Nuova ISEE 2015: Avviso del Comune di Battipaglia agli utenti

Il Comune di Battipaglia avvisa gli utenti delle disposizioni e della modulistica per l’attestazione della Nuova ISEE 2015.

Tutti coloro che devono richiedere prestazioni sociali e socio-sanitarie ed hanno necessità di entrare in possesso della nuova attestazione ISEE, dovranno provvedere alla compilazione della nuova modulistica.

Comune-di-Battipaglia-Piazza-Aldo-Moro

Comune-di-Battipaglia-Piazza-Aldo-Moro

da (POLITICAdeMENTE) il blog di Massimo Del Mese

BATTIPAGLIA – Come diffuso ampiamente dagli organi di informazione e dai notiziari radiotelevisivi, dal 1° gennaio 2015, – si legge in una nota del Comune di Battipaglia – al fine di ottenere la nuova attestazione ISEE, non è più possibile utilizzare i vecchi moduli di Dichiarazione Sostitutiva Unica (D.S.U.), ma è fatto obbligo di utilizzare la nuova modulistica, approvata con decreto 7 novembre 2014 dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, pubblicato sul Suppl. Ord. n. 87 della Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana, n. 267 del 17.11.2014.

Pertanto, – si avvisa gli utenti – tutti coloro che devono richiedere prestazioni sociali e socio-sanitarie ed hanno necessità di entrare in possesso della nuova attestazione ISEE, dovranno provvedere alla compilazione della nuova modulistica.
nuova isee 2015

nuova isee 2015

Qualora l’istanza per ottenere un beneficio, corredata dalla nuova attestazione ISEE, debba essere prodotta, a pena di decadenza, entro un determinato termine, il cittadino dovrà attivarsi in tempo utile, atteso che il periodo minimo, per entrare in possesso dell’attestazione ISEE, è di 10 giorni dalla presentazione dell’istanza (questo solo nei casi in cui il procedimento risulti regolare per l’INPS).

Coloro che dal 1° gennaio 2015 hanno già prodotto istanze a questo Ente, utilizzando la vecchia modulistica, dovranno integrarla con la nuova DSU o con la nuova attestazione ISEE, che si differenzia nei contenuti, a seconda della tipologia di prestazione richiesta. In mancanza, il competente ufficio non potrà procedere all’istruttoria dell’istanza come presentata.

Anche per le istanze, già prodotte nell’anno 2014, per la concessione dell’assegno al nucleo familiare con almeno tre figli minori, indipendentemente dalla percezione o meno del beneficio per il primo semestre 2014, occorre che il richiedente effettui l’integrazione con la nuova DSU o nuova attestazione ISEE, a pena di decadenza.

Trattandosi di procedura telematica, i termini di cui sopra potrebbero subire dei ritardi nel caso di problematiche di carattere informatico.

Si avverte, inoltre, che attesa la fase di prima sperimentazione della normativa in materia di ISEE, l’ufficio potrebbe non garantire i termini di conclusione del procedimento, resi noti sul sito istituzionale nei vademecum relativi ai diversi procedimenti.

Per ulteriori informazioni è possibile rivolgersi all’Ufficio ISEE, ubicato al 2° piano dello Stadio Pastena, esclusivamente in orario di apertura al pubblico (martedì e giovedì mattina ore 9-12 e giovedì pomeriggio ore 16-18) e al Dirigente del settore Dott.ssa Anna Pannullo.

E’ consigliabile la prenotazione telefonica attraverso le utenze: 0828/677251 – 0828/677258.

Battipaglia, 9 febbraio 2015

1 commento su questo articoloLascia un commento
  1. speriamo non complichi la vita di chi ha bisogno di una assistenza socio sanitaria

1 pingback on this post
Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2020 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente