Consiglio di Fuoco a San Cipriano Picentino: Sica (FD) è contro l’Amministrazione

Siamo noi l’unica opposizione a San Cipriano Picentino”, tuona Luigi Sica di Futuro Democratico.

Consiglio comunale di fuoco: Sica di Futuro Democratico vota contro i provvedimenti proposti dalla maggioranza.

luigi sica

SAN CIPRIANO PICENTINOFuturo Democratico ancora una volta ribadisce e sottolinea il ruolo di vera ed unica opposizione al consiglio comunale di San Cipriano Picentino. A parlare è il capogruppo Luigi Sica: “In consiglio comunale siamo noi l’opposizione a questa maggioranza. E’ giusto ricordarlo a qualche consigliere sciacallo che fino a questo momento ha sempre votato a favore della maggioranza. Purtroppo lo stile double-face trasforma quel consigliere in oppositore di sera e sostenitore della maggioranza di giorno in cambio di qualche incarico a favore di qualche suo familiare, tutto ciò appare lampante ed evidente a tutti, inoltre voglio ricordare allo stesso il suo ruolo di “surrogato” subentrato ad un altro consigliere dimissionario. Questo mi fa solo sorridere.”

Sulle iniziative proposte in questi anni da Futuro Democratico, Sica aggiunge : “Futuro Democratico in questi anni ha lottato contro la costruzione dell’inceneritore a Cupa Siglia, ha sostenuto il progetto sicurezza a Campigliano, è vicina alla gente con l’apertura di un Caf e con lo sportello Imu, si è opposta fortemente all’abbattimento delle querce secolari sulla strada provinciale che collega Pezzano a San Cipriano Picentino, abbiamo prodotto interventi sul Piano Casa, abbiamo fatto denunce sugli sprechi con oltre 350 articoli giornalistici e gli altri invece, cosa hanno prodotto? Il nulla assoluto, ma di quale opposizione stanno parlando. Mi fa ridere pensare a qualche consigliere opportunista che balbettando in piazza rileggendo un pinocchio politico di altri personaggi, vuole oggi darsi un tono, ma cosa hanno fatto per San Cipriano Picentino? Li invito a restare consiglieri dormienti quali sono, pensassero alle loro coalizioni bugiarde che vogliono portare alla ribalta di nuovo qualche vecchio politico locale. La gente di tutto questo è stanca, sono dei film già visti, vuole rottamare questi personaggi e il vecchio modo di fare politica. Diciamo ora basta e pensiamo al cambiamento.”

Sulle votazioni in aula consiliare Luigi Sica aggiunge: In consiglio comunale noi di Futuro Democratico abbiamo dimostrato ancora una volta di essere i soli ad opporci in maniera concreta a questa maggioranza votando contro il bilancio, votando contro il regolamento riguardante l’addizionale Irpef mentre gli altri si sono astenuti e sul Puc abbiamo deciso di abbandonare l’aula perché riteniamo ancora una volta che la maggioranza non ha saputo dare una risposta in merito alle vocazioni del territorio e delle singole frazioni. Mi meravigliano altresì gli atteggiamenti di consiglieri che sono stati  anche maggioranza in questo paese, addirittura ricoprendo ruoli di presidente di commissione e che sono stati gli artefici della costruzione di vere e proprie cattedrali nel deserto. Siamo chiaramente contro questo modo di fare politica e siamo per la difesa del territorio. I nostri interventi sono trasparenti e messi agli atti. Gli altri invece continuassero a dormire perché non sanno di cosa parlano, noi siamo e saremo l’unica alternativa per San Cipriano Picentino”.

San Cipriano Picentino, 6 ottobre 2012

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2022 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente