Eventi Natalizi dell’Istituto Comprensivo “Fiorentino” di Battipaglia

18, 19 e 20 dicembre 2015, due grandi manifestazioni natalizie organizzate dall’Istituto Comprensivo “Fiorentino” di Battipaglia.

18 dicembre, Salotto comunale di Battipaglia Concerto di Natale degli alunni della Fiorentino; 19 e 20 dicembre, il Presepe Vivente, e benedizione della natività di Don Michele Olivieri; 19 dicembre, ore 10.30, atrio scuola secondaria di 1°grado, Convegno “Alla ricerca delle origini dell’Universo” Che cos’è il Bosone di Higgs?

IC Fiorentino Battipaglia

IC Fiorentino Battipaglia

da (POLITICAdeMENTE) il blog di Massimo Del Mese

BATTIPAGLIA – Gli alunni dell’Istituto Comprensivo “Fiorentino” di Battipaglia nel prossimo week-end si esibiranno in due grandi manifestazioni:

  1. Il giorno 18 dicembre, alle ore 18:00, presso il salotto comunale del Comune di Battipaglia il coro e l’orchestra dell’I.C. Fiorentino (composto da 190 alunni) si esibirà nel  Concerto di Natale: canti e cori della tradizione natalizia.
  2. Nei giorni sabato 19 e domenica 20 dicembre, presso il complesso scolastico di scuola primaria “I Padiglioni” sito in Via De Gasperi, 39, dalle ore 17.00 (apertura cancelli), gli alunni delle classi quarte della scuola primaria rappresenteranno il PRESEPE VIVENTE della tradizione cristiana. Alle ore 19.30 del giorno sabato 19, vi sarà la benedizione della natività a cura del parroco Don Michele Olivieri della Parrocchia San Gregorio VII di Battipaglia.
I.C. Fiorentino-Battipaglia

I.C. Fiorentino-Battipaglia

L’Istituto Comprensivo “Fiorentino” organizza poi un grande evento internazionale:

Il giorno sabato 19 dicembre, alle ore 10.30, presso l’atrio della scuola secondaria di 1°grado si terrà il Convegno  “Alla ricerca delle origini dell’Universo ” Che cos’è il Bosone di Higgs? Che significa “Particella di DIO”? con la straordinaria partecipazione dello Scienziato del CERN di Ginevra: Prof. Mirko Casolino

INTERVERRANNO:

Dott.ssa Ada Ferrara
Commissario Straordinario del Comune di Battipaglia

Dott. Dario Palo
Dirigente Scolastico

Prof. Mirko Casolino
Lo Scienziato del CERN di Ginevra

Dott. Alberto Cicatelli
Direttore Vicario sede metropolitana INPS di Napoli
e Dirigente Area Manageriale

Prof. Giovanni Scorziello
Geologo e Docente di Matematica e Scienze presso l’I.C. “Fiorentino”

dott. Massimo Sorvillo
Presidente del Lions Club Eboli-Battipaglia Host

dott. Antonio De Luna
Presidente del Rotary Club Battipaglia

dott.ssa Rosa Apicella
Presidente del Lions Club Campagna Silarus

Modera:
Dr. Pietro D’Aniello, giornalista

Breve presentazione.

Dario Palo

Dario Palo

Nel CERN (Organizzazione europea per la ricerca Nucleare) esiste l’acceleratore di particelle più grande e potente del mondo con una circonferenza di 27 Km e situato alla profondità di circa 100 metri. Qui lavora il meglio degli scienziati e ingegneri del mondo (tra cui il prof. Casolino) e sono state fatte le grandi scoperte che hanno portato al Nobel del Prof. Carlo Rubbia, vanto della scuola di fisica italiana.

L’ultima scoperta è la così detta particella di Dio, il Bosone di Higgs (Altro Nobel).

Tutto parte dalla formula di Einstein E=mC2 l’energia è uguale alla massa per il quadrato della velocità della luce. Al CERN le particelle vengono accelerate alla fantastica velocità della luce (0,9999 %).

Al CERN l’energia diviene materia e la materia si trasforma in energia. Questo ed altro ci sarà spiegato in modo molto chiaro, per i non addetti ai lavori, dall’Ing. Mirko Casolino…..Avremo modo di far avvicinare i ragazzi delle classi terze dell’IC Fiorentino di Battipaglia alla scienza pura, alla ricerca ad altissimo livello che ha dato anche risultati pratici nella medicina “la PET, LA RISONANZA MAGNETICA”. Molti Italiani lavorano al CERN una squadra di Scienziati che hanno portato alla scoperta del Bosone di Higgs, famosa in tutto il mondo e purtroppo poco in Italia come spesso accade.

IC Fiorentino Battipaglia-Invito

IC Fiorentino Battipaglia-Invito

Piccola nota sul Bosone di Higgs:

Il Bosone di Higgs risulta essere una particella davvero speciale, perché conferisce il dono della sostanza a tutte le cose. I fisici la chiamano massa ed è la proprietà fondamentale di tutto ciò che esiste. Se non avessimo massa – se non l’avessero gli atomi, cioè i protoni, i neutroni, gli elettroni di cui noi stessi siamo costituiti – saremmo solo particelle che schizzano nel vuoto alla velocità della luce. Saremmo videogiochi, non realtà consistenti. Invece, dal momento che tutte le particelle elementari interagiscono con il bosone di Higgs, allora la materia assume la sua consistenza, la sua massa”.

Battipaglia, 17 dicembre 2015

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2020 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente