Solidarietà ai terremotati con le eccellenze agroalimentari di Battipaglia

Sisma in Centro Italia: Giornata di solidarietà verso le popolazioni colpite dal terremoto con le eccellenze agroalimentari della Piana del Sele.

Sabato e domenica nel campo di Arquata del Tronto, pranzo e cena con prodotti di eccellenza battipagliese offerti da aziende del settore agroalimentari della Piana del Sele, gestito dal Nucleo Comunale di Protezione Civile guidato da Michele Mattia.

tozzi-francese-mattia

tozzi-francese-mattia

da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

BATTIPAGLIA – Il Nucleo Comunale di Protezione Civile di Battipaglia è stato impegnato, in queste settimane, nelle zone del Centro Italia colpite dal terremoto. Per solidarietà e sostegno alle popolazioni così duramente provate dall’evento sismico è stata organizzata una manifestazione ad Arquata del Tronto in provincia di Ascoli Piceno in favore delle popolazioni del Centro Italia.

Sabato e domenica si è svolta, nel campo di Arquata del Tronto, una giornata (pranzo e cena) con i prodotti alimentari di eccellenza battipagliese e della Piana del Sele, il tutto gestito dal Nucleo Comunale di Protezione Civile guidato da Michele Mattia. Prodotti offerti da numerose aziende del settore operanti sul territorio comunale.

volontari-e-imprenditori

volontari-e-imprenditori

«Tutto questo è stato possibile anche grazie all’amministrazione comunale guidata dalla sindaca Cecilia Francese e dal vicesindaco Ugo Tozzi che già nell’immediatezza dell’evento hanno supportato le attività del Nucleo Comunale di Protezione Civile – ha detto Michele Mattia -».

Alla giornata di solidarietà ad Arquata del Tronto hanno contribuito numerosi imprenditori mettendo a disposizione 150 chili di mozzarelle, 50 chili di pomodori, 50 chili di frutta e 30 chili di freselle.

Ieri sera gli imprenditori e tutti i volontari della Protezione Civile hanno incontrato la sindaca di Battipaglia Cecilia Francese, il vicesindaco Ugo Tozzi accompagnati dal capo nucleo Michele Mattia. Un ringraziamento ai tanti imprenditori che hanno reso possibile un aiuto concreto alle popolazioni del Centro Italia è giunto da parte dell’amministrazione comunale che ha supportato fin da subito il Nucleo Comunale di Protezione Civile che subito dopo il sisma è stato attivato dalla Colonna Mobile Regionale della Campania.

protezione-civile1

protezione-civile1

protezione-civile

protezione-civile

protezione-civile2

protezione-civile2

protezione-civile3

protezione-civile3

Battipaglia, 8 settembre 2016

1 commento su questo articoloLascia un commento
  1. Mi sembra di stare in un Paese del Terzo Mondo. Se veramente si vogliono aiutare le Popolazioni terremotate (cosa che spetta esclusivamente al Governo della Nazione) i soldi dovrebbero essere destinate ai Comuni e non alla Protezione Civile, organo dello stato.

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2019 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente