Tavolo Istituzionale Stato-Regioni-Enti Locali per discutere dei Territori Montani

A seguito di un intervento nell’Aula di Montecitorio l’On. Sabrina Capozzolo ha ottenuto dal Governo la Convocazione di un Tavolo Istituzionale che discuta di: montagna, Comunità montane e operai Idraulico-forestali.

Capozzolo: “Questa difficile situazione, per mancanza di risorse e di una riforma da parte delle Regioni, ha creato diverse problematiche per il funzionamento delle Comunità Montane, con ricadute negative a scapito del personale dipendente, al quale non è più garantito il pagamento di stipendi”.

Sabrina Capozzolo

Sabrina Capozzolo

da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

AGROPOLI“Con il venir meno degli stanziamenti statali, le Regioni si sono trovate, senza una normativa di transizione, a dover gestire i debiti pregressi iscritti nei bilanci delle Comunità montane, che le stesse avevano contratto facendo affidamento sui fondi garantiti dallo Stato”. Ad affermarlo è stata, nei giorni scorsi, l’onorevole del Partito Democratico Sabrina Capozzolo, in un ordine del giorno alla Camera dei deputati, intervenendo sulla problematica delle Comunità montane che, a livello nazionale, vedono gli operai idraulico-forestali alle prese, da tempo, con la mancata ricezione degli stipendi e con l’incertezza del proprio futuro lavorativo.

“Questa difficile situazione – ha affermato l’onorevole agropolese Sabrina Capozzololungi dall’aver trovato una valida soluzione, ha creato diverse problematiche, in particolar modo per la mancanza di risorse economiche per sostenere le spese vive e il funzionamento delle Comunità in attesa di una compiuta riforma da parte delle Regioni ma, soprattutto, sta avendo delle ricadute negative a discapito del personale dipendente, al quale in diversi casi non è più garantito il pagamento di stipendi”.

A seguito dell’intervento suddetto, il Governo si è impegnato a convocare un incontro istituzionale con Regioni ed Enti locali per concertare la fase di transizione fra i soggetti interessati e per concordare una politica unitaria di indirizzo tra Stato, Regioni ed Enti locali a favore della montagna e dei territori montani, tenendo in debito conto la tutela del personale dipendente e il rispetto degli impegni finanziari pregressi.

Agropoli, 17 gennaio 2014

1 commento su questo articoloLascia un commento
  1. buongiorno…nn c’è dubbio che i “tavoli “di lavoro possono essere..utili..ma noi…dipendenti di una ex-comunità montana calabrese che da 12 ..dodici ..mesi nn percepiamo lo stipendio….che mettialo sui nostri ” tavoli” ?????????? grazie…

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2019 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente