"Mobilitazione" tag

Napoli, Giornata Nazionale della Sanità Pubblica, Sit in ai Pellegrini

NAPOLI – Giornata Nazionale di Mobilitazione in favore della Sanità Pubblica all’Ospedale dei Pellegrino di Napoli promossa dal “Comitato 27 febbraio”

L’iniziativa alla quale ha aderito anche il Partito Comunista Contro il Governo Draghi”, per rivendicare la Sanità Pubblica come unica soluzione per risolvere la crisi sanitaria e la conseguente crisi economica del Paese e della Regione Campania.

AOU Salerno, allarme Cisl: A rischio 186 contratti a tempo indeterminato.

SALERNO – AOU Salerno: a rischio 186 contratti a tempo determinato. A lanciare l’allarme e il Segretario Generale Cisl-Fp Antonacchio. 

Si profila per il giorno 9 dicembre una giornata dimobilitazione che oltre contro il governo sarebbe opportuno indirizzare contro la Regione Campania, sempre più caratterizzandosi per chiacchiere e distintivi vari. 

Anche Acli di Salerno in piazza con i lavoratori Treofan

BATTIPAGLIA – Treofan: Le Acli provinciale di Salerno in piazza con i Sindacati a fianco dei lavoratori.
Mastrovito: «Aderiamo all’appello dei Sindacati per dire no al furto del lavoro. Saremo in piazza Amendola a sostegno del lavoro, dei lavoratori e della nostra dignità».

Sciopero generale comparto elettrico, gas e acqua

SALERNO – 17 dicembre, sciopero in provincia di Salerno dei lavoratori comparto elettrico, gas, acqua. Rischio Blackout in alcune zone.
Il segretario Pietro Pernetti della Flaei Cisl salernitana: “Duecento posti di lavoro a rischio in provincia. Non parliamo poi delle ripercussioni sul servizio soprattutto per le aree interne di Cilento, Alto Sele, Vallo di Diano e zona a nord della provincia. Molti rischiano di restare al buio per diverse ore”.

Centro Commerciale “La Fabbrica”: È mobilitazione per gli ex addetti Copas

SALERNO – Vertenza ex addetti Copas: È mobilitazione contro la società gestisce delle pulizie nel Centro Commerciale “La Fabbrica”.

È scattatata la mobilitazione contro la società che gestisce le pulizie nel centro commerciale “La Fabbrica” di Salerno. Angelo Rispoli della Fiadel provinciale: “Dopo aver accettato tutti gli impegni proposti dalla proprietà oggi i lavoratori versano in una situazione drammatica. Il gruppo Lettieri? Si è reso garante di alcuni impegni assunti nelle riunioni tenuti presso le sedi della Regione Campania”

Baronissi: Cinema Fest e tutti Suonati per Donato

BARONISSI – Mercoledì 4 luglio, ore 21.00, Piazza Giovanni Paolo II, Aiello di Baronissi Cinema Fest & Tutti suonati per Donato.
La rassegna di cinema sotto le stelle in favore della mobilitazione di solidarietà promossa dalla comunità di Baronissi per la raccolta fondi per sostenere le cure di Donato Lambiasi.

1° Maggio in piazza a Salerno per i diritti e il lavoro

SALERNO – Corteo del Primo Maggio in piazza a Salerno, per dire “Basta ricatti! Riprendiamoci i nostri diritti”.
La mobilitazione si muoverà alle 9.30 da Piazza Vittorio Veneto (Piazza Ferrovia) per poi terminare in piazza Portanova dove il microfono verrà aperto alle varie esperienze e alle varie lotte.

Ispettorato del Lavoro del Vallo alla Basilicata: Bocciatura dalla CISL

SALERNO – La Cisl pensionati boccia l’Ispettorato Interregionale del Lavoro per l’affidamento a Potenza e Matera dell’attività ispettiva del Vallo del Diano.
Il segretario CISL Pensionati Giovanni Dell’Isola: “Accorpamento alla Basilicata anomalo e poco chiaro. Ci aspettiamo una mobilitazione dei sindaci del territorio. Chiederemo spiegazioni al ministero del Lavoro

Immigrazione, sbarchi e accoglienza: Tutto da cambiare

Le forze politiche salernitane di Sinistra Italiana, Articolo UNO-Mdp e Salerno di Tutti intervengono sull’immigrazione. «Tra morti e sbarchi, si rimettano al centro il valore della solidarietà umana e degli esseri umani. Sull’immigrazione…

I dipendenti del Comune di Capaccio scendono in sciopero

CAPACCIO – PAESTUM – Sciopero dei dipendenti del Comune di Capaccio Paestum, mobilitazione con i sindacalisti di Cgil, Cisl e Uil.

Carlo Astone della Uil Fpl: “Nessun politico strumentalizzi lo sciopero. I lavoratori sono stati rovinati dalla riforma Brunetta. Chiedono solo di poter erogare meglio i servizi alla cittadinanza”.

Raccolta firma per introdurre i Reati Ambientali nel Codice Penale

SALERNO – In nome del popolo inquinato! Petizione popolare per introdurre, e subito, i Reati Ambientali nel Codice Penale.
Mobilitazione per l’introduzione degli ecoreati nel nostro ordinamento giudiziario. Legambiente e Libera promuovono una petizione on line. Hanno aderito già 23 associazioni nazionali, chiedono al Senato di approvare la legge sui delitti ambientali nel Codice penale.

Reyhaneh Jabbari: Essere donna in Medio Oriente

ROMA – Il sacrificio di Reyhaneh Jabbari: Essere donna in Medio Oriente. Piccole trasgressioni, strappate centimetro per centimetro.
Il regime è nervoso, reagisce con durezza, ma non sa bene come fermare questa ondata: come impedire ad una donna di parlare con altre per la strada o di far loro visita nelle case? E’ un segnale di speranza, che le donne iraniane mandano al mondo intero anche a rischio della propria vita.

M5S di Eboli: Senza Ricerca e Innovazione non si esce dalla Crisi!!!

EBOLI -Sabato 18 ottobre 2014, 10.00 – 13.00, Piazza eella Repubblica, Eboli, mobilitazione per la giornata internazionale della scienza e la cultura.
“Senza Ricerca e Innovazione non si esce dalla Crisi !!! Ai Gazebo del M5S l’occasione per continuare a raccogliere le idee di programma cittadino per presentare ai cittadini la nostra idea di governo comunale”. E più che di “PIL” e “R&F”, di marciapiedi, strade, fogne, servizi, asili, sanità ecc. ne parleremo?

Difendiamo la Sanità: Appello di SEL alla manifestazione di stasera

EBOLI – Il Circolo di SEL lancia un’appello alla partecipazione alla manifestazione questa sera a difesa del diritto alla salute.
Sinistra Ecologia e Libertà: “Cittadini, sindacati, operatori del settore, forze politiche, opponiamoci! Scendiamo tutti insieme in lotta domenica sera alle ore 19.00!”

Tutti in Piazza difendiamo Ostetricia e Pediatria: Salviamo l’Ospedale da un “DISEGNO CRIMINALE”

EBOLI – Sanita’ locale. Mobilitazione a difesa dei reparti di Ostetricia e Pediatria di Eboli.
Appello del Sindaco Martino Melchionda: “Tutti presenti, protestiamo insieme per difendere il nostro Ospedale

Rinnovo dei contratti. 23 maggio 2014: Mobilitazione del Pubblico impiego

SALERNO – 23 maggio inizia la mobilitazione di CGIL FP, CISL FP, UIL FP, UIL PA, per il rinnovo dei contratti fermi da 5 anni.
Fare finalmente la spending review non sulla pelle dei lavoratori non rinnovando i contratti e aggiornando gli stipendi almeno per recuperare l’inflazione ma per riqualificare la spesa, eliminare sacche di spreco e investire in servizi efficienti.

SEL di Eboli: Giù le mani dal nostro Ospedale!!

EBOLI – Giù le mani dal nostro ospedale e dal nostro diritto alla salute! In pochi anni, siamo passati dal sogno dell’Ospedale Unico all’incubo del commissario unico della Valle del Sele!
“Siamo totalmente contrari alla logica sciagurata dello svuotamento progressivo dei servizi che ha come unico risultato la chiusura del nostro ospedale. Chiediamo anche noi in primo luogo che venga cacciato il commissario Spinelli”

Emergenza Ospedale di Eboli: Melchionda invita la Città alla mobilitazione

EBOLI – Emergenza sanitaria: I Sindacati indicono un’assemblea. Appello del Sindaco Melchionda ai cittadini: “partecipiamo tutti”.
Lunedì 10 marzo, ore 10.00, Sala riunioni, Ospedale di Eboli, ultimo piano degli uffici amministrativi: Assemblea generale indetta dalla CISL FP sulla Sanità.

Fiaccolata di mobilitazione a Salerno, contro l’inquinamento atmosferico nella Valle dell’Irno.

SALERNO – Sabato 25 gennaio 2014, ore 16.30, Piazza Stazione, fiaccolata a Salerno per la giornata di mobilitazione contro l’inquinamento atmosferico nella valle dell’Irno.
Lettera aperta del “Comitato Salute e Vita”, alla comunità salernitana e della valle dell’ Irno, agli Organi Istituzionali, alle associazioni, ai Sindaci dei Comuni di Salerno, Baronissi e Pellezzano: “VOGLIAMO RESPIRARE ARIA PULITA”.

I lavoratori dei beni Culturali si mobilitano: E’ Stato di agitazione

SALERNO – Proclamate 2 ore di riunioni nella mattinata di venerdì nei due poli culturali della provincia. Antonacchio (Cisl Fp): “Assemblee a Paestum ed alla Certosa di Padula”.
I lavoratori del MiBAC (Ministero per i Beni e le Attività Culturali, ndr), a seguito della dichiarazione dello stato di agitazione proclamato dalle OO.SS., continuano la mobilitazione.

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2021 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente