Tutela del territorio: Norme antincedio obbligatorie

Fino al 30 settembre la Giunta Regionale della Campania impone il rispetto delle norme antincendio per la tutela e la salvaguardia del territorio di riferimento.

A salvaguardia delle zone a rischio di incendio è vietato accendere fuochi nei boschi e nei pascoli, tranne per chi per motivi di lavoro è costretto a soggiornare nei boschi.

 antincendio

antincendio

FISCIANO – La Giunta Regionale della Campania, rilevato che, anche nella corrente stagione, esistono condizioni climatiche che determinano lo stato di grave pericolosità potenziale d’incendio per le zone boscate della regione, rende noto lo stato di grave pericolosità per gli incendi boschivi fino al prossimo 30 settembre 2013 e dispone fino alla data indicata, l’osservanza delle norme previste dal regolamento “Prescrizioni di Massima e di Polizia Forestale” (all. C alla legge regionale 7 maggio 1996, n. 11, così come modificato dal D.P.G.R. n. 484 del 14.06.2002 e n. 387 del 18.06.2003) e dalla Legge n. 21.11.2000 n. 353 e dalla DGR n. 1508 del 31.08.2007, riportate sul decreto regionale.

Per la salvaguardia delle zone a rischio di incendio è vietato a chiunque accendere fuochi all’aperto nei boschi e per una distanza da essi inferiore a 100 metri; è vietato, altresì, accendere fuochi nei pascoli, fatta eccezione per coloro che per motivi di lavoro sono costretti a soggiornare nei boschi. Altre violazioni sono indicate nel decreto consultabile sul sito istituzionale del Comune di Fisciano all’indirizzo www.comune.fisciano.sa.it

Le violazioni alla seguente disciplina comporta l’applicazione delle sanzioni amministrative previste dalla normativa vigente in materia.

Fisciano, 10 settembre 2013

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2022 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente