Lenza aderisce al Centrodestra Nazionale e segue Cirielli

Lenza: “Aderisco al partito centrodestra nazionale che si presenterà alle prossime elezioni politiche con il simbolo fratelli d’italia”.

Il nuovo Partito per Lenza è un progetto di evoluzione naturale del Popolo della Libertà verso un Partito fatto di persone vere, in grado di rispondere alle più attuali esigenze della gente e del territorio. I consiglieri Vecchio, Busillo, Cradiello, aspettano come il Se. Franco Cardiello.

Cirielli-La Russa-Fratelli d’Italia-

EBOLI“Ho aderito con entusiasmo, sin dai primi momenti, – scrive in una nota politica il Consigliere comunale del Popolo della Libertà Lazzaro Lenza, che annuncia la sua adesione alla neo-formazione politica “Centrodestra Nazionale Fratelli d’Italia“, fondata dall’ex Capogruppo alla Camera dei Deputai del PDL On. Ignazio La Russa che ha tra i fondatori l’Onorevole Edmondo Cirielli che ne è anche il coordinatore regionale – al progetto politico nato con il Popolo della Libertà, in quanto con esso era finalmente venuto alla luce un grande spazio politico accessibile e fondato sui nobili valori Liberali e Riformisti.

Ho aderito con entusiasmo a quel progetto, – spiega Lenza – ed il mio impegno si è concretizzato con la candidatura prima e l’elezione successivamente (anche con un discreto successo personale) come consigliere comunale proprio nelle liste del PdL della mia città. Sin dai primi momenti ho dovuto constatare, tuttavia, che l’azione politica all’interno di un grande contenitore, per giunta nato dall’incontro di varia umanità e in assenza di regole certe, non sarebbe stata una strada in discesa e come spesso accade in politica, fosse più facile instaurare una comunicazione chiara e serena con l’avversario politico piuttosto che con l’amico di partito.

Lazzaro Lenza

Pur in presenza di queste difficoltà, – prosegue il Consigliere Lenza a motivazione della sua adesione –  ho svolto con coerenza, determinazione e impegno il lavoro di opposizione nel rispetto della volontà espressa dal voto popolare e in linea con l’attività del PdL in provincia di Salerno, anteponendo sempre all’immagine personale quella di un partito che a livello nazionale diventava progressivamente sempre più discutibile. Le vicende politiche nazionali di questi ultimi mesi hanno messo definitivamente a dura prova le mie certezze. Nel momento più acuto di decadenza di tutti i partiti e del PdL in particolare, come strumenti di confronto costruttivo e di enorme distanza dai problemi reali della gente, in un periodo di pesantissima crisi economica aggravata in maniera impressionante in 13 mesi di governo Monti e dei suoi tecnici, da cui ho preso sin da subito le distanze anche in dissonanza con il PdL aderisco al nuovo partito Centrodestra Nazionale – Fratelli d’Italia.

Mi riconosco in questo nuovo partito – aggiunge dopo evidenziato le sue critiche ed il suo disagio rispetto ad un andamento politico che ha dovuto registrare – per lo spirito di coerenza e radicamento sul territorio con il quale avviare una nuova e stimolante avventura politica. Centrodestra Nazionale è il partito di Ignazio LaRussa, Giorgia Meloni e Guido Crosetto che si sono sempre distinti nel PdL per le loro idee di democrazia e partecipazione. Ma soprattutto Centrodestra Nazionale – Fratelli D’Italia è il partito fortemente voluto da Edmondo Cirielli e che lui stesso ha contribuito in maniera determinante a far nascere e del quale è il coordinatore regionale.

Edmondo Cirielli in questi anni, – prosegue Lenza – ha ampiamente dimostrato le sue doti di leadership del partito in provincia di Salerno sapendo costruire una squadra di amministratori e dirigenti in grado di rappresentare un vivaio di grande qualità per il generale interesse pubblico per i prossimi anni di impegno politico del centrodestra. Condivido con questo nuovo partito il metodo di premiare il merito, la militanza ed il lavoro di squadra volti alla crescita del gruppo e al perseguimento ossessivo delle soluzioni per il nostro territorio, respingendo con fermezza l’opportunismo politico ed il perseguimento di interessi personalistici. Condivido le ragioni di far emergere con il dialogo le differenze, la dialettica, anche quella aspra e le rivendicazioni dei legittimi interessi per far sì che  diventino un arricchimento per tutti.

Condivido con Centrodestra Nazionale – Fratelli D’Italia – conclude Lazzaro Lenza – il progetto di evoluzione naturale del Popolo della Libertà verso un Partito fatto di persone vere,  in grado di rispondere alle più attuali esigenze della gente e del territorio, attraverso l’adozione di due importanti fattori di pressione di selezione positiva: la partecipazione e il rispetto delle regole. Continuerò la mia azione politica locale di ferma opposizione nei confronti di un’amministrazione comunale a marchio PD dimostratasi assolutamente inadeguata per la risoluzione dei problemi della nostra città e che anzi ha contribuito in maniera determinante ad aggravare ulteriormente in 8 anni di politica economica dissoluta e inefficace. Dopo vent’anni di amministrazioni di sinistra, Eboli è ormai al fallimento in quanto in questi anni, la classe dirigente del PD non è stata in grado di mettere freno con piani economici di rientro adeguati ad un debito comunale divenuto incontrollabile e oramai insostenibile dai cittadini ebolitani, ma soprattutto senza riuscire a proporre un disegno per un futuro di sviluppo e prosperità della nostra città. Auguro a tutti i cittadini ebolitani, a tutti gli amici e a quanti vorranno aderire insieme a me a questa nuova avventura politica un sereno Natale e un 2013 nel segno dell’ottimismo e della speranza“.

Degli altri consiglieri comunali ebolitani del PDL: Fausto Vecchio, Vito Busillo, Damiano Cradiello, non si sa gran che, si pensa stiano aspettando l’evoluzione dei fatti, ma a giudicare dai rapporti che avevano con Edmondo Cirielli, c’é da pensare che restino nel soggetto politico che fa riferimento a Silvio Berlusconi e che ancora non si sa come si chiamerà e chi ne farà parte e se ne farà parte anche il Senatore Franco Cardiello, anch’esso ebolitano.

Eboli, 24 dicembre 2012

 

2 commenti su questo articoloLascia un commento
  1. Bravo dottore hai fatto bene…ma attento ai Badogli Eboli ne è Piena!!! In Bocca al Lupo

  2. Caro Massimo auguri per ulteriori successi per il prossimo anno. Il tuo blog è un’agorà aperta al contributo di idee di tutti coloro che intendo partecipare. Farlo con il proprio nome è meglio, ma capisco, anche in anonimato se fatto con garbo ed educazione E’ POSSIBILE.Nel merito, ho letto con attenzione MA NON POSSO COMMENTARE. Il dr Lenza,in uno scambio di opinioni su FB ha avuto una brutta caduta di stile : non mi riconosce l’AUTORITA’ MORALE per intervenire sulle SUE ELUCUBRAZIONI.Mi sono quindi promesso di non innervosirlo più e quindi EVITO anche su questa NOTIZIA NON NOTIZIA di dire fino in fondo cosa ne penso, così il buon Lenza sarà contento ed inizierà, spero ed auguro, un 2013, migliore del 2012.

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2019 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente