Il Movimento Arancione si organizza e punta sui Social network

Il Movimento Arancione sarà una struttura snella: punta sulle comunicazioni moderne.

Tesseramento on line, piattaforme politiche, coinvolgimento della società civile. Il coordinamento provinciale è affidato ad Assunta Nigro coadiuvata da membri espressioni delle varie aree provinciali.

.

SALERNO – Dopo il risultato elettorale non del tutto esaltante della Lista Rivoluzione Civile di Antonio Ingroia, il movimento Arancione che fa capo al Sindaco di Napoli Luigi De Magistris, cerca di organizzarsi sul territorio e ha incominciato il 4 marzo 2013 scorso, allorquando presso la sede cittadina del Movimento Arancione di Eboli si sono riunite le varie delegazioni dell’area salernitana, le quali hanno oculatamente analizzato le recenti vicende politiche nazionali e locali.

assunta nigro

assunta nigro

Al termine dell’incontro hanno ritenuto di organizzarsi sul territorio. “Nonostante Rivoluzione Civile non abbia raggiunto il quorum necessario per l’accesso al Parlamento, – scrivono in una nota i responsabili del Movimento – alcune realtà ben gestite del Salernitano hanno raggiunto risultati sopra la media nazionale, risultati che fanno ben sperare per il lavoro da svolgere in ottica futura da parte del Movimento Arancione. I delegati sono giunti ad una serie di conclusioni:

  • Il Movimento Arancione andrà a costituirsi parte integrante ed interlocutore delle forze politiche di centro-sinistra e della società civile in campo sull’area salernitana; saranno organizzate delle reti di lavoro che coinvolgeranno tutte le aree della nostra Provincia attraverso condivisione programmatica delle esigenze territoriali;
  • Costituzione di un coordinamento provinciale che vede nella persona di Assunta Nigro il suo riferimento politico, coadiuvata da un membro per ogni territorio della suddetta area;
  • Creazione di piattaforme di condivisione di singole iniziative di altrettanti singoli territori e tesseramenti online mediante circuiti di nuova generazione (web e social network)”.

Una struttura snella che individua responsabili in ciascuna delle aree, coordinate da Assunta Nigro. Sapremo sicuramente in seguito chi sono le singole personalità che ricopriranno quei ruoli. Organizzazione a parte il Movimento ritiene altresì che è indispensabile utilizzare forme di comunicazioni attraversdo il web e i social network che vengono ritenute vincenti, specie se si tiene conto di come si è andato affermando il Movimento 5 Stelle che di quelle comunicazioni ne è stato con successo il principale utilizzatore.

Salerno, 7 dicembre 2013

2 commenti su questo articoloLascia un commento
  1. “A coloro che mi augurano la morte, io auguro una lunga vita, perché possano vedere la Rivoluzione Bolivariana continuare ad avanzare di battaglia in battaglia e di vittoria in vittoria.
    Io sono la foglia trascinata dall’uragano, non guardate la foglia, guardate l’uragano!”

    (Hugo Chavez)

  2. p.s. auguri ad Assunta,ottima persona e battagliera militante,animata da coraggio e passione,quel che manca nella politica odierna!

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2020 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente