Accuse al PD da Presutto per il “doppione” del Classico a Battipaglia

Il Gruppo consiliare RC-NuovoPsi con Presutto accusa il PD per l’istituzione del Liceo Classico a Battipaglia. Ma Canfora non ci sta.

Presutto: “Sulla questione del Liceo Classico mettono la testa sotto la sabbia, assistiamo increduli al silenzio assenso del Partito Democratico ebolitano e dei suoi esimi rappresentanti”. 

Giancarlo Presutto

Giancarlo Presutto

da (POLITICAdeMENTE) il Blog di Massimo Del Mese

EBOLI – «Ancora una volta – si legge nella nota del Capogruppo consiliare Giancarlo Presutto di “Rivoluzione Cristiana-Nuovo Psi” a proposito della istituzione dell’indirizzo Classico e Musicale presso lo Scientifico “Medi” di Battipaglia – assistiamo increduli al silenzio assenso del Partito Democratico ebolitano e dei suoi esimi rappresentanti.

Liceo scientifico E Medi

Liceo scientifico E Medi

Sulla questione del Liceo Classico mettono la testa sotto la sabbia, – accusa ancora nei confronti del PD da Presutto – come se la sciagurata scelta di assegnare a Battipaglia il secondo Liceo Classico della zona, un doppione inutile che mette Eboli in seconda fila, sia nata da amministratori lontani dalla loro schiera politica. Infatti, l’operazione politico elettorale della Provincia di Salerno non è altro che un’operazione elettorale per portare consensi al Pd alle elezioni a Battipaglia. Una scelta che squalifica una vasta zona geografica, un’opinabile e scellerata scelta che indebolisce sia Eboli, che Battipaglia, mettendo in serio pericolo la tenuta di entrambi gli Istituti superiori.

Negli ultimi anni – aggiunge Presutto – le iscrizioni diminuiscono ed individuare un altro Liceo Classico a pochi chilometri di distanza mette a serio rischio di chiusura negli anni successivi. La tradizione ebolitana, con il suo ottimo Liceo Classico, non può e non deve essere calpestata da politici senza cultura e senza amore delle tradizioni.

Liceo Classico E. Perito Eboli

Liceo Classico E. Perito Eboli

Tantissimi professionisti di successo che hanno e portano ancora oggi lustro all’intera provincia salernitana sono stati nei banchi del nostro Liceo Classico. Non possiamo stare in silenzio di fronte agli attacchi del consigliere comunale di centrosinistra ed amico del Partito Democratico, Francesco Rizzo, che oltre a gettare la patata bollente nelle mani della nostra amministrazione comunale, oltraggia il sindaco Massimo Cariello con accuse sterili e becere.

Il consigliere Rizzo – accusa ancora Presutto – guardasse indietro e tracciasse il resoconto dello scempio che la sua parte politica ha portano alla Città, distruggendola nel senso civico e declassandola in complicità con i loro vertici provinciali e regionali. Tutti sappiamo l’impegno di Massimo Cariello per le scuole di Eboli, un impegno che parte da lontano. Lo possono testimoniare tutti i dirigenti e docenti degli Istituti Scolastici presenti in Città.

Giuseppe-Canfora-Presidente-Provincia-Salerno

Giuseppe-Canfora-Presidente-Provincia-Salerno

Il gruppo consiliare di Rivoluzione Cristiana/Nuovo Psi – conclude la nota del capogruppo Giancarlo Presuttoed i rispettivi partiti politici mandano  al mittente tutte le accuse e con grande caparbietà si batterà affinché questa scelta della Provincia di Salerno venga ritirata. Stiamo al fianco di Massimo Cariello in difesa delle nostre migliori tradizioni e della nostra Città. Il Pd salernitano negli ultimi anni ci ha ridotto da Città a Paesino, ci hanno volutamente declassati nella Sanità e nelle  scelte strategiche. Ora vogliono anche declassarci nella cultura».

E a stretto giro di posta, attraverso una dichiarazione rilasciata alla stampa, il Presidente della Provincia, il “De Luca-diretto” Giuseppe Canfora, tenta una giustifica e a sua volta accusa il Sindaco Cariello e il Comune di Eboli: “Tutto questo allarmismo non lo capisco e non lo giustifico. In sede di concertazione provinciale, Battipaglia ha fatto una richiesta, da quel che ricordo, Eboli non era presente. – e Canfora poi passa la palla alla Regione – Noi facciamo una proposta complessiva, è la regione a decidere se accoglierla o meno“.

Eboli, 30 gennaio 2016

4 commenti su questo articoloLascia un commento
  1. È inutile passarvi le patate bollenti tra le mani,sanità e scuole? Avete entrambi fallito ! Siete la vergogna di una classe dirigente più spicciola che ho mai visto. Non contate un c… io al vostro posto mi analizzerei mi guarderei nello specchio e…

  2. Ora l’amministrazione cerca di scaricare su altri le proprie colpe. C’è’ un fatto gravissimo da chiarire: la dichiarazione del Presidente Canfora il quale afferma che in sede di concertazione non era presente nessuno per il Comune di Eboli, se ciò’ risponde al vero il nostro Sindaco dovrebbe solo dimettersi. Ma d’altronde, si trattava del futuro del Liceo Classico mica dell’Ebolitana o di una sfilata di cani, queste sono le cose per le quali si muove la nostra amministrazione!!!

  3. Non ho letto tutto l’articolo , ma mio malgrado e ripeto mio malgrado devo dare ragione al prosutto, purtroppo!!! Il liceo a Battipaglia ha un solo nome e un solo partito , Acanfora e il PD (il mio partito)

  4. O FORSE FARESTI MEGLIO A LEGGERE TUTTO QUELLO CHE DICE CANFORA É COMPENDIOSO DI TUTTO….

2 total pingbacks on this post
Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2019 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente