Prove tecniche di Coalizione e Il PD organizza la Sinistra: E’ già dopo Sica

Primo incontro tra le forze politiche disponibili alla costituzione di una coalizione, in vista delle prossime elezioni comunali a Pontecagnano Faiano.

PD, SEL, API, Ecologisti e GD, in un comunicato congiunto comunicano l’avvio di un progetto politico di Alternativa all’Amministrazione Sica. Un incontro esplorativo per verificare le condizioni di un’alleanza tra le forze disponibili.

Roberto Brusa

PONTECAGNANO – Nei giorni scorsi si è svolto, su invito del circolo cittadino del PD, il primo incontro esplorativo tra le forze politiche disponibili alla costituzione di una coalizione, in vista delle prossime elezioni comunali a Pontecagnano Faiano.

PD, SEL, API, Ecologisti e GD si sono incontrati nella sede dei Democratici e hanno fatto il punto della situazione in città, con in chiaro intento di voler avviare un serio progetto politico-amministrativo per risollevare le sorti di Pontecagnano Faiano.

Roberto Brusa per il Partito Democratico, Carlo Naddeo di Sinistra Ecologia e Libertà, Francesco Vicedomini per Alleanza per l’Italia, Vincenzo Botta per la Costituente Ecologista, Giuseppe Pisapia dei Giovani Democratici, Progressisti per Pontecagnano Faiano, Pontecagnano Faiano per le donne, nel corso dell’incontro sono stati evidenziati tutti i punti critici dell’attuale Amministrazione Sica ed è stata fissata un’agenda per i prossimi appuntamenti politici. Dall’incontro è emersa la necessità di stabilire da subito i criteri inderogabili per la selezione sia dei candidati da presentare nelle liste della coalizione che per l’individuazione del candidato a sindaco. Si è così condiviso che la competenza, la correttezza, l‘onestà, l’impegno disinteressato, la coerenza e l’affidabilità sono valori imprescindibili per una colazione di centro-sinistra che voglia ridare credibilità alla politica e realizzare un progetto concreto di rinnovamento, valorizzazione e sviluppo per Pontecagnano Faiano.

Rilevato, poi, che tali valori risultano totalmente assenti nell’attuale maggioranza che sta indegnamente amministrando e violentando la comunità di Pontecagnano Faiano si è deciso che non potranno essere candidati al consiglio comunale e al ruolo di sindaco della nascente coalizione oltre a tutti coloro che hanno precedenti giudiziari o carichi pendenti in corso, anche chi ha condiviso e sostenuto le scellerate scelte fatte dall’amministrazione Sica in questi ultimi anni.

Preciso impegno di questa coalizione sarà la presenza di una forte componente femminile, anche tra i possibili candidati a sindaco, che è stato da sempre una presenza trainante della società e che tantissimo ha da dare alla vita politica e sociale di Pontecagnano Faiano.

Nei prossimi giorni il dibattito ed il confronto si allargherà alle altre forze politiche del centro-sinistra, ai movimenti e alla società civile tutta, che intendano contribuire alla nascita di un grande progetto politico, serio e concreto, per la nostra città.

Pontecagnano Faiano, 7 maggio 2012

 

Roberto Brusa, Partito Democratico, Carlo Naddeo, Sinistra Ecologia e Libertà, Francesco Vicedomini, Alleanza per l’Italia Vincenzo Botta, Costituente Ecologista, Giuseppe Pisapia, Giovani Democratici, Progressisti per Pontecagnano Faiano, Pontecagnano Faiano per le donne

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2020 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente