"Liberali" tag

Considerazioni sul 25 Aprile per la Stampa “disinvolta”

PONTECAGNANO FAIANO – Sinistra Italiana in risposta ad un articolo di stampa di chiara matrice delegittimante della Festa della Liberazione. 

Il 25 aprile non è la festa di tutti ma di chi si riconosce nei valori antifascisti della Costituzione nata dalla Resistenza, grazie all’impegno unitario di comunisti, azionisti, monarchici, socialisti, democristiani, liberali, repubblicani, anarchici, riuniti nel Comitato di Liberazione Nazionale (CLN)”.

Salerno: Oltraggio alla tomba di Cecchino Cacciatore socialista e maestro

SALERNO – Oltraggiato nel Cimitero di Salerno la tomba di Cechino Cacciatore parlamentare socialista e maestro politico di intere generazioni.

Solidarietà e sdegno negli ambienti culturali e politici dal Sindaco di Salerno all’Associazione Memoria in Movimento all’On di FI Gigi Casciello: “Vergognoso oltraggio alla memoria di Cecchino Cacciatore. Solidarietà alla famiglia, cimitero di Salerno in balia dei ladri”. Solidarietà anche da POLITICAdeMENTE.

Campagna: L’ex Assessore Cerrone aderisce all’UDC di Cesa

CAMPAGNA – Michele Cerrone ex Assessore al Comune di Campagna, aderisce al pogetto nazionale di “Noi con l’Ialia-UDC”, di Lorenzo Cesa.
Michele Cerrone: “Da oggi, con il progetto di Lorenzo Cesa, sarò ancora più attivo e concentrato nella campagna elettorale del 4 marzo prossimo venturo, nell’interesse del territorio”.

Il 25 aprile secondo Coscia: “Quale Liberazione”

BATTIPAGLIA – 25 aprile: Quale Liberazione? La ricostruzione di una ricorrenza vista “diversamente”.
L’altra faccia di una ricorrenza che divide ancora buona parte dell’Italia. “Siamo l’unico paese al mondo che festeggia una sconfitta”.

L’UDC riparte da Salerno: Lorenzo Cesa in Città per la Costituente Liberale e Popolare

SALERNO – Appuntamento per domani alla 15.00 presso l’Hotel Salerno con Lorenzo Cesa: L’UDC apre alle riflessioni e cerca il rilancio.
Dopo il risultato elettorale deludente l’UDC da appuntamnento a tutti i suoi quadri dirigenti per andare oltre gli schemi politici attuali, e avviarsi verso una “Costituente Liberale e Popolare”.

Lettera di Elio Presutto a Nichi Vendola

EBOLI – Presutto a Vendola: Dimentichi i tuoi trascorsi garantisti a favore della giustizia sociale dei poveri e dei derelitti, e ti allei con il Boia Fascista i Giacobini del PD e la Stampa spalleggiatrice di Banche e del GOLPE.

De Luca suPomigliano: Difendere il lavoro e aiutare la produzione

NAPOLI – Vincenzo De Luca sulla Fiat: “E’ tempo di dialogare in modo anche duro ma costruttivo”.
Salari e stipendi in Italia sono i più bassi d’Europa. Industriali e Governo fanno il pelo e il contropelo al lavoro dipendente.

Bisogno sceglie Cariello e da alla sua scelta una motivazione “nazionale”

EBOLI – Riceviamo e pubblichiamo il comunicato stampa che segue, del Consigliere Comunale uscente Giuseppe Bisogno dei Liberal, nel quale egli dichiara di sostenere la Candidatura a Sindaco di Massimo Cariello. Intanto chiedo…

Bisogno sceglie Cariello e da alla sua scelta una motivazione "nazionale"

EBOLI – Riceviamo e pubblichiamo il comunicato stampa che segue, del Consigliere Comunale uscente Giuseppe Bisogno dei Liberal, nel quale egli dichiara di sostenere la Candidatura a Sindaco di Massimo Cariello. Intanto chiedo…

PARTITO DEMOCRATICO, la cattiva lezione di Conte

Bottiglieri: Salerno è città modello di democrazia per il rispetto delle differenti opinioni.
A Conte: De Luca non ha preteso l’uniformità delle opinioni dei suoi amici.

SALERNO – Dalla rubriga del “IL MATTINO”, PUNTO DI VISTA, pubblichiamo l’intervento di Antonio Bottiglieri e le sue riflessioni sul voto delle primarie e sul PD di Salerno e Provincia.
Antonio Bottiglieri è stato eletto nel Collegio 15 (Salerno) all’Assemblea Nazionale del Partito Democratico con la “Mozione Franceschini”.

Benevento – Berlusconi contro tutti e contro la Stampa estera

Berlusconi: La Stampa estera ci “sputtana”
Si medita una grande riforma che va dalle intercettazioni, alla giustizia, alla stampa, alla privacy e a tutti gli “ostacoli”.
BENEVENTO – «Sono accuse che ci fanno male e che sputtanano non solo l’attuale premier, ma la democrazia, il nostro Paese e i nostri prodotti che invece dovrebbero avere un’immagine dell’Italia bella, forte e non inquinata da tutto ciò che si legge sulla stampa, anche su quella estera, da qualche mese a questa parte». E tutte le agenzie battono la notizia senza risparmiare niente di quello che dice il Premier.

Angela Merkel raddoppia: Al Governo con CDU, CSU, e liberali

I Socialdemocratici perdono 10 punti e con loro si archivia la Grosse Koalition
La Merkel si sposta a destra e ora: Tagli alle pensioni, allo stato sociale, riduzione degli assegni familiari, aumento dell’IVA.
BERLINO – Con queste elezioni legislative, la Germania ha girato pagina, ha chiuso senza equivoci l’esperimento della Grosse Koalition con i socialdemocratici, i quali hanno dovuto registrare il risultato più negativo dal 1949 ad oggi e si sposta a destra.

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2020 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente