Fasano(FI) conferma: Amatruda candidato di sintesi per Salerno

Il Commissario provinciale di FI Fasano: «Amatruda candidato di Sintesi. Con lui cambio generazionale».

Fasano: «Guardiamo verso un unico obiettivo ed il contributo di Forza Italia è di far uscire il centrodestra dalle difficoltà. Quello di Amatruda è un nome ampiamente condiviso da più forze politiche di centrodestra. Spero nel dialogo con Fratelli d’Italia».

Enzo Fasano-2

Enzo Fasano-2

da (POLITICAdeMENTE) il Blog di Massimo Del Mese

SALERNO«Guardiamo verso un unico obiettivo – ha dichiarato senza un attimo di esitazione e ponendo fine a tutte le diatribe, interne ed esterne a FI il commissario provinciale, Enzo Fasano, a marrgine di un’intervista sul tema specifico delle prossime elezioni amminnistrative e sulla scelta del candidato Sindaco che guidarà il centrodestra a Salerno – ed il contributo di Forza Italia è di far uscire il centrodestra dalle difficoltà».

«Quello di Gaetano Amatruda – ha continuato il Senatore Fasano – è un nome ampiamente condiviso da più forze politiche di centrodestra. Mi sono speso moltissimo per raggiungere il risultato dell’unità, che insieme a noi sta concretizzando Amatruda. Spero nel dialogo con Fratelli d’Italia.

Gaetano Amatruda-2

Gaetano Amatruda-2

Un passaggio – ha proseguito Fasano – che sicuramente devono fare i partiti, ma per il quale deve spendersi con la sua capacità anche il candidato, che aldilà della giovane età, ha esperienza ed autorevolezza per sciogliere quest’ultimo nodo»

«Qualche distinguo è fisiologico – ha aggiunto Fasano pensando alle esternazioni sia interne a Forza Italia che esterne -, perché tanti erano gli aspiranti. Finora abbiamo fatto un buon lavoro. Il profilo del candidato – ha concluso – è quello che cercavamo, è un giovane fuori dai veleni antichi del centrodestra che può dare il meglio di se in questa campagna elettorale, soprattutto sul campo della comunicazione dove giocano un ruolo primario le sue capacità professionali».

Il progetto del “Cambio generazionale” a cui Fasano ha affidato il rilancio di FI e del centrodestra, ha comunque generato mal di pancia, come nel caso del coordinatore cittadino di Forza Italia, Raffaele Adinolfi o del Presidente del Club Forza Silvio Salerno Antonio Roscia o quello del consigliere comunale Roberto Celano e la sua associazione civica Attiva Salerno.

Progetto al quale Fasano affida anche la speranza di una unità più ampia, pensando evidentemente anche a Fratelli d’Italia-An, che in ogni caso mantiene ferma dal primo momento la proposta di candidatura dell’ex Presidente della Provincia di Salerno f.f. Antonio Iannone. Unità difficile, come difficile sarà che o FI o FdI-An possano ritirare le propria candidature e poi appoggiare uno dei candidati, tranne che non si compia un miracolo e si punti su una candidatura di prestigio, come quella di Edmondo Cirielli o di Mara Carfagna.

Salerno, 2 febbraio 2016

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2021 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente