Piano Sociale di Zona S4: Sussidi economici a favore dei Minori

Piano Sociale di Zona S4: approvato per l’anno 2014, l’Avviso pubblico per l’erogazione di sussidi economici a favore dei minori riconosciuti legalmente da un solo genitore. Scadenza 04 aprile 2015.

Piano di Zona S4

Piano di Zona S4

da (POLITICAdeMENTE) il blog di Massimo Del Mese

BATTIPAGLIA – Che l’Ambito Territoriale S4 composto dai Comuni di: Acerno, Battipaglia, Bellizzi, Castiglione del Genovesi, Giffoni Sei Casali, Giffoni Valle Piana, Montecorvino Pugliano, Montecorvino Rovella, Olevano su Tusciano, Pontecagnano Faiano, San Cipriano Picentino e San Mango Piemonte, in attuazione delle disposizioni di cui alla L.R. n.11 del 23.10.2007 (articolo 56, commi 1 e 2) che conferisce le competenze ex ONMI ai Comuni che le esercitano in forma associata, la Coordinatrice dott.ssa Giovanna Martucciello, ha disposto, per l’anno 2014, l’avvio della procedura per l’erogazione di contributi economici a favore di un massimo di 50 minori riconosciuti legalmente da un solo genitore, di cui alla scheda n. 5 del Piano Sociale di Zona.

Beneficiari

E’ ammesso al contributo economico di cui al presente avviso il genitore, residente in un Comune afferente dell’Ambito Territoriale S4, che da solo ha legalmente riconosciuto il figlio all’atto della nascita o con atto posteriore. Il sussidio sarà erogato fino al compimento del 16° anno di età del figlio riconosciuto.

Il contributo non potrà essere erogato in caso di beneficio da parte di altri enti per lo stesso servizio.

Requisiti di accesso

Per presentare istanza per beneficiare del sussidio economico, il richiedente deve dichiarare il possesso dei seguenti requisiti:

  • riconoscimento del minore da parte di un solo genitore;
  • residenza anagrafica del minore beneficiario in uno dei Comuni dell’Ambito S4;
  • alla data della prima ammissione al sussidio economico il minore riconosciuto deve aver compiuto un anno e non aver superato i sei (6) anni; (il contributo non può essere erogato a coloro che prima del compimento del sesto anno non hanno mai prodotto la stessa domanda, anche in comune diverso da quello di residenza) ed allegare:
  • attestazione ISEE del nucleo familiare relativa ai redditi 2013 non superiore a € 11.811,72 e rilasciata dall’INPS o da un CAAF autorizzato o da un qualsiasi Comune italiano;
  • carta di soggiorno o permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo (solo per i cittadini extra europei);
  • copia del documento di riconoscimento del richiedente in corso di validità.

Qualora il genitore del minore per cui si chiede il beneficio economico, non abbia ancora compiuto il 18° anno di età, l’istanza per ottenere il sussidio deve essere presentata da uno dei suoi genitori.

Modalità di presentazione dell’istanza

L’istanza per ottenere il sussidio deve pervenire in busta chiusa all’Ufficio dei Servizi Sociali del Comune di residenza entro e non oltre il 04/04/2015 (farà fede il timbro apposto dall’Ufficio Protocollo Generale) e possono essere consegnate a mano, presso gli uffici del Protocollo dei Comuni di residenza, o spedite a mezzo raccomandata A/R.

La busta, oltre al nome, al cognome e all’indirizzo del richiedente, dovrà recare la dicitura: “Richiesta sussidio economico ex ONMI”.

L’istanza dovrà essere redatta sulla base del modello allegato al presente avviso e corredata dalla seguente documentazione:

  • copia del documento di riconoscimento del richiedente in corso di validità;
  • attestazione ISEE (redditi anno 2013);
  • modello comunicazione coordinate bancarie (allegato all’avviso);
  • carta di soggiorno o permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo (solo per i cittadini extra europei ).

Il testo integrale dell’avviso ed il modello di domanda sono disponibili sul Sito del Comune di Pontecagnano Faiano alla sezione Ambito Territoriale S4: www.comunepontecagnanofaiano.sa.it

Formazione graduatoria aventi diritto, contributo e modalità di erogazione.

Il sussidio prevede un importo mensile, calcolato sulla base del valore I.S.E.E. riferito all’anno 2013 e calcolato in base ai parametri della tabella di seguito riportata, utilizzata dalla Regione Campania per l’assegnazione dei contributi ex-Enaoli:

FASCE Reddito ISEE ANNUO ASSEGNO ANNUO ASSEGNO MENSILE
FASCIA 1 Reddito nullo € 1.549,36 € 129,11
FASCIA 2 Fino a € 4.206,84 € 1.084,56 € 90,38
FASCIA 3 Fino a € 4.459,84 € 663,13 € 55,26
FASCIA 4 Fino a € 4.712,28 € 390,44 € 32,54
FASCIA 5 Fino a e 11.811,72 € 154,94 € 12,91

Le istanze risultate in possesso dei suddetti requisiti saranno valutate, previa istruttoria da parte dei componenti dell’Ufficio di Piano del”Ambito S4, da una commissione, nominata dal Dirigente dell’Ufficio di Piano e inserite in apposita graduatoria degli ammessi alla liquidazione da approvarsi mediante determinazione dirigenziale.

Le istanze prive dei requisiti saranno inserite in un apposito elenco degli esclusi, da approvarsi con determinazione dirigenziale.

Qualora le risorse finanziarie disponibili non siano sufficienti a soddisfare tutti gli aventi diritto, si procederà dal reddito ISEE più basso fino ad esaurimento dei fondi.

Avverso la graduatoria è ammesso ricorso amministrativo entro quindici giorni dalla sua pubblicazione.

Accertamenti.

I nuclei familiari dei minori aventi diritto saranno sottoposti, a cura del soggetto erogatore, ad accertamenti e controlli come previsto dalla normativa nazionale vigente.

Termine e sospensione dell’erogazione del sussidio.

L’erogazione del sussidio ha termine al verificarsi di una delle seguenti condizioni:

  • decesso del minore;
  • emigrazione del genitore richiedente;
  • superamento del 16° anno di età del figlio legittimato;
  • adozione, legittimazione o riconoscimento di paternità e/o maternità del minore;
  • ricovero del minore, in regime di residenza, presso un istituto, con retta carico del Comune o di altri Enti pubblici.

Erogazione del sussidio economico

L’Ufficio di Piano procederà all’erogazione del sussidio economico subordinatamente al trasferimento delle risorse finanziarie di spettanza della Regione Campania e di quelle dovute dai Comuni dell’Ambito Territoriale S4 a titolo di quota di compartecipazione per la seconda annualità del II PSR.

 Tutela della privacy.

I dati di cui il Piano di Zona S4 entrerà in possesso a seguito del presente avviso saranno trattati nel rispetto delle vigenti disposizioni dettate dal D.Lgs. n.196/ 2003 e, comunque, utilizzate esclusivamente per le finalità legate alla gestione dell’avviso medesimo.

Norme finali.

Per quanto non previsto dal presente Avviso, si rinvia alla vigente disciplina nazionale e regionale in materia.

Informazioni ulteriori possono essere richieste agli Uffici delle Politiche Sociali dei Comuni di residenza afferenti l’Ambito Territoriale S4 sopra elencati.

……………………..  …  ……………………..

 SCHEMA DELLA DOMANDA

Al Comune di Pontecagnano Faiano
Capofila Ambito Territoriale S4
Via M. Alfani n. 52
c.a.p. 84098 (SA)

Oggetto: Richiesta di erogazione del sussidio economico a favore di figli riconosciuti legalmente da un solo genitore, già di competenza ex ONMI, art. 56 commi 1 e 2 della L. R. n. 11/2007- anno 2014.

Il/La sottoscritto/a____________________________________________________________________________

C.F.________________________________________

Nato/a il ____/____/_________a____________________________________________________________(___)

Residente a ________________________________________in Via/Piazza__________________________,n.___

Tel__________________________, e – mail/ PEC___________________________________________________

chiede

il sussidio economico a favore dei figli riconosciuti legalmente da un solo genitore (funzioni ex ONMI)-(Legge Regionale n 11 del 23/10/2007 Art. 56 comma 1 e 2).

A tal fine, ai sensi degli artt. 46 e 47 del D. P. R. 445/2000 e s. m. i., e consapevole delle responsabilità penali previste dal medesimo decreto in caso di falsità in atti e dichiarazioni  mendaci,

Dichiara

  • di aver preso visione dell’avviso pubblico e di possedere i requisiti nello stesso previsti;
  • di avere riconosciuto unilateralmente all’atto della nascita o con atto posteriore, il/i minore/i,(nome)__________________________,cognome________________________________________,

nato a_____________________________, il _____/_____/_______;

  • stato  civile del richiedente_____________________________________________
  • che, essendo la prima volta che richiede il contributo, il minore riconosciuto ha compiuto un anno e non ha compiuto i sei anni;
  • di avere già presentato istanza per il minore riconosciuto,  prima del compimento del sesto anno di età, presso il Comune di ___________________________________;
  • di essere residente in uno dei Comuni dell’Ambito S4  specificare_______________________________;
  • che alla data del 31.12.2013, la composizione del proprio nucleo familiare era la seguente:
NOME COGNOME DATA DI NASCITA GRADO DI PARENTELA
  • che  il Reddito I.S.E.E. del proprio nucleo familiare, riferito al 2013, è di €____________________________e, quindi, non superiore a € 11.811,72;
  • di non avere beneficiato nell’anno 2013  di nessun contributo per quanto sopra dichiarato né da parte del  Comune di residenza né da parte di altri Enti.

Per i cittadini extra-europei:

  • di essere in possesso della carta di soggiorno o permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo.

Dichiara

altresì, di essere a conoscenza che, qualora le risorse disponibili non siano sufficienti a soddisfare  le richieste di tutti gli aventi diritto, si procederà alla liquidazione dal reddito ISEE più basso fino ad esaurimento dei fondi.

Il/La sottoscritto/a autorizza, ai sensi del D. Lgs 30 giugno 2003, n. 196, al trattamento dei dati personali, ivi compresi quelli sensibili, forniti in sede di presentazione della presente domanda di contributo, o comunque acquisiti a tal fine dal Comune e dal Piano Sociale di Zona – Ambito S4.

Allega:

  • certificazione I.S.E.E. relativa all’anno 2013, inferiore a  € 11.811,72;
  • copia fotostatica di un documento di identità in corso di validità del genitore richiedente;
  • coordinate bancarie o postali;
  • copia fotostatica carta di soggiorno o permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo.

Luogo e data                                                                                            Firma del richiedente ___________________________________                                      _______________________________________

Il/la  sottoscritto/a acconsente al trattamento dei dati personali, ai sensi del D.lgs.vo 196/03 e s.m.i. e autorizza il Piano di Zona dell’Ambito S4 al trattamento ed elaborazione dei dati forniti per finalità statistiche e gestionali anche mediante l’ausilio di procedure informatizzate, nel rispetto della sicurezza e riservatezza necessarie.

lì,__________________________                                                                                                   In Fede

…………………………….  …  ………………………….

Battipaglia, 30 marzo 2015

1 commento su questo articoloLascia un commento
  1. mi pare accurato il modulo da compilare

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2020 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente