"Emergenza Rifiuti" tag

Emergenza ambiente: Un Commissario per la Valle del Sele

BATTIPAGLIA – Ambiente e Rifiuti, l’On. Conte (LeU): “Emergenza Valle del Sele, il Governo nomini subito un commissario”. 

La richiesta è stata formalizzata dal deputato di Liberi e Uguali, Federico Conte, durante un question time in Aula all’indirizzo del Ministro dell’ambiente Costa. Polemicamente d’accordo con l’On. Conte il Capogruppo consiliare di FI Battipaglia Valerio Longo. 

Longo FI: Vigileremo e controlleremo il territorio

BATTIPAGLIA – Dopo il Sit inn popolare allo Stir guidato dall’amministrazione con i comitati e le associazioni Longo (FI) Promette più rigore. 

“Vigileremo sul controllo del Territorio” Dice il Capogruppo di FI Longo, mentre per domani è stata convocata a Salerno, nella sede di Forza Italia, una Conferenza stampa sull’emergenza ambientale a Battipaglia, e vi parteciperanno i parlamentari Fasano, Ferraioli, Casciello, sindaci e amministratori dell’intera provincia. 

Emergenza rifiuti e la “filiera lunga della monnezza”: Fuoco incrociato su De Luca

NAPOLI – Dopo l’appello ai Sindaci per l’emergenza rifiuti è fuoco incrociato su De Luca da FI con l’On.Fasano e da M5S con i Consiglieri Muscarà e Viglione.
Con la chiusura del Termovalorizzatore di Acerra è emergenza rifiuti. L’On. Fasano (Forza Italia): «La Regione si dia una mossa e fronteggi l’emergenza». Muscarà M5S: “Emergenza rifiuti, De Luca spieghi in aula le ragioni del fallimento del suo piano”. Viglione M5S: “Nuovi siti di stoccaggio? Con la legge 2016 De Luca stabiliva di cancellarli”.

Emergenza rifiuti a Pontecagnano: Ordinanza del Sindaco Lanzara

Pontecagnano Faiano ed emergenza rifiuti: Ordinanza del Sinsaco Lanzara per il conferimento dei rifiuti. Il Sindaco Lanzara: “La situazione è complessa e una pronta risoluzione è in capo ai miei impegni istituzionali.  Dal…

Caos allo STIR di Battipaglia: La Sindaca pronta a bloccare i camion

BATTIPAGLIA – Caos allo STIR, la Sindaca di Battipaglia Cecilia Francese pronta a bloccare i camion.
Lunghe attese di camion allo Stir. Aumento vertiginoso del passaggio di mezzi. Si profila una nuova emergenza rifiuti. Si invoca un provvedimento urgente e risolutivo.

Emergenza Rifiuti della Piana del Sele: Fumata Grigia al Consiglio monotematico

BATTIPAGLIA – Tra Contestazioni, mugugni, favorevoli, contrari e tatticismi “Fumata grigia” al Consiglio monotematico sull’emergenza rifiuti nella Piana del Sele.

Le diverse sensibilità politiche di Sindaci e consiglieri presenti hanno impedito di licenziare un deliberato unitario, ma per tutti è indispensabile rinegoziare il Piano Rifiuti dalla Regione Campania. La Sindaco ospitante Francese: ”Da oggi auspico si inauguri finalmente un nuovo percorso condiviso, un salto politico istituzionale tra i vari Enti!”

Falsi volantini, la Sindaca assicura: Nessuna emergenza rifiuti

BATTIPAGLIA – Falso volantino dell’amministrazione invita i cittadini a non conferire rifiuti per lo Stir. Si cerca i responsabili ma la Sindaca rassicura e “scende” in Piazza.
La Francese smentisce categoricamente e dichiara: “Il volantino è falso. I cittadini di Battipaglia possono tranquillamente conferire l’indifferenziato negli orari consentiti. Non esiste alcuna emergenza rifiuti. Valuteremo ogni iniziativa contro gli autori”. Intanto un documento di Etica preannuncia di scendere in Piazza con la Sindaca ed il Comitato spontaneo contro il Sito di Compostaggio.

Coda di Volpe sarà svuotata dalle ecoballe: I doppi meriti

EBOLI – Le Ecoballe saranno rimosse, Coda di Volpe sarà svuotata e bonificata. È stato emesso il decreto ed è stata avviata la gara: È corsa ai meriti.
Il Sindaco Cariello: “Vincente il pressing comunale sulla Regione: Coda di Volpe è nell’elenco degli siti da svuotare in Campania da rifiuti ed ecoballe”.
Infante (Democrat): “Dopo passerelle e promesse fatte ai cittadini, grazie al PD locale, provinciale, regionale e nazionale, le ecoballe saranno rimosse e Coda di Volpe sarà svuotata e bonificata”.

Barile a Battipaglia: Don Patriciello a capo di un osservatorio contro le discariche

BATTIPAGLIA – Barile da Sindaco affiderà a Padre Patriciello la guida di un Osservatorio sull’Emergenza Rifiuti.
“Padre Patriciello già mi ha dato la sua disponibilità a essere vicino alla mia persona e alla nostra comunità, per studiare ed attuare un piano generale di bonifica del territorio, violentato negli ultimi trent’anni, non solo dalle Istituzioni”.

Il M5S di Eboli denuncia l’Italia alla Commissione Europea per Coda di Volpe

EBOLI – Il M5S di Eboli, primo firmatario Venosi, ha denunciato l’Italia alla Commissione Europea di Bruxelles, per violazione delle direttive comunitarie.
L’omessa applicazione della direttiva CEE sul trattamento delle acque reflue urbane riguarda l’Impianto di Depurazione di Codsa di Volpe, realizzato con Fondi europei e destinato dal Commissario regionale dei rifiuti in Campania a sito di stoccaggio delle ecoballe.

Eboli: Il tavolo tecnico su Coda di Volpe “CERTIFICA” le sue colpe

EBOLI – Per Coda di Volpe il tavolo tecnico tra gli Enti coinvolti nella gestione ha deciso: A luglio prevista la rimozione di 5mila tonnellate, e la gente “muore”. Dichiarazioni di Melchionda e Cariello.
Perché quelle Ecoballe sono state abbandonate? Perché lo STIR di Battipaglia gestito da Ecoambiente e sotto le direttive politiche degli assessorati Provinciali e regionali, non le ha trattate. Basterebbero 10 giorni perché aspettare ancora mesi? Perché e a chi fa comodo?

TARSU non dovuta: Santomauro sbaglia e Battipaglia paga

BATTIPAGLIA – Etica denuncia: Si pagano 1,6 milioni in più per la tassa sui rifiuti. Se è un Errore, restituite i soldi.
I battipagliesi pagano una aliquota t.a.r.s.u. superiore al dovuto, in violazione della normativa che impedisce ai comuni di spendere più di quanto costi il servizio.

Un fulmine manda in tilt lo Stir di Battipaglia

BATTIPAGLIA – Bloccato lo STIR di Battipaglia: Un fulmine lo ha mandato in tilt. Per ripararlo ce ne vuole, la tecnologia è superata.
Per il Presidente di FareAmbiente Voza, in Campania e a Salerno servono impianti di nuova generazione. Servono gli impianti e non soluzioni obsolete e discariche.

Una Proposta indecente: Cariello dice NO a Zara e alla discarica nella Cava Maiorano

EBOLI – Zara non ha l’autorità per indicare la Discarica territoriale. Le uniche decisioni spettano al Commissario vardé. E’ una “Proposta indecenete”.
Cariello: Mi batterò in tutti i luoghi affinchè una scelta del genere venga archiviata. Il territorio è stato martoriato per 30 anni, e i danni ambientali, e per la salute dei cittadini sono irriparabili.

Anche la Onlus Verdi Ambiente e Società è contro la discarica

BATTIPAGLIA – L’Associazione ambientalisti di VAS dicono no ad ipotesi di collocare nuove discariche nei territori di Battipaglia ed Eboli
I Verdi Ambientalisti e Società aderiscono al corteo “No Discarica” in programma oggi 14 gennaio 2012 a Battipaglia.

Santomauro disegna la “Sua” Battipaglia

BATTIPAGLIA – Conferenza stampa del Sindaco a Palazzo di Città. Santomauro affronta problemi nuovi e vecchi, disegnando il futuro alla “sua” Battipaglia.
Il rilancio di Battipaglia per Santomauro, passa attraverso le infrastrutture, una nuova partecipazione dell’Ente nelle varie società, nella garantire e migliorare i servizi, in un nuovo rapporto con l’ambiente.

La Maggioranza Melchionda si affida a un Manifesto, si rivolge alla Città e attacca Cariello

EBOLI – “Nel manifesto del Nuovo Psi accuse deliranti e diffamatorie ispirate probabilmente da un vecchio arnese” che usa gli stessi temi”.
Quando si punta, anche economicamente, su un risultato elettorale, si perdere la ragione. Da rifondatore del comunismo alla corte di Cirielli e Cosentino, forse il senno lo ha perso per questo.

Comunicato congiunto PD-API: “I deliri del Nuovo PSI”

EBOLI – E’ fuoco incrociato sul nuovo PSI. PD e Ap difendono il Sindaco e attaccano frotalmente Cariello.
Rotondo, Marra, Palladino e Di Donato accusano Cariello e il Nuovo PSI di “delirio” come un disperato e ridicolo tentativo di ricostruirsi una verginità.

Il PD presenta esposto in Procura: la nomina della Caropreso è illegittima

SALERNO – Esposto in Procura di Landolfi, Bonavitacola e Gianfranco Valiante, per la nomina illegittima di Direttore Sanitario di Sara Caropreso.
Una Classe politica di destra che sta esprimendo il peggio di se evidenziata da una incapacità manifesta e una sfacciataggine che permette loro di galleggiare su un mare di illegalità.

Le News dal Comune di Salerno del 5 luglio 2011

SALERNO – Comunicati Stampa dal Comune di Salerno del 4 luglio 2011 su: eventi, manifestazioni, inaugurazioni, incontri, informazioni.

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2020 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente