Inverso sulla Btp Tecno di Battipaglia: Basta tempi morti e rinvii

«Basta tempi morti e rinvii. Il Ministero dello Sviluppo Economico Federica Guidi si impegni a garantire quanto finora sottoscritto a favore dei lavoratori».

Vincenzo Inverso, presidente provinciale e commissario cittadino dell’Udc, promotore della campagna di ascolto denominata #perunnuovoinizio a Battipaglia, commenta i recenti sviluppi della delicata vertenza in seno allo stabilimento Btp Tecno.

Vincenzo Inverso-conferenza stampa-Battipaglia - Copia

Vincenzo Inverso-conferenza stampa-Battipaglia – Copia

da (POLITICAdeMENTE) il blog di Massimo Del Mese

BATTIPAGLIA – «Basta tempi morti e rinvii. Serve una soluzione certa e praticabile, ma soprattutto che il Ministero dello Sviluppo Economico Federica Guidi si impegni a garantire quanto finora sottoscritto a favore dei lavoratori».

Vincenzo Inverso, presidente provinciale e commissario cittadino dell’Udc, promotore della campagna di ascolto denominata #perunnuovoinizio a Battipaglia, commenta i recenti sviluppi della delicata vertenza in seno allo stabilimento Btp Tecno.

«Siamo completamente al fianco dei lavoratori, anche nel mettere a disposizione gratuitamente professionisti del nostro gruppo per sostenerli in ogni sede e, perché no, per valutare la possibilità di una nuova start up di cui (con il sostegno e le garanzie necessarie del Mise come è avvenuto per altri) possano essere gli stessi lavoratori ad essere proprietari».

 Battipaglia, 17 maggio 2015

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2022 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente