Eboli: Aperitivo dei giovani democratici di S. Cecilia con Antonio Cuomo

Happy Hour delle idee: Sicurezza, Trasporti, Centro storico, Movida e una nuova progettualità globale. Questi i temi discussi con le giovani generazioni.

I Giovani Democratici del comitato #giovaniprimaditutto, hanno incontrano il candidato sindaco PD Antonio Cuomo del centrosinistra, al Bar “Dolce risveglio” di Santa Cecilia, esponendo i loro programmi per una Eboli migliore.

Happy Hour delle idee- con cuomo-Santa cecilia-1

Happy Hour delle idee- con cuomo-Santa cecilia-1

di Marco Naponiello
per (POLITICAdeMENTE) il Blog di Massimo Del Mese

EBOLI – Nella popolosa periferia di Santa Cecilia, si è svolta una singolare kermesse giovanile del PD, con l’accattivante slogan: “Un aperitivo con Antonio Cuomo”, quivi infatti, il direttivo di #giovaniprimaditutto, (con l’organizzazione di Ernesto Mandia e Vito Maratea e Cosimo Nigro in versione di moderatore) ha colto l’occasione per un incontro-dibattito aperto al pubblico, sulle nuove progettualità della città del futuro,ma  con gli occhi delle nuove leve della politica ebolitana, allegandovi al contempo alcune  proposte innovative per il candidato sindaco del centro sinistra. Ai giovani militanti Vito Maratea ed Ernesto Mandia è toccato l’oneroso compito di introdurre la sessione di dibattito, con un ringraziamento sentito alle cinque liste che appoggiano convintamente la candidatura del vincitore delle primarie PD, Antonio Cuomo, e della loro disponibilità ad inserire tanti giovani volenterosi che si affacciano alla vita politica e per questo desiderosi di attuare un sincero, radicale cambiamento.

Happy Hour delle idee- con cuomo-Santa cecilia-4

Happy Hour delle idee- con cuomo-Santa cecilia-4

Mandia: «…,Eboli soffre di un periodo lungo di crisi, ultravenntennale, bilanci in rosso sia  economici che politici, sembrano condannare questa città ad un lungo decadimento; noi giovani non possiamo rassegnarci al “sempre peggio” ed essere costretti a subire cosi gli eventi, ma dobbiamo essere propositori del cambiamento, che inverta questa indolenza anche degli spiriti connessa alla pregnante necessità di migrare tipica delle giovani generazioni, una migrazione di stampo intellettuale in special modo a causa della contingenza sfavorevole e  fuori dalle proprie terre.”- prosegue Mandia – “noi intravediamo come giovani e democratici ebolitani, in questo infausto frangente storico, nella figura di Antonio Cuomo, l’unico che unito ad altre personalità del centro sinistra, possa invertire la rotta e col nostro contributo fattivo credo che questo sarà possibile, non vogliamo utopie ed abbiamo al contempo il coraggio di “metterci la faccia” ma per dirla con Eleanor Roosvelt : “Il futuro appartiene a coloro che credono nella bellezza dei propri sogni.»

Subito dopo ha preso la parola l’ospite d’onore dell’evento; preliminarmente l’ on. Antonio Cuomo ha ringraziato commosso i ragazzi del comitato #giovaniprimaditutto per la calorosa accoglienza, definendoli ed a ragione la parte migliore della città: «..voi giovani, siete la parte più sana e generosa della mia coalizione, e son certo che faremo insieme un percorso costruttivo, auspico che non manchiate venerdì 26 al mio comizio di chiusura della campagna elettorale in piazza della Repubblica,e subito dopo festeggeremo con voi a Campolongo.  Riteniamo che Eboli meriti un progetto migliore e solo noi possiamo darglielo.”

Happy Hour delle idee- con cuomo-Santa cecilia-5

Happy Hour delle idee- con cuomo-Santa cecilia-5

Si è entrati nel vivo del dibattito politico, con il  “flemmatico” moderatore, Cosimo Nigro che ha dapprima rivolto una domanda collettiva ai giovani candidati (Paola Massarelli, Tommaso Maioriello, Stefano Marcantuono, Chiara Tenza, Rossella Cicalese e Donato Concilio) ovvero, su quale fosse stata la ragione fondante che li abbia spinti a candidarsi; dunque sinteticamente potremo riassumere per tutti gli esponenti delle liste in poche motivazioni: nell’amore per la propria città, condita dalla passione verso l’impegno civico, ed al di fuori degli slognas d’accatto tipici di ogni tornata elettorale , portando cosi nuove idee oltre gli obbiettivi personalistici ma  di contro,come servizio civico, in specie  verso quelle fasce sociali che oggi sentono maggiormente i morsi della crisi.

Dopo questo primo giro generalista, si è passati immediatamente su alcuni temi specifici, rivolti  dal moderatore Cosimo Nigro ad ogni esponente di lista.

Happy Hour delle idee- con cuomo-Santa cecilia

Happy Hour delle idee- con cuomo-Santa cecilia

Centro Storico – Paola Massarelli (PD) : «.. ci sono enormi potenzialità inespresse, penso al palazzo La Francesca che sarebbe una ottima allocazione per il Giudice di Pace, come anche il trasferimento di alcuni uffici pubblici potrebbe essere di ausilio ad un rinascita socio-economica del nostro centro storico, uno dei più belli della Campania, ottima l’idea anche della ZTL, ovvero zona a traffico limitato  un esempio di civiltà.»

Sicurezza – Rossella Cicalese (Uniamo Eboli) : «.. parlo a nome delle periferie, essendo una abitante di Santa Cecilia, ma penso valga anche per le altre contrade come Epitaffio, Casarsa, Cioffi, Corno d’Oro, noi purtroppo e da anni accusiamo un deficit di sicurezza, aggravata dalla presenza di troppi stranieri e la mancanza di controllo del territorio, proporrei l’aumento dell’organico dei vigili urbani appaiata dalla presenza di telecamere di sorveglianza a regime h 24, al fine di avere una finalità deterrente sui potenziali autori di reati.»

Trasporti – Tommaso Maioriello (Eboli Libera): «..i trasporti sono tradizionalmente un punto dolente, se pensiamo che il consorzio CSTP non passa per la nostra città, finisce per essere negato un diritto alla mobilità verso l’esterno, in specie per gli studenti universitari, penalizzati nei loro tragitti, un diniego sotteso al diritto allo studio, ma il problema verte anche nei trasporti interni, alcuni abitanti di periferie non hanno legami relazionali con Eboli anche a causa di una mobilità difficile, non sentendosi parte dell’essere ebolitani. Orbene. Eboli ritorni la storica capitale della piana del Sele,e per questo si devono potenziare le infrastrutture ed i collegamenti stradali.»

Happy Hour delle idee- con cuomo-Santa cecilia-6

Happy Hour delle idee- con cuomo-Santa cecilia-6

Movida – Chiara Tenza (Uniamo Eboli): «…non saprei indicare una manifestazione cardine per far ripartire la Movida cittadina, forse meglio iniziare dal basso, facendo uscire gli ebolitani per le vie della Città e non obbligandoli per varie ragioni, tra cui la sicurezza, ad andare nel weekend fuori le mura, anzi cerchiamo di recuperare l’appeal perduto verso i comuni limitrofi, poi le buone manifestazioni ci sono e ci saranno come sempre, ma riappropriamoci del profilo identitaria, partendo dalla valorizzazione del patrimonio storico ed artistico, come il museo, la bonifica della litoranea, bisogna dare fiducia alla comunità.»

Progetti – Stefano Marcantuono (Eboli 3.0): «..dal punto di vista strutturale, si devono potenziare per i giovani gli impianti sportivi e del tempo libero, che in alcune zone periferiche sono pressoché assenti, lo stesso dicasi per la litoranea che non rimanga il rimpianto perpetuo, ma che possa trasformarsi in una realizzata marina di Eboli, fatta di punti di ristoro e di convivialità, riunendo il centro cittadino coi gangli periferici anche in tale ambito.»

L’incontro ben organizzato dai giovani democratici è cosi volto al termine: come già detto,un vero e proprio happy Hour delle idee, rapido e frizzante e senza i soliti inutili discorsi retorici dal sapore politichese, ma  invece concreto e propositivo, a dimostrazione palese che nella nostra Eboli, crescono e bene i futuri protagonisti della vita pubblica cittadina.

Per ANTONIO CUOMO SINDACO
Coalizione di Centrosinistra (120 candidati di cui 70 maschi e 50 femmine)

Lista PARTITO DEMOCRATICO (13 maschi 11 femmine)
Calò Manuela Emily,
Corrado Rossella,
Di Candia Teresa,
Di Cosmo Concetta,
Ferrara Esmeralda,
Giovine Raffaela,
Massarelli Paola,
Nigro Assunta,
Nigro Mariagiovanna,
Polito Lucilla,
Scorzelli Rosalba,
Ardia Damiano,
Campagna Carmine,
Capaccio Vito,
Cicalese Armando,
Cicia Cosimo,
Conte Antonio,
Cuomo Gaetano,
Di Donato Mario,
Guarnieri Ivan,
Laurino Luigi, Lavorgna Adolfo,
Petrone Antonio,
Zottoli Antonio detto Tony.

Lista EBOLI LIBERA (12 maschi 12 femmine)
Mazzini Pietro,
Cardiello Anna Stefania,
Lamanna Gerardo,
Magliano Carmine,
Andreani Ercole,
Busillo Damiano,
Campagna Tiziana,
Chiella Maria,
Coiro Fernando,
Copeti Vittoria,
D’Alessandro Luigi,
Dianese Cosimo,
Ferrisi Maria Irene,
Franzese Maria Teresa,
Maglio Annamarisa,
Maioriello Tommaso,
Opramolla Michela,
Pacifico Andreina,
Pannullo Patrizia,
Quaglia Valentino Salvatore,
Scarpa Michele,
Sorano Annamaria,
Sparano Irma,
Di Matteo Patrizia.

Lista LA MIA CITTA’ Cuomo Sindaco (17 maschi 7 femmine)
Altieri Vito,
Avallone Concetta,
Brenga Cosimo,
Ciaglia Mario,
Contaldo Maria,
Cuomo Davide,
Di Stefano Sabrina,
Formicola Maria Rosaria,
Gatta Marco,
Lembo Nicoletta,
Longobardi Michele,
Luongo Remo,
Merola Marcia,
Mirra Nevina,
Naponiello Vittorio,
Niglio Cristiano,
Pannullo Luigi,
Rizzo Francesco,
Sagaria Donata,
Simonetti Antonio,
Soriente Angelo,
Turi Vito,
Verderame Antonio,
Villani Claudio.

Lista EBOLI 3.0 Cuomo Sindaco (15 maschi 9 femmine)
Adelizzi Rosa,
Altieri Rosa,
Basili Federico,
Chakir Pesticcio Fatina,
Clemente Vito,
Concilio Donato,
Coscia Cosimina,
D’Alessandro Assunta,
De Bonis Raffaele,
Di Leo Manuela,
Fornataro Vincenzo,
Fusco Carlo,
Galla Marina,
Iorio Vito,
Mandia Valter,
Marcantuono Stefano,
Mazzara Venusia,
Naimoli Gaetano,
Palladino Roberto,
Papace Gaia,
Pellegrino Giuseppe,
Rizzo Antonio,
Sirico Luigi,
Spolsino Claudio.

Lista  UNIAMO EBOLI- API (13 maschi 11 femmine)
Albano Concettina,
Boccia Annalisa,
Bottiglieri Francesco,
Caiazzo Vittorio,
Cerrato Domenico,
Cicalese Rossella,
Cioffi Pantaleone (detto Gino),
De Martino Franco,
Del Fiore Anna,
Di Matteo Katia,
Di Stefano Valeriano,
Faenza Anna,
Falanga Anna,
Ferrara Davide,
Infante Pasquale,
Latronico Emanuele,
Malandrino Ruggiero,
Marra Arturo,
Pagano Fabiana,
Petrillo Fiore,
Ragosta Immacolata,
Salerno Michele,
Tenza Chiara,
Volpe Elena.

Eboli- –25- maggio 2015

Tags-
#giovaniprimaditutto, Bar dolce risveglio, Antonio Cuomo, Campolongo,Casarsa,centro Sorico, Corno D’oro, Chiara Tenza, Cosimo Nigro, CSTP, Donato Concilio, Eboli 3.0. Eboli, Eboli Libera, PD, Eleonora Roosvelt, Ernesto Mandia, Epitaffio, Giudice di pace, Litoranea, la mia città,Movida, palazzo La Francesca, Paola Massarelli, piazza della Repubblica, POLITICAdeMENTE Progetti, Rossella Cicalese, Stefano Marcantuono,Tommaso Maioriello, Santa Cecilia, Sicurezza,  trasporti, Uniamo Eboli, Vito Maratea, ZTL.

3 commenti su questo articoloLascia un commento
  1. Auguro ai giovani che hanno preso a cuore le sorti del presunto prossimo sindaco di trarre da questa esperienza il meglio possibile.
    E’ giusto seguire i propri sogni ed è ancora più giusto tentare di realizzarli ma vi chiedo di stare attenti, molto attenti, perché il vero potere non starà certamente nelle vostre mani (a voi lasceranno le briciole, tanto per tenervi buoni).
    Siate onesti con la vostra coscienza, non oggi che state “combattendo”, ma domani quando i riflettori saranno spenti: siate cittadini attivi e non fate sconti a nessuno. Prendete atto di ciò che verrà fatto dall’amministrazione che avete votato ed appoggiato (qualora vinciate) ed accertatevi se è coerente con le promesse fatte. Se ciò non dovesse avversi però dovrete avere il coraggio di denunciarlo pubblicamente e smascherare i truffatori della speranza. Questo vale anche gli altri.

    • Sono un esempio ottimo di sana gioventù,hanno scelto Cuomo con cognizione e consapevolezza,Eboli sia fieta di questi ragazzi.

  2. Mister No , sono uno dei giovani , la ringrazio per gli auguri. La nostra libertà ci permetterà ,in caso in cui fosse necessario, di attuare la stessa passione e la stessa dedizione anche di fronte ad un progetto promesso non attuato, glielo assicuro. Non ci accontenteremo delle briciole ma vorremo essere i protagonisti come lo siamo stati finora…ci hanno viziato in questa campagna elettorale.

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2019 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente