Longo FI: Vigileremo e controlleremo il territorio

Dopo il Sit inn popolare allo Stir guidato dall’amministrazione con i comitati e le associazioni Longo (FI) Promette più rigore. 

“Vigileremo sul controllo del Territorio” Dice il Capogruppo di FI Longo, mentre per domani è stata convocata a Salerno, nella sede di Forza Italia, una Conferenza stampa sull’emergenza ambientale a Battipaglia, e vi parteciperanno i parlamentari Fasano, Ferraioli, Casciello, sindaci e amministratori dell’intera provincia. 

Fasano-Ferraioli-Casciello-Longo

da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

BATTIPAGLIA – «Ho ancora negli occhi i tantissimi giovani, le famiglie, i bambini delle scuole elementari, che hanno partecipato alla due giorni di occupazione dello Stir, seguita all’ennesimo rogo di rifiuti sulla zona industriale e in generale per protestare contro la grave emergenza ambientale che da anni affligge il nostro territorio.  – scrive in una nota il capogruppo consiliare di Forza Italia Valerio Longo commentando la sentita ed altissima partecipazione popore ai cancelli dello STIR – Un primo risultato è stato ottenuto con la proposta dell’amministrazione di Battipaglia, che si tradurrà ad inizio settimana prossima nella delibera del Consiglio Provinciale, di divieto di nuovi insediamenti privati e di espansione di quelli esistenti che trattano rifiuti, ribadendo la vocazione agroalimentare della nostra terra, con un comparto noto in tutto il mondo.

Valerio Longo

E’ un risultato importantissimo, – prosegue il forzista Longo – considerando che è la prima volta nella storia cittadina che si stabilisce un divieto di questo tipo in un settore dove interessi economici milionari l’hanno sempre fatta da padrone. Tuttavia non abbasseremo assolutamente la guardia, ma anzi vigileremo ancora più di prima sul controllo del territorio. Saremo ferocemente pressanti sul governo regionale, che ha la principale responsabilità politica di quanto sta avvenendo, con il fallimento totale del Piano Regionale dei Rifiuti e con colpevoli ritardi sull’impiantistica, assolutamente carente e che ha consentito di contro l’abnorme proliferare dei privati nel business rifiuti.

Saremo ferocemente pressanti – promette Longo – per far rispettare e mantenere quanto promesso dal vicepresidente Bonavitacola, ovvero la presenza costante della task force diretta dalla regione (Arpac, Ufficio Regionale dell’Ambiente, Asl, Ente d’Ambito) per un controllo continuo e senza sconti delle tante imprese private presenti a Battipaglia e sul sito di compostaggio di Eboli, che da anni ci ammorba coi miasmi. Sulla promessa di una delibera regionale per rendere più restrittive le normative sull’impiantistica antincendio, relativamente alle imprese dei rifiuti nella Piana del Sele.

Fasano-Ferraioli-Casciello

Al contempo ribadiamo l’appello alle forze dell’ordine e alla Magistratura, affinché facciano finalmente luce circa la responsabilità dei roghi e sugli interessi economici della camorra sul ciclo dei rifiuti. – conclude Valerio LongoAl consiglio comunale, alle forze politiche, ai sindacati, alle associazioni, ai comitati, alle parrocchie, alla scuola, agli organi di informazione, ai cittadini, l’accorato appello a starci vicini per vincere la battaglia finale, a stringersi insieme a noi per la difesa del territorio e della nostra comunità, senza farsi influenzare dalle diversità ideologiche, dall’odio o dalle aspirazioni elettorali. Ci sarà tempo, alle prossime elezioni amministrative, per la resa dei conti politica, ma, fino ad allora, pur nelle diverse vedute, dobbiamo fare fronte comune».

Intanto per domani, lunedì 16 settembre, alle ore 10.00 presso la sede provinciale di Forza Italia  di via dei Principati, 74 a Salerno èsstata convocata una conferenza stampa sull’emergenza roghi che sta interessando la città di Battipaglia e vi parteciperanno i deputati salernitani Enzo Fasano, Marzia Ferraioli e Gigi Casciello, i consiglieri regionali e provinciali e i consiglieri comunali della Piana del Sele.

Battipaglia, 25 settembre 2019

1 commento su questo articoloLascia un commento
  1. Ma quale rigore? La politica Battipagliese ha svenduto la città alla CAMORRA. Finitela di fare proclami continui e dimettetevi tutti, maggioranza ed opposizioni. Alle prossime elezioni amministrative la Lega di Salvini fara pulizia anche a Battipaglia. A casa il movimento civico della Francese, Forza Italia finta opposizione ed il PD.

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2019 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente