"Partigiani" tag

76° anniversario della Liberazione: Messaggio del Presidente Mattarella

76° anniversario della Liberazione: Messaggio del Presidente Mattarella alle Associazioni Combattentistiche e d’Arma da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese ROMA – Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, in occasione del 76°…

25 aprile 1945/25 aprile 2020: 75° della liberazione dal nazifascismo

ROMA – Oggi 25 aprile 2020 ricorre il 75° anniversario della Liberazione dal Fascismo e dall’occupazione Nazi-fascista. 

Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella questa mattina per celebrare la Festa della Liberazione dal Nazi-Fascismo ha inviato un messaggio agli italiani e si è recato all’Altare della Patria per deporre una corona d’alloro al Monumento del Milite Ignoto.  

Eboli non ricorda le Foibe: FI protesta

EBOLI – 10 Febbraio 2019: Eboli non ricorda le Foibe. 10 febbraio 2020: la storia si ripete. Cariello senza vergogna.

Il Capogruppo Consiliare di FI Cardiello protesta, ha presentato un’interrogazione comunale. “dobbiamo ancora una volta evidenziare l’assoluta indifferenza di questa amministrazione comunale verso questa giornata dove il ricordo dovrebbe prevalere rispetto altri impegni”.

Eboli: Richiesta Intitolazione strada a Norma Cossetto

EBOLI – Richiesta al Sindaco di Eboli di intitolazione di: via, piazza, giardino o locale istituzione a Norma Cossetto, medaglia d’oro al merito civile.

Norma Cossetto è stata insignita dal Presidente della Repubblica Italiana della Medaglia d’Oro al Merito Civile, con la seguente motivazione: “Giovane studentessa istriana, catturata e imprigionata dai partigiani slavi, veniva lungamente seviziata e violentata dai suoi carcerieri e poi barbaramente gettata in una foiba. Luminosa testimonianza di coraggio e di amor patrio.” — Villa Surani (Istria) – 5 Ottobre 1943. 

Presentata a Salerno la Mostra “War is Over!” 1943 – 1946

SALERNO – Presentazione a Salerno di “WAR IS OVER!” 1943-1946. L’Italia della Liberazione nelle immagini dei U.S. Signal Corps e dell’Istituto Luce.
L’inaugurazione celebrativa della mostra del 75° dello sbarco degli Alleati, si terrà giovedì 31 maggio alle ore 18.30 e sarà visitabile dall’1 giugno al 30 settembre 2018. La presentazione ufficiale dell’evento storico-culturale, è avvenuta martedì 29 nella sala di rappresentanza della Provincia di Salerno. Il Sindaco di Eboli Massimo Cariello: ”Un appuntamento che coniuga storia, cultura, sentimenti, identità!”

25 Aprile, 73° anniversario della Liberazione: Da Mattarella a Eboli e Battipaglia

ROMA – Festa della Liberazione: Il Presidente Mattarella incontra al Quirinale le Associazioni Partigiane, Combattentistiche e d’Arma. Celebrazioni in tutta Italia.
In provincia di Salerno sono tante le iniziative che celebrano il 25 aprile e la Festa della Liberazione dal nazifascismo: A Eboli con la deposizione da parte del Sindaco Cariello di una Corona d’alloro, a Battipaglia con un dibattito organizzato dalle ACLI Salerno.

Il 25 aprile secondo Coscia: “Quale Liberazione”

BATTIPAGLIA – 25 aprile: Quale Liberazione? La ricostruzione di una ricorrenza vista “diversamente”.
L’altra faccia di una ricorrenza che divide ancora buona parte dell’Italia. “Siamo l’unico paese al mondo che festeggia una sconfitta”.

Eboli, “O’ maccatur di Briganti”: Mostra sul “Brigantaggio meridionale”

EBOLI – 1/4 dicembre, ore 18.00/22.00, Chiesa di S. Lorenzo, Eboli, “O’ maccatur di Briganti”, Una Mostra sul “Brigantaggio meridionale”.
La manifestazione, che ha ottenuto il patrocinio del Comune di Eboli, è stata organizzata dal Centro Studi Storici il Saggio, dall’Associazione “Je, Jevule e tu?” ed ha come partner l’Associazione “I Briganti dell’Ermice”. Il ricavato dell’evento sarà devoluto in beneficenza.

Il PSI a Caldoro. Le dichiarazioni “neo-fasciste” di Spinelli: “Ignobili”

EBOLI – Le esternazioni di Spinelli sono gravissime. Non ha avuto nemmeno la decenza di giustificare i suoi ignobili post.
“I socialisti ebolitani si associano nel giudizio all’Associazione Nazionale Partigiani e chiedono la rimozione immediata del commissario Spinelli e all’autorità giudiziaria di vagliare la sussistenza di profili di reato nelle sue dichiarazioni”.

Esposito (Mariarosa Battipaglia) sui Forconi: «Siamo uomini o “forchette”»

BATTIPAGLIA – Ad accogliere il leader dei “Forconi”, che non è sembrato un un fine intellettuale della rivoluzione, un manipolo di primati e qualche homo sapiens, confusi capi di una rivolta zotica da cui il Paese fugge.
Esposito: Mariano Ferro, un omone del Sud, che in parte incarna la figura romantica dei briganti partigiani risorgimentali, si è reso conto del triste livello dei suoi interlocutori battipagliesi. Gli ho stretto la mano e gli ho augurato buona fortuna.

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2021 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente