Convegno all’ICATT di Eboli sull’Agricoltura Sociale

Giovedì 26 novembre 2015, ore 17.00, ICATT Eboli, Convegno: Dall’Agricoltura multifunzionale alla Cooperazione Sociale.

L’incontro, rappresenta il primo appuntamento con quello che vuole essere un percorso che conduce ad una nuova forma di economia: l’economia solidale e di cooperazione, attraverso corsi di formazione e progetti inclusivi.

ICATT-Convegno-Agricoltura

ICATT-Convegno-Agricoltura

da (POLITICAdeMENTE) il blog di Massimo Del Mese

EBOLI – Giovedì 26 novembre 2015, alle ore 17.00, presso l’ICATT di Eboli, si terrà un Convegno sul tema: “Dall’Agricoltura multifunzionale alla Cooperazione Sociale.

Interverranno: dopo l’introduzione di Antonella Dell’Orto della “Casa di Angiù” e i saluti della Direttrice dell’ICATT di Eboli, Rita Romano; Lazzaro Lenza, Assessore alle Politiche sociali del Comune di Eboli; Maria Sueva Manzione, Assessore all’Agricoltura; Giuseppe Messina, autore del manuale “Una vita in cooperazione”; il Sindaco di Eboli, Massimo Cariello.

Il primo appuntamento con quello che vuole essere un percorso dove per guida vi è l’agronomo Giuseppe Messina, funzionario del Ministero delle Attività Produttive che per tutta la sua vita si è occupato di Cooperazione.

Partire dall’ICATT non è casuale, perchè la nuova economia è un’economia solidale e di cooperazione, una speranza per tutti a partire dai “ragazzi dentro” che in corsi di formazione e progetti inclusivi sperano in un futuro reinserimento sociale e una speranza per i tanti giovani che pur avendo un patrimonio di risorse da mettere a frutto spesso, ritrovandosi soli sono costretti ad emigrare.

E partire dall’esperienza di Giuseppe Messina e il suo manuale: “Una vita in cooperazione“, significa rappresentare un vademecum per orientarsi e rendersi conto di quante sono le opportunità legate al mondo dell’agricoltura che si rivolgono ai giovani, i quali spesso pur con profili professionali che a primo acchitto potrebbero sembrare essere lontani dalla Terra come: psicologi, cuochi, architetti, nel perseguimento della multifunzionalità applicata all’agricoltura trovano largo impiego e grandi opportunità.

Il percorso è rivolto, quindi, a tutti quei giovani che hanno voglia di costruire un cammino di cooperazione e condivisione.

Eboli è ricca di risorse umane e questa “primavera ebolitana“, che in esperienze come quella dell’Ermice e il “percorso dei mulini” ha visto il risveglio di un’intera comunità, che troppo spesso vede naufragare ogni sforzo, a causa individualismi e “scissionismi“, ecco che la necessità di una Guida che possa canalizzare tutte queste energie per l’avvio di progetti e per dare concrete risposte a un mondo dei giovani e non disoccupati o inoccuati.

Eboli, 21 novembre 2015

1 pingback on this post
Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2021 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente