I Parcheggi sulla Marina di Eboli sono gestiti dalla Multiservizi

Servizio parcheggi a mare. L’Amministratore Unico della Multiservizi interviene e chiarisce: “il servizio viene svolto dalla multiservizi.”

Antonini replica all’opposizione di centro destra consiliare, in merito alla gestione del servizio parcheggi lungo la fascia costiera alla Società di vigilanza: E’ stato un fatto episodico per sopperire all’assenza di alcuni dipendenti in Malattia.

Sergio Antonini

Sergio Antonini

da (POLITICAdeMENTE) il blog di Massimo Del Mese

EBOLI – L’Amministratore Unico della Eboli Multiservizi Sergio Antonini – si legge in una nota pervenutaci in risposta ad una serie di accuse avanzate dal Nuovo Centro Destra, da Forza Italia e dal Nuovo Psi circa la gestione di fatto dei parcheggi a mare, ad una società di Vigilanza privata in sostituzione della Multiservizi – replica alle accuse rivolte dall’opposizione di centro destra consiliare, in merito alla gestione del servizio dei parcheggi lungo la fascia costiera.

A riguardo dichiara Antonini: “Innanzitutto, mi preme precisare che la gestione dei parcheggi a mare è tutta della Eboli Multiservizi e suoi sono tutti gli incassi.

Lo scorso fine settimana, soltanto per far fronte ad una episodica emergenza legata al fatto che alcuni dipendenti della Multiservizi erano in malattia, la società che si occupa della vigilanza ha offerto il proprio aiuto.

Una situazione, lo ripeto, di emergenza che non andrà a ripetersi.

I parcheggi fanno capo direttamente alla società partecipata, così come stabilito insieme all’Amministrazione Comunale.

Occorre, inoltre, fare una opportuna differenza tra i vari servizi che vengono erogati lungo la fascia costiera, premettendo che è prerogativa dell’Amministratore di una società, dopo avere effettuato le opportune indagini di mercato, procedere all’affidamento diretto per importi inferiori alla soglia di 40mila euro.

Il servizio di salvamento – i bagnini, per intenderci – viene svolto da una società competente ed economicamente vantaggiosa, ed infatti esso inizierà con un mese di anticipo e costerà  anche di meno.

Altro servizio è quello della vigilanza, affidato anche in questo caso, dopo le opportune indagini di mercato, alla società che ha presentato l’offerta economicamente più vantaggiosa, e che è munita di tutti i requisiti richiesti dalla legge per svolgere nel migliore dei modi l’attività che è stata richiesta.

Ci tengo a precisare prosegue Antonini – ­che i servizi svolti da terzi, compresa la vigilanza, avranno costi che non supereranno l’importo di 40mila euro, soglia limite prevista dal legislatore per consentire l’affidamento diretto.

Ricordo, ancora, che parliamo di un servizio di grande rilievo, posto a sicurezza dei bagnanti, oltre che dei dipendenti della Eboli Multiservizi che sono preposti ai parcheggi e che, dunque, incassano anche denaro.

Ebbene, la cultura del sospetto deve finire!

Ho più volte chiesto all’opposizione incalza Antonini – di fornirci soluzioni percorribili per salvare la Multiservizi, ma nulla abbiamo avuto se non accuse e sospetti, che non aiutano nessuno.

Ed anzi, questi signori fanno il male della società, remano contro di essa. Articoli di questo tipo, difatti, altro non fanno che danneggiare i dipendenti.

In realtà non vi è nessuna ombra, io e la società non abbiamo nulla da temere: prendano pure le carte e vadano dalla magistratura, ma i dipendenti sappiano che il comportamento di queste forze politiche non fa altro che danneggiarla, mentre noi stiamo cercando, in ogni modo, di salvarla”.

Eboli, 22 giugno 2014

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2020 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente