"Cassazione" tag

Caso Cariello: L’affondo di Art1-MDP-LEU

EBOLI – Riconfermati i domiciliari per Cariello. La Città del Sele fa pressing sulla maggioranza e punta allo scioglimento.

Di Candia, Conte, Santimone di Art1-MDP-LEU-La Città del Sele: “La decisione del Tribunale del Riesame di  confermare la custodia cautelare al Sindaco è l’ulteriore conferma della consistenza e fondatezza del quadro accusatorio, non lasciando adito ad altri superflui commenti” .

Piegari tra i 50 giovani amministratori pubblici al seminario ANCI di Chieti

EBOLI – Al Seminario ANCI di Chieti riservato a 50 giovani amministratori d’Italia, Eboli sarà rappresentata dal consigliere Giuseppe Piegari.
All’annuale assemblea nazionale dell’ANCI che si terrà il 29 e 30 giugno a Chieti, si confronteranno all’auditorium del Rettorato dell’università “D’Annunzio”, amministratori under 35 tra sindaci, assessori e consiglieri comunali, rappresentanti del Governo e delegati di enti e aziende italiane.

La Cassazione: Il “PUAD di Rosania” era Legale

EBOLI – Il “PUAD di Rosania” era Legale! A dichiararlo è stata la VI sez. Penale della Suprema Corte di Cassazione.
Assolti dopo 15 anni dall’inizio della vicenda giudiziaria, politici e tecnici tra cui Emilio Cicalese, Adriana Esposito ed Anna Maria Polito protagonisti del PUAD sul litorale di Eboli. Soddisfatto l’ex Sindaco Rosania: “E’stata fatta giustizia e ridata dignità a delle persone ingiustamente accusate!”

Il Consiglio Comunale di Eboli “risolve” le incompatibilità: Altieri “Si” Bonavoglia “No

EBOLI – NEL POMERIGGIO: RIFLESSIONI SUL VOTO DI POLITICAdeMENTE
Incompatibilità: Per il consiglio comunale è compatibile Bonavoglia, non lo è Altieri, mentre La Brocca rompe con Cardiello e lascia Forza Italia.
Con 21 presenti il Consiglio comunale risolve le incompatibilità dei consiglieri biforcandosi: compatibile Bonavoglia FDI (16 favorevoli, 1 contrario e 3 astenuti); incompatibile Altieri Eboli 3.0 (14 contro, 2 favorevoli e 4 astenuti); Riconoscei i debiti fuori bilancio; nomina i membri delle commissioni.

Di Pietro e i Referendum: Tocca ai cittadini e deposita le firme in Cassazione

ROMA – Il Comitato referendario ha consegnato oltre un milione di firme in Cassazione per l’Abolizione della Riforma Fornero e l’art. 8 del Decreto Sacconi.
Ma per via dello scioglimento anticipato delle Camere prima della fine dell’anno, ha messo a rischio la validità delle firme. Sarà presentato un ricorso alla Corte costituzionale affinché sia rispettata le volontà dei cittadini.

17 marzo del 1997: 15 anni fa l’Arresto di Fernando Zara Sindaco di Battipaglia

BATTIPAGLIA – L’ex Sindaco di Battipaglia Zara con la serenità di oggi e il ricordo di allora ripercorre quegli anni e prova ad offrirne la lettura.
Zara a 15 anni dall’arresto parla di rottura di equilibri consolidati, fatti di interessi economici, imprenditoriali e di potere, di consensi elettorali. Si era andati contro un sistema che reggeva da anni. Parla della lottizzazione Siis, di Filippo Spiezia, di capi di imputazione, di interrogatori, di Barlotti, Santomauro e ……….

Redditi da lavoro dipendente: Depositato dall’USB il Disegno di Legge

ROMA – L’USB ha depositato in Cassazione il Disegno di Legge di iniziativa popolare a sostegno dei Redditi da lavoro dipendente e dei consumi.
Le proposte: Sostegno al reddito; 14^ mensilità; franchigia di 10mila €; detraibilità delle spese di trasporto; aliquota del 30% sui redditi da capitale.

Rimborso IVA su TARSU – La Cassazione ha stabilito che la tassa sui rifiuti solidi urbani è di fatto una tassa e non una tariffa…

I cittadini interessati possono chiedere il rimborso dei 10 anni precedenti. SERRE – SA – Riceviamo e Volentieri pubblichiamo pervenutaci da una nostra lettrice di Serre (Sa) le risultanze delle motivazioni della Sentenza…

Governo e Manovra anticrisi: azzerata l’energia rinnovabile

ROMA – L’Italia prigioniera di lobby e gerontocrazie ciniche, boicotta l’economia verde.
Il Ministro dell’Ambiente tace, ma tacciono anche le opposizioni congiuntamente a molti vecchi e nuovi ecologisti.
di Erasmo Venosi

Governo e Manovra anticrisi: azzerata l'energia rinnovabile

ROMA – L’Italia prigioniera di lobby e gerontocrazie ciniche, boicotta l’economia verde.
Il Ministro dell’Ambiente tace, ma tacciono anche le opposizioni congiuntamente a molti vecchi e nuovi ecologisti.
di Erasmo Venosi

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2021 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente