"Luigi Manzione" tag

Eboli. E’ morto Peppino Manzione: L’ultimo comunista

EBOLI – E’ morto Peppino Manzione: L’ultimo comunista. Uomo di altri tempi. Aperto al dialogo e alle innovazioni, leale e onesto, combattivo e tenace.
Nelle lotte ha sempre affermato il principio della “civiltà” politica. Grande educatore e da Preside grande innovatore, è’ stato Consigliere Provinciale del PCI e Sindaco di Eboli. Non ha fatto mai mancare il suo contributo come voce autorevole di esperienze mitiche e storiche vissute.

Eboli: La città come luogo…. o …… luogo di tentazioni?

EBOLI – Un excursus urbanistico che va dal Piano Fuccella alla bozza Capobianco, per passare dal Piano Rosania alla bozza di PUC di Melchionda.
Urbanistica e politica, il binomio infernale e “Eboli: La Città come luogo” dell’Arch. Guida è una riflessione ma anche una critica e una proposta. L’eterno dibattito che mentre attraversa e affascina gli urbanisti, tenta e corrompe la politica.

Eboli e il PUC: Un Piano senza qualità (1^, 2^ e ultima puntata)

EBOLI – Il PUC: Un piano senza qualità, che ha generato uno scontro all’interno della maggioranza e lo scioglimento del Consiglio comunale.
Le motivazioni risiedono nella visione politica della pianificazione o negli interessi marcati che si perseguono quando non prevale lo sviluppo armonioso e puntuale della programmazione che riesce a rispondere e a far convivere le istanze pubbliche e private ?

Scontro Massarelli-Cicia: E’ guerra tra ex Assessori

EBOLI – L’ex Assessore Massarelli, (Eboli Libera) replica all’ex Vice Sindaco Cicia: “Nell’Arroganza e nelle gravi forzature poste in essere con il Preliminare di Piano la causa della crisi”.
Massarelli conferma possibili interessi nel PUC e una guerra di posizione interna al PD: “Cicia si arroga il diritto di dare patenti di permanenza o meno nel Partito Democratico, non si è neanche candidato in quella lista nel 2010”. Il Commissario verifichi atti e procedure.

PUC di Battipaglia e il “volontariato urbanistico”: Una “proposta indecente”

BATTIPAGLIA – Con il Bando per il reclutamento di giovani professionisti di supporto al PUC si vorrebbe avere la “Botte piena e la moglie ubriaca”.
Il volontariato urbanistico è una “proposta indecente”. Come si è giunti a credere di poter mortificare le professionalità implicate in un’operazione di questo genere, già così provate e marginalizzate dalla crisi economica e dal clientelismo dominante nel sud?

Parte “CITTA’ APERTA”: Il progetto di futuro per una Città di tutti

EBOLI – Parte l’esperimento “Città aperta: progetto di futuro per una Eboli di tutti” che POLITICAdeMENTE offre come “Piazza virtuale”.
Il Forum civico lanciato dall’intervento di Luigi Manzione è lo spunto su cui confluirà il dibattito che si sviluppaerà e che sarà raccolto da una sorta di rete di intelligenza collettiva per costruire un progetto di futuro di una Città moderna e di tutti.

Urbanistica senza urbanistica: il Piano Attuativo di Fontanelle

EBOLI – Urbanistica senza urbanistica: il piano attuativo di Fontanelle: Riflessioni a “penna libera” di Luigi Manzione.
Un viaggio nel contesto della pianificazione locale, richiamando l’evoluzione della normativa di riferimento; le scelte, confermate, negate o modificate, nel corso del tempo; le connessioni con il tessuto economico, politico e sociale locale; le prospettive di governo del territorio.

Housing Sociale, PUC, Piano Strategico: Riflessioni a “penna libera” di Luigi Manzione

EBOLI – Pubblico con piacere il contributo di Luigi Manzione, che ho richiesto per PoliticadeMente, per offrire una riflessione sul ritardo del PUC, sul Piano strategico e sull’Housing sociale a Fontanelle, perché i cittadini e quanti siano interessati alla Pianificazione urbanistica della Città, possano partecipare alla discussione con cognizioni di causa, su una traccia competente e disinteressata.

L’urbanistica si è fermata a Eboli? Una lettura del Piano Strategico Comunale.

EBOLI – Manzione e l’urbanistica a Eboli. La certezza da parte degli attori, si contrappone alla rassegnazione da parte dei cittadini sempre più distanti.
Quando l’urbanistica si riduce a planotecnica, da un lato, e a materia di scambio dall’altro, non sono più i processi a costituire oggetto di osservazione e riflessione, ma, in termini pragmatici, il potenziale uso di essi.

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2019 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente