"riformisti del PD" tag

Casa del Pellegrino SS Cosma e Damiano: Tra accuse, “allarmismi” e difese

EBOLI – Busillo(Insieme x Eboli): “Cardiello non sa di cosa parla” con Fornataro(Noi Tutti) crea falsi allarmismi. Infante (Uniamo Eboli) è preoccupato.
Si riapre il dibattito sulla vicenda della Casa del Pellegrino e tra “le voci” e i “falsi allarmismi”, e tra le accuse e le difese, il “Castello è “puntellato” dopo la caduta del muro di Cinta, e il collaudatore Sabelli si è dimesso.

Marisei “strappa” con i Riformisti e la Sinistra lo candida a Sindaco di Eboli

La Sinistra in Campo con Salvatore Marisei e lo candida a Sindaco per offrire agli ebolitani un’alternativa vincente. Dopo lo strappo con i “suoi”, boccia le politiche dei “Riformisti” del PD, degli uomini…

Eboli: SEL prova a ricomporre i cocci del Centrosinistra ma l’API precisa

EBOLI – SEL con il PRC, Sinistra Unita e API, prova a ricomporre i cocci del centrosinistra: chiede al PD un passo indietro e archivia le primarie. Ma l’API precisa e corregge.
SEL: “Confermiamo il no alle primarie come individuazione del candidato a Sindaco per le ragioni espresse. Se non sarà possibile potremo dire di averci provato”. Pur nel rispetto di SEL e RC Marra precisa: “Primarie di coalizione, Piattaforma programmatica e individuazione di un interlocutore autorevole del PD, i nostri obiettivi”.

Solidarietà a Mazzini anche da Cariello e dal Nuovo PSI

EBOLI – Questi sono i classici “atteggiamenti camorristici” del PD. L’attacco a Mazzini è uno dei tanti casi di mortificazioni e umiliazioni che hanno subito i dipendenti.
Cariello (Nuovo PSI): “Manifesto la mia più piena solidarietà al dirigente Mazzini, visti anche i tempi ed i modi applicati immediatamente la sfiducia firmata dal figlio di Mazzini al sindaco Melchionda”.

I Riformisti sulla “calata democratica” di Landolfi ad Eboli

EBOLI – “Landolfi ad Eboli Parla a un gruppo ristretto che ha gravi responsabili e contribuisce a nascondere i fatti”, mentre il PD e gli elettori del PD stanno da tutt’altra parte.
Riformisti: “Ci siamo opposti a pratiche d’interessi non commendabili che hanno oppresso Eboli, una città ridotta alla crisi e all’irrilevanza politica, trascurando che alla sfiducia di Melchionda, si è giunti, con la partecipazione di 9 degli 11 consiglieri eletti nel Pd”.

Eboli e il PUC: Un Piano senza qualità (1^, 2^ e ultima puntata)

EBOLI – Il PUC: Un piano senza qualità, che ha generato uno scontro all’interno della maggioranza e lo scioglimento del Consiglio comunale.
Le motivazioni risiedono nella visione politica della pianificazione o negli interessi marcati che si perseguono quando non prevale lo sviluppo armonioso e puntuale della programmazione che riesce a rispondere e a far convivere le istanze pubbliche e private ?

Cariello: Un “tavolo politico” per unire il Centrodestra

EBOLI – Superiamo i personalismi per il bene di Eboli: Un tavolo politico per unire il centrodestra.
Il centrodestra ebolitano ha bisogno di serietà, unità, condivisione di programmi. Insieme dobbiamo interpretare e tradurre le necessità delle famiglie, dei giovani, degli anziani. Arroccarsi su alcune posizioni significa dare forza al centrosinistra e ai suoi folcloristici tentativi di presentarsi come novità.

I Riformisti del PD sul Bilancio: Fare presto e risanare con coraggio

EBOLI – I Riformisti: Bisogna far presto e deliberare con coraggio il risanamento.
“Fare presto” per evitare pesanti sanzioni e milioni di euro per interessi e deficit di gestione a causa della violazione del Patto di Stabilità.

Melchionda si “consegna” al Procuratore della Repubblica

EBOLI – Melchionda va su tutte le furie: Il Manifesto dei riformisti lancia accuse, solleva sospetti, diffonde veleni.
Il Sindaco si rivolge al Procuratore della Repubblica perché si indaghi, e si riserva di adire le vie legali. Le querele non si annunciano si espongono. A Pagani si è iniziato proprio con dei Parcheggi, un Centro Commerciale, favori e clientele.

Il Nuovo PSI a Melchionda: Dimettiti

EBOLI – Il Nuovo PSI a Melchionda: La tua è mancanza di rispetto nei confronti di una intera città….dimettiti!
Il Comune è al tracollo e Melchionda puntando il dito contro i Giudici della Corte dei Conti mostra di avere una “doppia morale”.

Emergenza Rifiuti: La Maggioranza spacca la Città e apre le porte alla discarica

Eboli – “Melchionda è inaffidabile è superficiale, tradisce gli accordi, cambia le maggioranze, alimenta il trasformismo, disattende il programma”.
Le dimissioni dei Sindaci nelle mani del Prefetto per protesta contro le Discariche è una condizione indispensabile per non essere sommersi dai rifiuti di Salerno.

Lettera aperta al Sindaco di Eboli: I contiani presentano il “conto” degli affari

EBOLI – Amministrazione e PD a credibilità zero. I contiani presentano il “conto” a Melchionda ed in un manifesto elencano tutti gli Affari.
“Disamministrazione e affari” è il titolo del manifesto dei riformisti del PD, che appare sui muri cittadini. All’orizzonte gruppi di potere minoritari nel Paese maggioritari nel Partito che si contendono la Città.

I riformisti del PD e il Progetto del Macello: I retroscena dell’affare

EBOLI – L’azione politica dei riformisti impedisce la svendita del macello comunale e svela i retroscena dell’affare.
Il privato guadagnerebbe 26milioni di euro, al comune il controvalore in beni per circa 1,6 milioni. Una permuta a meno del 7% del valore. C’è ne tanto perché la magistratura si occupasse del caso.

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2022 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente