"chiude" tag

Scuole insicure a Battipaglia: Tra allarme, accuse e proposte

BATTIPAGLIA – Pericolo scuole: Allarme a Battipaglia. La “Fiorentino” chiude: È inagibile per rischio sismico. Un bollettino di guerra.
Critiche dall’opposizioni di Caprino, Tozzi e del suo gruppo. Arrivano anche le proposte alternative dai consiglieri Speranza e Baldi sempre più distanti dalla maggioranza. Manca un piano politico ed economico della messa in sicurezza delle Scuole e del patrimonio immobiliare comunale.

È ufficiale: Il Fdi a Battipaglia è all’opposizione

BATTIPAGLIA – Fratelli d’Italia con il commissario cittadino Liberato Pumpo, chiude ufficialmente la porta alla Francese.
IL FdI passa all’opposizione critica, severa e costruttiva dell’Amministrazione Francese, ma apre alla stagione politica di rafforzamento del Partito e alla costruzione della coalizione di Centrodestra.

L’Orestea di Eschilo, chiude il VeliaTeatro 2017

VELIA di ASCEA – Lunedì 28 agosto, alle ore 21.00, gran finale con l’Orestea di Eschilo, per chiudere la 20tesima edizione di VeliaTeatro.
Dai Viaggi di Ulisse di Piovani con i disegni di Manara al De Rerum Natura di Lucrezio tradotto da Herlitzka per la regia di Calenda, alla Medea di Seneca con Esdra, all’Orfeo ed Euridice di Magris. Preceduto dall’intervento a cura di Argirò, sul tema “Tragedia antica, tragedia moderna. Dall’eroe al personaggio”.

Chiude Salerno Festival e I Cori salutano dalla spiaggia

SALERNO – Chiude alla grande il SALERNO FESTIVAL la Rassegna Nazionale dei Cori.

Gran finale per la rassegna nazionale con il raduno di tutte le formazioni partecipanti e i cori sull’Arenile di Santa Teresa salutano Salerno.

Nomine Sanità: Continua il pressing su De Luca. Il M5S scrive a Mattarella

NAPOLI – Il M5S ha illustrato in conferenza stampa la proposta di legge sulle Nomine in Sanità, e scrive a Mattarella: “intervenga a tutela della salute”.
Il Movimento 5 stelle si preoccupa delle nomine, temendo si usi il sistema che applica Equitalia, mentre si sono chiusi Ospedali, chiusi, trasferiti, accorpati reparti, tagliati posti letto, ridotti servizi e prestazioni, favorito i privati, mantenuti gli sprechi della sanità napoletana e casertana.

La “Fiera campionaria di Eboli” chiude i battenti: Oltre 50 anni di storia cancellati

EBOLI – Cuomo, Infante e Rizzo: Saltata la Fiera Campionaria, cancellati in un solo colpo mezzo secolo di storia della Città di Eboli.
Per la prima volta dopo 51 anni di storica tradizione, Purtroppo la Fiera Campionaria chiude i battenti proprio quando con grandi sforzi, si era giunti a mezzo secolo, con tanto di celebrazioni ed anche sforzi organizzativi.

Cariello e Cardiello si beccano su Melchionda e la loro Destra “chiude” l’Ospedale

EBOLI – Cariello al Senatore Cardiello di FI: “Impegnarsi per l’unità è indispensabile per garantire il futuro di Eboli dopo i disastri del PD”.
La Destra locale sempre più divisa. Cariello e il Sen. Cardiello si beccano come i “polli di Renzo” sull’incarico al Consorzio farmaceutico di Melchionda e i loro amichetti continuano a chiuderci l’Ospedale.

Battipaglia: Serre d’Inverno chiude con l’Orchestra del M° Vessicchio

BATTIPAGLIA – Questa sera, martedì 06 gennaio 2015, ore 19.00, Piazza Amendola, chiude “Serre d’Inverno”.
Per l’occasione si esibirà la Frankie e Canthina Band, l’orchestra diretta dal maestro Beppe Vessicchio, con uno speciale tributo a Barry White. Si prosegue all’insegna del gusto con la cucina d’autore dello chef stellato Pietro Parisi, lo “Chef contadino”.

La proposta: Un Ospedale di Comunità a Pazzano di Capaccio Paestum

CAPACCIO PAESTUM -Un Ospedale di Comunità a Pazzano di Capaccio Paestum piace all’Amministrazione Voza. Intanto l’ASL Chiude Reparti e Ospedali e mantiene lo scandalo ALPI.
La proposta della cooperativa medica Magna Graecia di istituire un ospedale di comunità nella struttura, di proprietà dell’Asl Salerno, in località Pazzano, è stata valutata positivamente. Una proposta simile fu presentata nel 2007 dal consigliere Longo.

Squillante chiude Reparti e Ospedali ma mantiene lo scandalo dell’ALPI

EBOLI / SALERNO – Il Sindaco di Salerno De Luca e l’On. Simone Valiante finalmente si accorgono che c’é anche la Sanità. Intervento di Petrone G. Valiante, Pica e Coscioni. Il Comitato delle Mamme promette ancora battaglia: Si gioca sulla loro pelle e quella dei nascituri.
L’ASL Salerno pubblica i dati sul personale: La DG raggiunge il bilancio; Chiude reparti e Ospedali; Mantiene lo scandalo milionario delle prestazioni accessorie e dell’Alpi 2013.
Gli sciampagnoni pagano a 2000 medici stipendi e straordinari per 194 milioni di €. 600 medici privilegiati percepiscono da 100 a 300mila € l’anno. Il famoso Verrioli e l’altrettanto famoso Commissario al personale Spinelli rispettivamente hanno guadagnato 251mila € e 151mila € circa. Che manna.

Fine del commissariamento dell’Ospedale. Melchionda: C’é poco da ringraziare

EBOLI – Melchionda interviene sulla Sanità locale: “Noi non ringraziamo Squillante. Bene la fine del commissariamento: via chi offende la democrazia. E Cariello prenda le distanze”.
Il Commissario Spinelli, moralizzatore in “camicia nera” se ne va. Siamo tutti dispiaciuti. Dopo aver sconguassato l’Ospedale di Eboli va via. Si immagina abbia centrato (colpito) e affondato tutti gli obiettivi.

Sindaci infuriati per il Piano Ospedaliero di Squillante: “Occuperemo l’ASL”

BATTIPAGLIA/EBOLI – Sanità locale: Assenti Deputati, Senatori e Consiglieri Regionali, tutti i Sindaci sono contro il Piano Ospedaliero del “soldato” Squillante.
Melchionda: “Assordante il silenzio di deputati, senatori, consiglieri regionali. La situazione è di grave pericolo per la salute dei cittadini. Il disegno è chiaro: Chiudere tutto. Sono pronto a mobilitare tutti e occupare la sede dell’ASL”. Sen. Cardiello(FI): “Sulla sanità pronto al confronto politico.”

Pontecagnano: Il PD pubblica il Bilancio mentre arrestano il braccio destro di Caldoro

PONTECAGNANO FAIANO – Il PD di Pontecagnano Presenta il suo Bilancio 2013, mentre il braccio destra di Caldoro, Gennaro Salvatore compra la tintura e le bombole con i soldi della Regione.
Una lezione di stile del PD a Caldoro che consente al suo braccio destro di distrarre fondi pubblici mentre lui ci fa un mazzo così e ci chiude Reparti, Ospedali, ignora gli sprechi dell’ASL NA, favorisce la Sanità privata per nulla toccata, e nega i servizi agli anziani e i disabili.

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2019 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente