"Piano Regolatore Generale" tag

Eboli: Cariello e Gerundo presentato il preliminare del Nuovo PUC

EBOLI – Alla presenza del Sindaco Cariello e della Giunta si è tenuta la Conferenza stampa di presentazione del Preliminare del Nuovo PUC di Eboli.
Adottato dalla Giunta il PUC passa all’esame delle eventuali osservazioni. Partito con Rosania, proseguito con Melchionda, sembra arrivare a destinazione con Cariello che circondato dai suoi e dai Tecnici. Macro-aree votate alla rigenerazione e riqualificazione urbana, allo sviluppo delle aree produttive ed alle infrastrutture. Cariello: ”Non un PUC dei sogni ma un progetto fattibile”.

Battipaglia, riparte il PUC: A dicembre le linee guida; fra un anno l’approvazione

BATTIPAGLIA – Arriva l’Architetto Ivonne De Notaris coordinatrice dell’Ufficio di Piano e… il PUC riparte: Tra vecchie proposte e nuovi indirizzi.
Costituito l’Ufficio di Piano, scandito il crono-programma: Ascolto con la Città; Verifica e ottimizzazione dei lavori già acquisiti; Coordinamento con CTPC; Per dicembre presentazione delle Linee guida; E fra un anno presentazione del PUC. Ora si attende una dura e forte discussione.

Eboli: La ricreazione è finita? E Pansa introduce la Programmazione Urbanistica

Pansa e “Insieme per Eboli” imprimono la svolta, e dall’ “immagine” si passa alla Programmazione urbanistica. E’ Finita la ricreazione? La scadenza per l’approvazione del Piano Urbanistico Comunale è prossima. C’è solo un…

Eboli: La Giunta approva il PUA Cupe 1

EBOLI – La Giunta comunale di Eboli ha approvato il Piano Urbanistico di Attuazione PUA Cupe 1.
Si realizzeranno complessivamente 160 alloggi: di cui 30 nel sub ambito 1 con una superficie disponibile alla trasformazione di mq. 19.883; 130 nel sub ambito 2 con una superficie disponibile alla trasformazione di mq. 86.889.

Addio PUC: Scaduti i termini si “ritorna al passato”. Si va verso una proroga

BATTIPAGLIA / EBOLI – I PRG di Eboli, Battipaglia e altri 147 comuni della provincia hanno perso la loro efficacia: Si “ritorna al passato”. Si chiede a de Luca una proroga.
La norma per i comuni che non hanno approvato in tempi utili (4 luglio 2015) il PUC, hanno margini ristettissimi di manovra. Nicola Vitolo, Funzionario alla pianificazione territoriale della Provincia chiarisce circostanza, tempi e percorsi.

Eboli: Cuore, passione, sentimenti e programmi e… Cardiello conquista la Piazza

EBOLI – Damiano Cardiello, l’enfant prodige della destra arringa la piazza numerosa e attenta. Ce n’é per tutti: Cariello, Melchionda e le amministrazioni rosse del passato.
Il programma di Cardiello Sindaco è snelloe compendioso, articolato in sei punti basilari, esposto con maestria sotto gli occhi attenti del Commissario provinciale di FI Fasano e compiaciuti dei suoi sostenitori e simpatizzanti. Per gli osservatori il Ballottaggio è una certezza.

Cardiello riceve l’investitura: É Candidato a Sindaco di Eboli

EBOLI – Il trentenne avvocato, candidato ufficiale di Forza Italia, Damiano Cardiello inaugura la sede elettorale, battezzato da Di Giorgio e Casciello.
In un bagno di folla, perlopiù under 30. L’enfant prodige della destra cittadina esordisce nell’agone delle comunali 2015 da Candidato Sindaco, leitmotiv dell’incontro: il rinnovamento della classe dirigente locale e la trasparenza nella gestione della cosa pubblica.

Eboli: Parte dall’Urbanistica la campagna elettorale di Damiano Cardiello

EBOLI – Cardiello Jr rompe gli indugi e presenta il “suo” programma partendo dall’urbanistica: “Eboli deve ripartire. Cura shock per rilanciare l’edilizia”.
A destra c’è confusione. Forza Italia è spaccata. I vertici provinciali, Carfagna in testa, non decidono. Si invoca l’unità ma sia Damiano Cardiello che il suo antagonista Massimo Cariello presentano i loro programmi. E’ guerra per aggiudicarsi il simbolo di FI.

Eboli: La città come luogo…. o …… luogo di tentazioni?

EBOLI – Un excursus urbanistico che va dal Piano Fuccella alla bozza Capobianco, per passare dal Piano Rosania alla bozza di PUC di Melchionda.
Urbanistica e politica, il binomio infernale e “Eboli: La Città come luogo” dell’Arch. Guida è una riflessione ma anche una critica e una proposta. L’eterno dibattito che mentre attraversa e affascina gli urbanisti, tenta e corrompe la politica.

Eboli e il PUC: Un Piano senza qualità (1^, 2^ e ultima puntata)

EBOLI – Il PUC: Un piano senza qualità, che ha generato uno scontro all’interno della maggioranza e lo scioglimento del Consiglio comunale.
Le motivazioni risiedono nella visione politica della pianificazione o negli interessi marcati che si perseguono quando non prevale lo sviluppo armonioso e puntuale della programmazione che riesce a rispondere e a far convivere le istanze pubbliche e private ?

Inaugurato nella Frazione di Gaiano a Fisciano, il nuovo Campo polivalente

FISCIANO – Sabato 23 agosto, ore 18.30, frazione Gaiano, Fisciano, inaugurazione nuovo campo polivalente. Al taglio del nastro il sindaco Amabile e l’amministrazione di Fisciano.
L’importo dell’appalto, ammonta a 267mila euro e i lavori sono stati eseguiti dalla ditta “Sessa Giovanni” di Calvanico. L’area individuata è stata utilizzata dopo il sisma del 1980 per i prefabbricati e successivamente divenuta area a verde e sport.

Comitato Edilizia e Lavoro: Gli atti dell’Assemblea sulla “Crisi del settore edilizio”

Il Comitato Edilizia e Lavoro con il Presidente Rega e il Consulente Tecnico La Brocca alza i toni: Lo scontro passa dai temi del lavoro all’urbanistica. Gli obiettivi: L’Amministrazione; il Sindaco Melchionda, gli…

Battipaglia Stoty 1: Il nuovo PUC e gli affari con la ndrangheta

BATTIPAGLIA – Gli affari con la ndrangheta. Il nuovo Puc disegnato sui terreni ex Valsecchi e i rapporti con la Gam Spa.
Il Comune affida all’architetto Francese un incarico per la fascia costiera. Il tecnico è progettista delle Sab Srl di Marano e della società calabrese Gam Spa di Antonino Gatto inserita anche nel progetto del Più Europa in fase di realizzazione.

Battipaglia: Nuova bocciatura per il Parco Quadrifoglio e i Pastena

BATTIPAGLIA – Parco Quadrifoglio: nuova bocciatura per i Pastena. Dopo il Tar anche da Palazzo Spada arriva il diniego.
Il Consiglio di Stato respinge anche l’ultimo ricorso della società. La Pastena Costruzioni Soa aveva richiesto un nuovo permesso a costruire, previa demolizione dei tre fabbricati di via Barassi, ma il Comune aveva respinto l’istanza.

SEL denuncia: Sacco edilizio a Pontecagnano

PONTECAGNANO FAIANO – Sinistra Ecologia e Libertà presentata un’istanza al Comune di Pontecagnano Faiano relativa alle recenti concessioni edilizie nelle aree industriali dismesse.
Il “Sacco Edilizio” si sta compiendo sulle aree dismesse ex Gambardella, ex Coop. Spineta, con la realizzazione di 350, e le concessioni sui suoli dell’ex Cartonificio Sada, ex Tabacchificio Alfani, ex Conservificio Crudele.

L’Urbanistica ad Eboli: La grande zona d’ombra

EBOLI – L’Urbanistica ad Eboli secondo Sinistra Unita, Rifondazione comunista e Rosania è una grande zona d’ombra.
L’amministrazione Melchionda, è tornata ad essere luogo di concentrazione di grandi ed oscuri interessi, fattore scatenante di scontri politici, di guerre per bande dentro maggioranze di governo variabili, L’Housing sociale in variante e il PRG nel cassetto.

E’ bagarre. I lavoratori edili protestano e bloccano il Consiglio comunale

EBOLI – Il Consiglio comunale è costretto a sospendere i lavori sulla spinta delle proteste in aula dei lavoratori edili. Il Consiglio salta, e le vittime diventano carnefici.
Grida, parolacce, insulti, confusione, I lavoratori reagiscono al tentativo di strumentalizzazione delle forze politiche. E la vertenza lavoro in tutte le sue drammatiche angolature “occupa” in modo sbagliato la scena politica.

Il PD e la candidatura Zara: Una proposta o una minaccia?

BATTIPAGLIA – La Candidatura di Zara? Un intervento a “gamba tesa”. Non favorisce il clima politico del momento. Battipaglia non ha bisogno di essere salvata da Zara, al contrario, ma di distensione e di novità.
Per il Partito Democratico quelli di Zara sono attacchi inqualificabili e la sua “ri-ri-ri-candidatura” più che un fatto scontato per i battipagliesi viene recepita come una minaccia.

“HAMBURGHER HILL” dell’ambiente e del cemento di Armando Voza

EBOLI – Opere pubbliche ad Eboli: Serbatoio alla Madonna del Carmine. “Scempio edilizio”.
Gli ambientalisti, impegnati nel ridare dignità alla Città tutelando e incremento il verde pubblico, si indignino davanti a quello scempio e a quello che potrà realizzarsi nell’area: lo devono alla loro credibilità, ai nostri figli, al futuro di questa città.

PUC Battipaglia: Tra Stakeholder e Stakeholderdisti. L’Arch. Vitolo precisa

BATTIPAGLIA – Dietro le procedure, i progetti, ci sono gli uomini con i loro comportamenti. E su quei comportamenti che bisogna fare il distinguo tra legittimità e opportunità.
Vitolo: “Non deve spaventare il voler perseguire gli obiettivi e/o il confronto sulla Legalità e Sviluppo. Io voglio una Battipaglia diversa, con più lavoro, con più cultura, con più sociale, con più solidarietà. E, con meno trasversalità”.

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2019 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente