"miasmi" tag

Puzza e ancora puzza a Battipaglia

BATTIPAGLIA – Battipaglia: Puzza & Puzze. Si chiede le dimissioni del Sindaco e chiusura del compostaggio di Eboli non degli impianti privati di monnezza.

Strabismo congenito quello di Longo. E facendo i “segugi” ognuno a “naso” cerca di coprire responsabilità e colpe e invece di procurare allarme ci si sieda iai tavoli istituzionali già avviati e si faccia valere il proprio peso politico. E una volta per tutte ci si dica quanti e di chi sono le Aziende che trattano rifiuti, chi li ha autorizzati e quali amministrazioni hanno concesso proroghe e semmai ancora oggi con i silenzi li protegge. 

Manifestazione popolare NO Impianto Compostaggio a Pontecagnano

PONTECAGNANO FAIANO – Domenica 29 settembre alle ore 11.00 in Piazza Sabbato manifestazione popolare contro la realizzazione di un impianto di rifiuti.

La mobilitazione generale è stata promossa e organizzata dal Comitato Spontaneo di Comunità difendiamo la nostra Città dalla Monnezza di Pontecagnano Faiano per sensibilizzare la cittadinanza sul tema dei rifiuti, sui miasmi e alla difesa dell’ambiente e come estrema ratio se il Sindaco non recede a promuovere un Referendum. 

Longo (FI) e il Commercio: Con l’enogastronomia la crisi va via

BATTIPAGLIA – Per superare la crisi del Commercio Longo (FI) propone: Favorire l’enogastronomia con gazebo e strutture coperte.

La crisi del Commercio e non solo a Battipaglia ha origini lontane, ma non ci sarà nessuna sua risoluzione che non passi attraverso il problema dei rifiuti, dei miasmi, dell’inquinamento e della realizzazione del Centro Commerciale naturale e una serie di aiuti da parte del Comune di agevolazioni fiscali e forti investimenti. Altro che turisti e Movida. Se ne scapperànno tutti da Battipaglia. 

Compostaggio o STIR? Di chi è la puzza? E i privati?

La puzza per Longo,Bonavitacola e Costa viene dal Compostaggio di Eboli non dai 25 impianti di mennezza di Battipaglia: Loro hanno le centraline al naso. Longo, Francese, Bonavitacola, Costa, “sniffando” l’aria dell’impianto di…

Longo FI: Vigileremo e controlleremo il territorio

BATTIPAGLIA – Dopo il Sit inn popolare allo Stir guidato dall’amministrazione con i comitati e le associazioni Longo (FI) Promette più rigore. 

“Vigileremo sul controllo del Territorio” Dice il Capogruppo di FI Longo, mentre per domani è stata convocata a Salerno, nella sede di Forza Italia, una Conferenza stampa sull’emergenza ambientale a Battipaglia, e vi parteciperanno i parlamentari Fasano, Ferraioli, Casciello, sindaci e amministratori dell’intera provincia. 

Compostaggio di Eboli e FI: Tra puzza, promesse, polemiche e stracci

BATTIPAGLIA – Impianto di Compostaggio di Eboli: Continuano le polemiche tra incontri, promesse, sopralluoghi, puzza e scontri politici e personali.
Come la puzza si allarga anche il fronte delle polemiche esterne a Battipaglia con il Sindaco Cariello, interne con il Comitato Battipaglia dice No. E tra Longo e Cucco Petrone volano “stracci”, ovviamente “puzzolenti”.

Depuratore e miasmi a Mercato S. Severino: Accuse da Forza Italia

MERCATO SAN SEVERINO – Forza Italia accusa Regione e Governo: Sottovalutata la questione del depuratore di Mercato San Severino.
L’on. Gigi Casciello di Forza Italia: «Miasmi a Mercato San Severino, sono al fianco dei cittadini. Subito i lavori oppure si chiuda il depuratore di Costa». E il Ministro dell’ambiente Costa frequenta Giffoni e Albanella ed evita Battipaglia, Sala Consilina, Mercato San Severino.

“Ho sentito un cattivo odore”: La campagna di Battipaglia contro la puzza

BATTIPAGLIA – Parte a Battipaglia l’iniziativa Comune-Sense Square per monitorare le puzze. E nasce il “115” della puzza.
“Ho sentito un cattivo odore”, per l’assessore Carolina Vicinanza, ha lo scopo di sensibilizzare i cittadini di Battipaglia a segnalare tempestivamente tutti gli episodi di cattivo odore avvertiti, in modo da poter capire quale sia la fonte e poter, così, attuare una strategia efficace per contrastarlo. Longo FI incalza: Il sindaco di Eboli continua a fare orecchie da mercante, nonostante le ripetute denunzie fattegli”.

Battipaglia: Tra miasmi, silenzi e “distrazioni” la Sindaca va dai Carabinieri

BATTIPAGLIA – È ancora emergenza Ambiente a Battipaglia tra immondizia, mare inquinato, puzza, incendi, la Francese va dai Carabinieri.
Lucia Ferraioli, Commercianti Rinascita: “La puzza e’ insopportabile tanto da provocare la nausea. Fate qualcosa”. La Sindaca Francese: “Effettuiamo controlli continui, la nostra pazienza è giunta al limite. Useremo tutti i mezzi a nostra disposizione per bloccare questo oltraggio continuo alla città e questa indifferenza degli organi preposti”.

Da Battipaglia a Eboli: Dalla puzza alla puzza

“Ci sentiamo ai prossimi miasmi”. Si saranno salutati così il Sindaco Cariello e la Sindaca Francese. “Nei prossimi giorni chiederemo la convocazione di un consiglio comunale congiunto per approvare di una delibera in cui…

La “Nappi Sud” è un’eccellenza? Per il Sole24ore “Si”: A pagamento

BATTIPAGLIA – Battipaglia scopre che la Nappi Sud è una “eccellenza industriale”: Parola di Inverso e del Sole24Ore.

A decretarlo e stato un articolo promozionale del prestigioso giornale della Confindustria. Abbiamo appreso che l’Azienda è stata avversata da amministratori e politici. Ci siamo sbagliati sulla Nappi Sud non si trattava di un incendio ma di fuochi fatui e i miasmi altri non erano che essenze di Koty Fracaise.

Lanzara: Basta miasmi a Pontecagnano Faiano

PONTECAGNANO FAIANO – I cittadini prima di tutto. I Sindaco Lanzara ha scelto e avverte: Basta miasmi a Pontecagnano Faiano.
Il Sindaco Lanzara a De Luca e Bonavitacola: «Mi sono da sempre adoperato per una realtà più vivibile, dignitosa e vicina ad ogni singolo cittadino e mai come oggi confermo questa mia insindacabile volontà, annunciando di portarla avanti anche a costo di inimicarmi chi si sottrarrà al dovere politico e morale di salvaguardare la nostra incolumità».

Pontecagnano invasa dai miasmi di Sardone

PONTECAGNANO FAIANO – Pontecagnano Faiano è invasa dai miasmi del sito di stoccaggio di Sardone.
In un Esposto le ragioni del consigliere regionale del M5S Michele Cammarano: “Aria irrespirabile, individuare e perseguire i responsabili”.

Ancora puzza a Battipaglia. I Commercianti di Rinascita: La Città è sotto attacco

BATTIPAGLIA – L’Associazione dei Commercianti “Rinascita” ufficializzano la denuncia per il persistere della puzza su Battipaglia.

Ferraioli: «Dalle polveri delle Cave, all’amianto, dai roghi dolosi ai fumi del sansificio, dai campi elettromagnetici all’amianto e alle discariche abusive e a impianti che trattano a vario titolo rifiuti normali e speciali. Ormai si convive con una vera e propria emergenza ambientale».

Dal Convegno sul Rischio Rifiuti: Eboli dice NO a nuovi Impianti

EBOLI – Buona partecipazione al Convegno sul Rischio Rifiuti organizzato dai comitati ambientalisti per dire un fermo “NO” a nuovi Impianti.
Alla presenza dei Comitati ambientalisti di Eboli e Battipaglia, presenti Sindaco Cariello, l’assessore Ginetti e i consiglieri di opposizione: Conte, Petrone e Cardiello, si è discusso del rischio rifiuti. I Comitati: ”Andremo avanti, ma auspichiamo l’appoggio degli amministratori locali!” Il Sindaco:”Sono con voi ma nel rispetto dei ruoli, abbiamo fatto e faremo come Amministrazione per la tutela della Salute!”

Il Comitato per la Salute Pubblica denuncia: Nessuna Informazione sui rifiuti

EBOLI – Conferenza Stampa della Rete dei Comitati Civici locali, allarmati per l’Emergenza Rifiuti e l’Inquinamento Ambientale nel Comprensorio.
Fornataro e Adelizzi incontrano la stampa e precisano: ”Non siamo contrari a priori agli Impianti di smaltimento, ma pretendiamo il rispetto dei protocolli di sicurezza europei: ne va della salute dei cittadini e dell’economia agroalimentare della Piana del Sele. Il Sindaco di Eboli Cariello e l’Amministrazione, facciano la loro parte!”

Compostaggio: 19 novembre inizia la protesta.Il 23 Battipaglia sciopera

BATTIPAGLIA – 19 novembre: Inizia la protesta. Battipaglia si prepara allo Sciopero generale del 23 novembre contro il Sito di Compostaggio.

É mobilitazione. Gli organizzatori invitano alla partecipazione. La Sindaca Francese da una parte, il Comitato spontaneo con la Battista dall’altra, sollecitano i cittadini sui social network. Il Comune di Eboli non ha aderito le opposizioni invece con Cardiello, A. Conte e Fido e tanti cittadini parteciperanno al corteo per dire NO al Sito di compostaggio.

Battipaglia secondo Cecilia: L’intervista

BATTIPAGLIA – La Piana é sotto assedio. L’attacco é concentrico, mira alla destabilizzazione. Battipaglia “Terra di mezzo”? Chi la ricatta? La Francese non ci sta: prende le misure.
Fonderie Pisano, miasmi, incendi, impianti privati di rifiuti, il nuovo sito di compostaggio presso lo Stir, il potenziamento di quello di Eboli, un bollettino di guerra. Guerra di monnezza. Un “lavoro” costante e inquietante che non escluderebbe una crisi e il commissariamento? La Sindaca Francese, detta i suoi “comandamenti” e ammonisce: “…questa amministrazione non e’ “omologabile”, non e’ gestibile, e’ libera da ogni forma di ricattabilità”.

Battipaglia: La Sindaca va avanti; Sfida i dissidenti; Organizza lo Sciopero

BATTIPAGLIA – La Sindaca boccia documento e dissidenti: Irricevibile, condivisibile nel merito ma inopportuno; e organizza lo sciopero con i comitati di lotta.
Lo scontro vorrebbe marginalizzare la protesta popolare contro il Compostaggio. La Francese stretta tra le “trasversalità del “Partito della Filiera Istituzionale” di De Luca e quella del “Mondo di Zara”, interpetra con i movimenti e i comitati cittadini la protesta popolare, mentre Provenza rischia.

Compostaggio: Accuse da Cecilia Francese al Sindaco di Eboli

BATTIPAGLIA – Sulla questione dell’impianto di compostaggio dei rifiuti la sindaca di Battipaglia Cecilia Francese replica al primo cittadino di Eboli.
Sotto accusa è la disponibilità che Cariello ha dato alla Regione Campania di Bonavitacola e De Luca ad ampliare il Sito di Compostaggio di Eboli a 70.000 tonnellate. Cecilia Francese: Cariello, De Luca e Bonavitacola immagino la Piana del Sele come pattumiera e non area di produzioni agroalimentari.

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2019 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente