Avvisi di accertamento Tarsu 2006: Comunicazioni del Sindaco

Riscontrate diverse incongruenza negli avvisi di accertamento Tarsu 2006, notificati ai battipagliesi.

Il Sindaco di Battipaglia Santomauro si scusa con i cittadini e informa che è possibile rettificare o annullare le Cartelle presso gli Uffici della Società Gefil S.p.A. in via Diaz, n 10, dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 13.00.

BATTIPAGLIA – Il Sindaco di Battipaglia Giovanni Santomauro si scusa con i cittadini di Battipaglia e li informa che è possibile rettificare o annullare le Cartelle presso gli Uffici della Società Gefil S.p.A. La società affidataria del servizio di accertamento e riscossione dei tributi per conto del Comune di Battipaglia, Gefil S.p.a., ha emesso e notificato in questi giorni numerosi avvisi di accertamento Tarsu relativi all’anno 2006. Numerosi contribuenti hanno lamentato alcune incongruenze tra gli immobili accertati e quelli da assoggettare a tassazione.

A seguito di verifica eseguita dall’ufficio è stato riscontrato che gli errori segnalati sono dovuti essenzialmente ad un mancato allineamento informatico tra i dati in possesso dell’Agenzia del Territorio e la banca dati Tarsu. Per ogni richiesta di rettifica e/o annullamento è possibile rivolgersi, dal lunedì al venerdì dalle ore 08:30 alle ore 13:00, esclusivamente presso l’ufficio della società Gefil S.p.a. sito in Via Diaz, n. 10.

“Scusandoci per il disagio arrecato all’utenza, – scrive il Primo cittadino di Battipaglia Giovanni Santomauro si confida nuovamente nella collaborazione della cittadinanza al fine di assicurare l’equa distribuzione del carico tributario”.

Battipaglia, 19 dicembre 2012

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2020 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente