Ecco il Calendario “eco” per la promozione del territorio salernitano

Per la promuozione del territorio salernitano la Holiday net ha realizzato un Calendario “eco”.

Un Calendario realizzato con materiali ecologici, che promuovere luoghi e tradizioni culinarie, è l’iniziativa per il 2014 che la Holiday net, azienda di comunicazione e marketing salernitana, mette in campo con l’Osservatorio Turistico Permanente, Villa Ferrara e Net Beach.

Calendario.eco.Holiday net-gennaio 2014

Calendario.eco.Holiday net-gennaio 2014

da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

SALERNO – Un calendario realizzato interamente con materiali ecologici, per promuovere i luoghi ameni e le tradizioni culinarie della nostra provincia, questa la nuova iniziativa messa in campo dalla Holiday net, azienda di comunicazione e marketing di Salerno, per il 2014 in collaborazione con l’Osservatorio Turistico Permanente, Villa Ferrara e Net Beach.

Dai luoghi più richiesti a quelli praticamente sconosciuti un mix di mare, natura e cultura al solo scopo di promuovere il territorio salernitano in modo diverso e ricercato. Due gli allestimenti uno cartaceo, l’altro multimediale. L’allestimento cartaceo si presenta in un elegante box di plexiglass che contine 8 schede stampate su carta riciclata in limited edition con inchiostri e materiali ecocompatibili.

L’edizione multimediale è facilmente scaricabile dalle pagine dei social network dell’azienda. Il calendario che dal 2002 viene pubblicato in titratura limitata riporta anche per l’edizione 2014 foto dei luoghi e dei prodotti tipici della nostra provincia.

Ci sono pagine dedicate a località turistiche come Palinuro e Amalfi; pagine dedicate ai prodotti tipici, altre alla cultura, altre ancora alla natura. Tra i luoghi turistici riportati spiccano i nomi di Salerno con una foto dedicata alla torre che si erge in vista del porto commerciale di Salerno; Palinuro con il noto promontorio del Capo e della famosa finestrella, Amalfi e Atrani con una foto inedita scattata dal mare che li ritrae insieme come un unico luogo.

La cultura è rappresentata da Paestum con l’arcinota area archeologica, Padula con i giardini della Certosa e Ceraso con i ruderi del campanile di origini storiche. La pagina dedicata alla natura riporta i prodotti tipi e tradizionali del territorio. Una ricca tavola imbandita è raffigurata con la mozzarella di bufala, le mele annurche, il caciocavallo silano, i limoni, i vini, l’olio insomma tutti i prodotti DOP, DOC e IGP presenti in provincia di Salerno.

La natura, invece, è ben raffigurata da Cardile con i suoi percorsi trekking e le aree verdi attrezzate e ancora Palinuro con una delle sue spiaggie più ricercate quella del cosiddetto “molo dei francesi”.

“E’ un modo decisamente diverso di promuovere e vivere i nostri luoghi, la nostra cultura, la natura e soprattutto i nostri prodotti tipici. Questa undicesima edizione del nostro calendario – dichiara Felice Ferrara amministratore unico della Holiday net  – riporta, attraverso i luoghi i progetti che periodicamente realizziamo per promuovere il territorio provinciale.”

Salerno, 8 gennaio 2014

1 pingback on this post
Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2019 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente