"Prignano Cilento" tag

Weekend di fine estate all’Oasi Alento

Sabato e domenica 14 e 15 settembre, Weekend di fine estate all’Oasi Alento.  “In canoa e tenda sotto le stelle, con picnic sulla riva del lago”.  da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del…

Gestione rifiuti: Nasce il SAD “Piana del Sele – Porta del Cilento”

EBOLI – Costituito il SAD “Piana del Sele – Porta del Cilento” per la gestione del ciclo dei rifiuti con Eboli Comune capofila.

Quattordici Comuni della Piana del Sele e del Cilento hanno partecipano ad un nuovo protocollo d’intesa che predispone la proposta di un Sub Ambito Distrettuale all’Ente D’ambito Salerno per la gestione del ciclo integrato dei rifiuti urbani, per ottimizzati i costi, e puntare a una maggiore efficienza nel servizio.

De Luca consegna lavori presso la Diga Alento

PRIGNANO CILENTO – Sabato 29 giugno 2019 ore 11:00, Sala Convegni Oasi Fiume Alento, De Luca consegna i lavori presso la Diga Alento.
4milioni per la strada Stio-Diga di Alento. Alla cerimonia parteciperanno anche rappresentanti Il Comune di Prignano Cilento e il Consorzio di Bonifica Velia, e per l’occasione il Governatore De Luca confermerà anche il finanziamento di 16 milioni ottocentomila euro per il completamento dell’asse viario.

Domenica all’Oasi Alento… ti porto all’orto!

SAN MAURO CILENTO – Domenica 16 settembre, ore 11.30/15:00 all’Oasi Alento… ti porto all’orto!
Il percorso attraverso la stimolazione dei cinque sensi coinvolge i partecipanti in un gioco sensoriale all’interno dell’orto botanico.

Successo per la Presentazione a Eboli del Libro “Don Alfonso 1890….”

EBOLI – Successo all’Hotel Grazia di Eboli, per la presentazione del Libro “Don Alfonso 1890 Salvatore Di Giacomo e S. Agata sui Due Golfi”.

Alla presentazione del Libro-Intervista-conversazione di Raffaele Lauro oltre ad Alfonso Iaccarino, sono intervenuti Antonio Corbo e Bruno De Concilis, ed è seguita anche la degustazione dell’Aglianico Teone (Sac) e del Selim (De Concilis) abbinati ad un buffet di prodotti tipici del Cilento e della Valle del Sele. E la letteratura diventa arte culinaria e vitivinicola.

“Back to school day” nel Parco dell’Oasi Fiume Alento

PRIGNANO CILENTO (SA) – Domenica 10 settembre, ore 9.30, Oasi Fiume Alento, Prignano Cilento, “Back to school day”.

Una giornata nel Parco dell’Oasi Fiume Alento tra maghi, asinelli, caccia al tesoro, bolle di sapone e tanto altro: uno spettacolo unico per augurare a grandi e piccini una giornata indimenticabile prima di ritornare a tuffarsi tra i libri.

Giugno all’Oasi Fiume Alento tra eventi, natura e ambiente

PRIGNANO CILENTO (SA) – Un programma pieno di attività nel mese di giugno da condividere all’Oasi Fiume Alento.
L’Oasi Fiume Alento, con una serie di iniziative dedicate a famiglie e sportivi, aperta tutti i giorni, con possibilità di pranzare al ristorante con piatti a km 0, fare passeggiate, escursioni, trekking, birdwatching, noleggiare bici e auto elettriche, lezioni di equitazione o passeggiate a cavallo.

Primarie regionali PD 2015: De Luca stravince. Parte l’assalto a Caldoro

SALERNO – Il Sindaco di Salerno De Luca con il 60% dei voti batte Cozzolino e Di Lello ed è il Candidato Governatore del PD. Parte “l’assalto” a Caldoro e a Palazzo S. Lucia.
Hanno partecipato alle Primarie PD circa 176mila votanti, 65.000 a Napoli, 50.000 a Salerno. De Luca vince a Salerno, Napoli e Avellino, Cozzolino a Benevento, pari a Caserta. Dopo l’allarme di Saviano sulle Primarie cade l’incubo di Brogli.

L’Unione Comuni Alto Cilento per il PSR 2014/2020, protesta contro Caldoro l’orbo

AGROPOLI – Il Consiglio dell’Unione comuni Alto Cilento fa voti di protesta alla Regione per classificazione delle aree interne e rurali.
Malandrino: «Noi penalizzati rispetto ad altri comuni». Penalizzati gli Enti e i privati rispetto al PSR 2014/2020 e possibili finanziamenti europei.

Prevenzione dei rischi naturali: 165mila€ all’Unione dei comuni “Alto Cilento”

AGROPOLI – La Regione Campania ha finanziato per 165.000 euro, all’Unione dei comuni Alto Cilento finalizzati alla predisposizione, applicazione e diffusione dei piani di Protezione Civile.

Cicerale è ufficialmente nell’Unione dei Comuni Alto Cilento

TORCHIARA (SA) – Il 19 agosto Cicerale fa parte ufficialmente dell’Unione dei Comuni Alto Cilento. Nominati nel Consiglio generale anche i componenti dei comuni di Laureana Cilento e Torchiara.
L’Ente Unionale ad oggi conta otto comuni, amministra 29.457 cittadini, gestisce le problematiche territoriali relativamente alla sua estensione che misuta 156,31 kmq, con lo scopo di migliorare la qualità dei servizi e delle funzioni erogati.

Cicerale aderisce all’Unione dei Comuni dell’Alto Cilento

AGROPOLI – L’Unione dei Comuni Alto Cilento compie 10 anni e festeggia l’ingresso di Cicerale, che porta i Comuni aderenti ad otto.
Le motivazioni riportate nella delibera di adesione sono di: erogare servizi, contenendo i costi, migliorare efficienza ed efficacia, ottenere contributi nazionali e regionali e contenere le tariffe di tributi e imposte per il cittadino.

Bellizzi: Evento finale della 2^ edizione di una “Scuola da Oscar”

BELLIZZI – Mercoledì 14 maggio 2014, 0re 18.30 Piazza De Curtis, Bellizzi, evento finale della 2^ edizione di “Una Scuola da Oscar”.
Il progetto, ideato da Enza Ruggiero, consiste nella produzione di cortometraggi ideati da alunni delle scuole primarie e secondarie di I grado. I ragazzi coadiuvati da docenti devono individuare uno dei temi tra: Legalità o Amicizia; e poi prepararne la sceneggiatura.

Frana sulla Provinciale 430 Cilentana: L’On. Capozzolo accusa la Provincia

AGROPOLI – Accuse all’Ente Provincia: “E’ lenta a risolvere il problema della frana sulla Cilentana”.
L’on. Capozzolo (PD) scrive al Procuratore della Repubblica di Vallo della Lucania Giancarlo Grippo, per i pericoli e il disagio nel tratto compreso tra Agropoli sud e Prignano Cilento.

Il Cilento Outlet Village apre ai Giovani con “I Love Cilento Fidelity Card Forum”

EBOLI – Sconti e promozioni per i giovani dai 15 ai 35 anni con “I Love Cilento Fidelity Card Forum”.
Alla Card, promossa dal Cilento Outlet Village e dall’Assessorato alle Poliitche giovanili del Comune di Eboli hanno aderito 14 Comuni. L’obiettivo: quello di incentivare i consumi.

L’Italia al voto nella “Bufera” tra neve, pioggia e l’incubo di Grillo

ROMA – Elezioni: A livello nazionale precipita l’affluenza alle urne. Alle 22.00 per la Camera, ai seggi si è recato il 55,17% degli aventi diritto, in calo di oltre sette punti rispetto al 2008.
In Provincia di Salerno l’affluenza alle 22.00 è stata del 48,58%, in calo rispetto alle precedenti (58,51%). Nella circoscrizione: Campania 1, del 43,35% alle precedenti elezioni il 53,41%; Campania 2, del 47,98%, alle precedenti elezioni il 58,60%.

Elezioni Amministrative 2012 Provincia di Salerno: Risultati e Sindaci eletti

SALERNO -Tutti i comuni e tutti i Sindaci eletti. Tiene e avanza il PD, scompare il PdL, magri risultati per le Liste Principe Arechi, ottima prova per l’UDC. Dichiarazione di Landolfi (PD). I dati sono in aggiornamento. – I dati sono in cuntinuo aggiornamento.
Primi risultati: Agropoli stravince Alfieri con l’88,99%; a Capaccio netto vantaggio di Voza; a Nocera ballottaggio tra Torquato e Cremone.

Elezioni Amministrative 2012 in Provincia di Salerno: Ecco Liste e Candidati

SALERNO – Il 6 e 7 maggio si vota. I comuni più grandi sono Nocera Inferiore, Agropoli, Capaccio. I ballottaggi invece sono previsti per il 21 e 22 maggio.
Sono 153.164 aventi diritto al voto. Parte l’assalto”: 72 aspiranti per 28 poltrone di Sindaco; sono invece 1148 gli aspiranti consiglieri.
A Nocera si sfidano in 4, con 20 liste e 450 candidati; Ad Agropoli invece le liste sono 8 e gli aspiranti sindaci 3 con 128 Candidati consiglieri; A Capaccio a contendersi l’eredità di Marino sono in 4, con 9 liste di accompagnamento e 139 candidati consiglieri.

Tessere false a Eboli: Ombre lunghe sul 1° Congresso Provinciale del PDL

PAESTUM – Dopo l’Agro-nocerino-sarnese e il Cilento, Tessere false spuntano anche ad Eboli: Tesserato Francesco Erra, un giovane dirigente provinciale dell’API.
Si allunga l’ombra dei sospetti sul Congresso inquinato dalle conferme evidenti di un tesseramento fasullo. Intanto si profila la finzione di una soluzione Unitaria con un Listone concordato e una lista di fiancheggiamento.

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2019 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente