Lascaleia(PD) propone all’Amministrazione la riapertura delle Sale cinematografiche

Il Segretario PD Lascaleia chiede un incontro con l’Amministrazione per proporre di riorganizzare la sala cinematografica e teatrale. 

In città sono chiuse dea anni entrambi le sale cinematografiche. Il cinema in una comunità rappresenta una importante e fondamentale struttura educativa e culturale,per la socializzazione delle persone.

Lascaleia Luca

Lascaleia Luca

BATTIPAGLIA “Il cinema in una comunità rappresenta una importante e fondamentale struttura educativa e culturale, – scrive in una missiva indirizzata al Sindaco di Battipaglia Giovanni Santomauro, all’Assessore alla Cultura e all’Assessore alle attività culturali, il Segretario cittadino del Partito Democratico Luca Lascaleia, con la quale chiede un incontro per riorganizzare e discutere della Sala Cinematografica e Teatrale per la socializzazione delle persone, sia per la capacità di far conoscere attraverso  i racconti cinematografici le storie e gli  avvenimenti, che fanno parte del patrimonio di un popolo. Inoltre  la struttura del cinema, è il luogo principe anche  per le attività teatrali, che nella nostra città vede impegnate numerose associazioni, che partecipano in maniera vitale alla buona formazione culturale dei cittadini, soprattutto rispetto alle generazioni più giovani che ritrovano nella passione teatrale un importante impegno sociale. Nella nostra città da alcuni anni sono state chiuse entrambi le sale cinematografiche, che hanno risentito  sia della crisi del settore, sia della concorrenza delle  altre sale nei  comuni limitrofi.

Crediamo che sia indispensabile – aggiunge Lascaleia formulando una serie di richieste all’Amministrazione – garantire il massimo impegno per riorganizzare una struttura per il Cinema e il Teatro anche nella nostra città, per questo chiediamo all’Amministrazione comune:

  • Di predisporre, nei limiti delle proprie possibilità e competenze istituzionali, un incontro con imprenditori, associazioni o fondazioni per verificare la volontà e il loro possibile impegno alla riorganizzazione di una struttura cinematografica e teatrale, anche attraverso l’utilizzo di fondi o bandi per il settore;
  • di organizzare e sostenere, in questo arco di tempo, con il coinvolgimento delle associazioni e dei comitati di quartiere, rassegne teatrali e cinematografiche che coinvolgano i cittadini.

Siamo certi – conclude Lascaleia – che l’amministrazione comunale, garantirà come sempre il massimo impegno e sostegno  per migliorare la qualità della proposta sociale e culturale nella nostra città”. 

Battipaglia, 27 marzo 2013

1 commento su questo articoloLascia un commento
  1. Vista la qualità della classe politica battipagliese sarebbe stato meglio proporre l’apertura di un lupanare!

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2019 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente