"decadenza" tag

Eboli: Il Consiglio approva la Variante ISES

EBOLI – Il Consiglio Comunale di Eboli di misura approva il Cambio di destinazione d’uso della nuova sede dell’ISES. Le reazioni.
Il provvedimento è passato con con soli 13 voti, assenti gli 8 consiglieri (PD, FI, MDP-LEU e indipendente), e i 4 dissidenti UDC. Passa anche la presa d’atto della sospensione dalla decadenza della Altieri che ha presentato ricorso. Si chiude per ora una questione. L’ISES ha la sua sede e la Casa del Pellegrino ritorna alla sua destinazione originaria. La questione giudiziaria va avanti.

Incompatibilità, decadenza, surroga: Tra diritti, errori e distrazione la Altieri ricorre

EBOLI – Questa Sera nel Consiglio Comunale che non si terrà si dovrebbe discutere di decadenza e surroga di Altieri e Pellegrino.
Una storia infinita: tra ragioni contrapposte, errori e tante superficialità. Intanto la Consigliera Altieri, amareggiata, reiterando le sue ragioni ripropone una nuova opposizione alla Sentenza di Decadenza. Il Comune farà lo stesso. Pellegrino per la surroga può attendere.

Ritorna la Centrale a Biomasse: Il Consiglio dice No

EBOLI – Il caso della Centrale a Biomasse di Serre ritorna in Consiglio Comunale
Arrivano una “serie” di Cittadinanze Onorarie: ai coniugi accademici franco-tedeschi Schnapp; al Comandante provinciale dei VV.FF. Franculli. Approvata anche la proposta della minoranza e dal Consiglio arriva unanime un netto diniego all’istallazione. Il Sindaco Cariello: ”La nostra Amministrazione pone nella tutela dell’ambiente e della salute dei cittadini una sua priorità!”

Eboli, in Consiglio si cambia: Altieri fuori, Pellegrino dentro

EBOLI – Cambio forzato in Consiglio comunale, lo ha stabilito un’Ordinanza del Giudice: Esce la Altieri e entra Pellegrino.
Una vittoria giudiziaria e una vittoria politica quella che ha visto come protagonisti: l’Avvocato D’Andrea che ha presentato il ricorso al Tribunale di Salerno; e Damiano Cardiello, il Capogruppo di Forza Italia e oppositore per eccellenza all’Amministrazione Cariello.

Eboli: La Surroga di Pellegrino incombe su Consiglio e Debiti fuori bilancio

EBOLI – Eboli: Nel Consiglio sui debiti Fuori Bilancio è protagonista l’Ordinanza del Giudice di reintegro di Pellegrino al Posto di Altieri.
Respinta dal presidente Vecchio, la richiesta di sospensiva dell’OdG prodotta da Cardiello (F.I.) per l’ordinanza di surroga del consigliere Pellegrino. Dopo la tensione il Consiglio prosegue e approva tutti i punti all’OdG, ma rimanda le Politiche Giovanili ad un altra seduta

Eboli: Consiglio comunale al vetriolo tra battibecchi e assenze strategiche

BATTIPAGLIA – In Consiglio ritorna l’incompatibilità, e tra “assenze” strategiche e battibecchi, prime crepe in maggioranza con Domini che critica l’amministrazione.
Riapprovata la delibera a favore della compatibilità della consigliera Altieri: 14 a favore, 5 astenuti, 3 contrari. Passa invece all’unanimità il riequilibrio finanziario e a maggioranza quella sulla TARI. Duro scontro a tutto campo Cuomo-Cariello e Cardiello-La Brocca.

Movimenti “migratori”: Altieri lascia “Eboli 3.0” e Centrosinistra

EBOLI – Dopo il voto sulla sua compatibile, Altieri accusa e lascia il centrosinistra, “Eboli 3.0″, i Democrat. E che passerebbe al gruppo misto Busillo smentisce.
Altieri:”Il silenzio di quegli esponenti politici, ha autorizzato chi sperava in un mio allontanamento dall’assise comunale, magari per subentrarevi, mi hanno condotto a questa irrevocabile decisione”. Movimenti “migratori” conducono ad un gruppo “Verso il Centro” con Busillo capogruppo.

Consiglio Comunale di Eboli all’insegna di due “Rosa”

EBOLI – Un Consiglio comunale e due “Rosa” protagoniste: la Altieri “salvata” dell’incompatibilità, e la Adelizzi irrompe con la protesta per la sanità.
Rosa Altieri con 19 voti favorevoli, 1 contrario e 3 astenuti, non è più incompatibile. Rosa Adelizzi, fondatrice del neo-comitato per la salute del cittadino, che sulla Sanità e l’Ospedale “sfida” il Consiglio e la classe politica.

Eboli: Il Consiglio comunale approva la variazione di Bilancio

EBOLI – Con 5 assenti, 15 voti favorevoli, 3 contrari e 2 astenuti il consiglio comunale ha approvato la variazione di bilancio.
Il consiglio comunale, tra una schermaglia preliminare Cardiello (FI) – Lenza (FDI) sul piano di zona; l’abbandono dell’aula del gruppo PD, le “aperture” al dialogo di Cuomo, la presa d’atto di Cariello, approva la variazione di Bilancio.

Il Consiglio Comunale di Eboli “risolve” le incompatibilità: Altieri “Si” Bonavoglia “No

EBOLI – NEL POMERIGGIO: RIFLESSIONI SUL VOTO DI POLITICAdeMENTE
Incompatibilità: Per il consiglio comunale è compatibile Bonavoglia, non lo è Altieri, mentre La Brocca rompe con Cardiello e lascia Forza Italia.
Con 21 presenti il Consiglio comunale risolve le incompatibilità dei consiglieri biforcandosi: compatibile Bonavoglia FDI (16 favorevoli, 1 contrario e 3 astenuti); incompatibile Altieri Eboli 3.0 (14 contro, 2 favorevoli e 4 astenuti); Riconoscei i debiti fuori bilancio; nomina i membri delle commissioni.

Eboli: Salta il Consiglio e “saltano” anche le incompatibilità

EBOLI – E’ saltata la seduta del Consiglio comunale di Eboli sulle incompatibilità: I Consiglieri le hanno rimosse.
Dopo due appelli nulla di fatto. Manca il numero legale. La maggioranza compatta lo diserta. Presente solo l’incopatibile Altieri. Cuomo, Conte e Cardiello al vetriolo: ”spettacolo molto indecente da chi ci governa”. Vecchio: ”si vuol buttare fango sulla città intera”.

Cardiello(FI) insiste sulle incompatibilità: Interviene la Prefettura

EBOLI – Sulla incompatibilità di Sindaco e Consiglieri, interviene la Prefettura e Cardiello chiede la convocazione urgente di un Consiglio comunale.
Cardiello (FI): “Stiamo facendo la figura dei peracottai. Mi sento indignato e offeso, per la mancata applicazione di una procedura di legge. Fa riflettere molto sulla mancanza di trasparenza e legalità di questa amministrazione.

Mozione di incompatipibilità della minoranza per il Sindaco di Fisciano

FISCIANO – Il Consiglio Comunale di Fisciano delibera la mozione di incompatibilità del Sindaco. Amabile potrebbe candidarsi al consiglio regionale della Campania.
Amabile, dal momento della notifica della mozione, avrà 10 giorni di tempo per presentare delle controdeduzioni, attraverso le quali può confermare l’effettiva incompatibilità o respingerla.

De Luca passa le consegne a Enzo Napoli e subito arriva condanna e interdizione

SALERNO – Il Sindaco De Luca condannato a un anno di reclusione per abuso d’ufficio con interdizione. Ora si applica la legge Severino e scatta la sospensione.
De Luca anticipa la condanna e redistribuisce gli incarichi in Giunta, nomina Maraio nello staff politico e Enzo Napoli Vice Sindaco “reggente”: “Io come De Magistris, ma non mollo nulla”. L’Avv. Carbone: “Ricorreremo al Tar”. Intanto si apre il fronte interno al PD e l’incognita Primarie.

Civica Mente propone un Fisco equo e solidale

BATTIPAGLIA – L’associazione Civica Mente propone le misure per un fisco locale più equo e in favore delle fasce più deboli, per instaurare un rapporto migliore tra Fisco e Cittadino.
La proposta che l’Associazione offre al Commissario Prefettizio Ruffo sui tributi locali, dalla tassa sugli immobili alla riforma del Catasto, dalla cedolare secca sugli affitti alla detraibilità dei canoni, dalla ristrutturazioni all’accordo con il Conai, passando per la Tares e l’Irpef.

Napolitano: Le dimissioni dei Parlamentari del PDL è un’operazione eversiva

ROMA – Dichiarazione del Presidente Napolitano sull’orientamento assunto dall’Assemblea dei gruppi parlamentari del PdL.
Il Parlamento e il Quirinale sotto ricatto di Berlusconi e dei berluscones. La gravità dell’evocazione di un colpo di Stato per fare Pressing sul Governo e sul Quirinale, in attesa delle decisioni della Giunta per le elezioni che si riunirà il 4 ottobre, è un’operazione eversiva.

Decadenza di Berlusconi. Area Dem: C’é chi rovescia la verità

ROMA – C’é chi rovescia la verità, scrive nel suo editoriale su AREADEM Ettore Rosato, riguardo alla decadenza di berlusconi.
“Esponenti del PDL accusano il PD di voler far cadere il Governo. Giocano a rovesciare le verità e mescolare i piani delle questioni giudiziarie con quelle della politica, cercando di (im)porre il consenso elettorale al di sopra della legge”.

Napolitano: «Non sia aperta una rischiosa crisi di governo»

ROMA – IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA AI PARTITI
Il Quirinale: «Non sia aperta una rischiosa crisi di governo»
Ambienti del Colle: Berlusconi ha ripetutamente dichiarato sostegno a Letta.

Tangenti & Camorra a Battipaglia. Rifondazione alza il tiro: Dimissioni in blocco

BATTIPAGLIA – Rifondazione alza il tiro e chiede le dimissioni in blocco di tutto il Consiglio comunale!!! I consiglieri riscattino Battipaglia e dicano: “Non sei tu che te ne vai, siamo noi che ti cacciamo”.
Il Sindaco ha infranto il Giuramento. Negli ultimi 4 anni ha guidato da padre padrone una maggioranza della quale oggi sorprende il fragoroso silenzio dinnanzi a certi episodi. I Comunisti accusano PD e UDC per il loro silenzio.

Destra Sociale Ebolitana interviene sul Commercio cittadino

Destra Sociale Ebolitana se la prende con le associzioni di categoria e in primo luogo con Confesercenti e Confcommercio. La città è in piena decadenza, accusa DSE. Il commercio può e deve essere…

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2019 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente