eboli

Grazie alla sinergia di Stato, Provincia di Salerno e Comune di Eboli, difatti, si potranno mettere in campo ulteriori servizi utili a garantire la sicurezza ai cittadini delle aree periferiche, oltre che a contrastare con determinazione un fenomeno odioso, che vede la criminalità organizzata, italiana e straniera, dedita allo sfruttamento ed alla riduzione in schiavitù di ragazze giovanissime, spesso addirittura minorenni.

E’ uno sforzoconclude il sindaco Melchionda – che questa Amministrazione intende portare avanti con determinazione, pur nelle difficoltà dovute anche all’attuale quadro normativo, che rende difficile porre in essere azioni ancora più incisive”.

Eboli, 24 marzo 2012

9 total pingbacks on this post
Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2022 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente