"assassinato" tag

Salvini va fermato: È senza freni. È pericoloso

ROMA – Il Ministro dell’Esterno: È il titolo di un articolo di Travaglio sul Fatto Quotidiano.
Le reazioni all’omicida bendato raccapriccianti e condannate in Italia e in tutto il Mondo. Travaglio: «Noi invece abbiamo un ministro dell’Esterno, che fa e dice tutto quel che non dovrebbe e quel che dovrebbe non lo fa e non lo dice. “Quel personaggio lì”.» POLITICAdeMENTE: Salvini è inadeguato, è pericoloso, fa il fesso per non andare in Guerra, ma si veste da Generale. E adesso sono cazzi per Salvini.

Battipaglia Intitola la Scuola Primaria “Fiorentino” a Giancarlo Siani

BATTIPAGLIA – Venerdì 8 giugno 2018, ore 11.00/12.00, cerimonia d’intitolazione Scuola primaria al Giornalista Giancarlo Siani.
Per le sue indagini, il giovane Giornalista precario che faceva il Giornalista vero Giancarlo Siani, veniva barbaramente ucciso dalla Camorra. E l’intitolazione alla presenza del Prefetto Malfi, della Sindaca Francese, del DS Palo e l’On. Paolo Siani, sia messaggio di fiducia per le giovani generazioni.

Eboli: Presentazione del Libro “Sola con te in un futuro aprile”

EBOLI – 14 maggio 2016, ore 10:30, Auditorium Liceo Classico Eboli, ore 18:00 Auditorium di San Bartolomeo incontro con la storia e le stragi di mafia.
Margherita Asta incontrerà gli studenti degli Istituti Superiori di Eboli per raccontare quel2 aprile 1985, quando un’autobomba espose a Pizzolungo (Trapani) e rimasero vittime il Giudice Carlo Palermo la madre e i due fratelli.

La figura di Paolo Borsellino sale sul palco alla Stagione Teatrale “Li Curti” di Cava

CAVA DEI TIRRENI – Venerdì 10 gennaio 2014, ore 20,30, al Social Tennis Club, Cava de’ Tirreni, l’Associazione culturale “Teatrazione”, presenta lo spettacolo: “Paolo Borsellino – L’ultimo istante. Storia di un giudice italiano”.
Prosegue la Stagione Teatrale Invernale “Li Curti” e sul palco sale lafigura di Paolo Borsellino. Al centro della rappresentazione: passioni, ricordi impegno, ma anche le paure e le incertezze del magistrato assassinato da Cosa Nostra il 19 luglio 1992 nella tragica strage di via D’Amelio.

Salerno dedica una Strada a Giorgio Ambrosoli: “Eroe borghese”

SALERNO – Voluta dall’Amministrazione comunale di Salerno, su sollecitazione dell’Associazione “Giorgio Ambrosoli-Salerno”, viene dedicata “all’Eroe borghese” una strada a suo nome.
L’amministrazione comunale su sollecitazione dell’Associazione Giorgio Ambrosoli di Salerno, presieduta dal Dr. Raffaele Battista, ha dedicato una strada all’avv. Giorgio Ambrosoli assassinato a Milano, 11 luglio 1979.

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2022 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente