"suolo" tag

L’Istituto Profagri apre la porta sull’agricoltura 4.0

SALERNO / BATTIPAGLIA / GROMOLA – L’Istituto Profagri ha scelto l’occasione dell’open day, per presentare progetti attraverso soluzioni innovative in agricoltira. 

Il Profagri Profagri, ha aperto la porta all’agricoltura 4.0, che studia e si applica sul campo, e ha installato 4 sensori a Salerno, 4 presso la sede di Battipaglia, 2 a Gromola, con il compito di inviare dati ogni 30 minuti per 90 giorni. 

Anbi e Coldiretti: 535 Milioni a rischio per acqua e suolo

PNRR, ANBI e Coldiretti a Regione: 535 Milioni a rischio per acqua e suolo.  Pronti 73 Progetti dei Consorzi di Bonifica, ma mancano le linee guida. da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del…

Piana del Sele e Ambiente: Tra allarme e allarmismo

EBOLI – La questione rifiuti un boomerang per il PCI di Eboli tra responsabilità politiche, allarmi e allarmismi. 

Un richiamo quello dei Comunisti ebolitani ad un maggiore senso di responsabilità e ad interrompere i silenzi e con vigore difendere i nostri territori per nulla “Piana dei fuochi” e le nostre produzioni agroalimentari di eccellenza contro politiche di altri territori che mirano ad impossessarsi dei mercati che faticosamente e con le altissime qualità si sono conquistati i nostri imprenditori.

Battipaglia: Tra miasmi, silenzi e “distrazioni” la Sindaca va dai Carabinieri

BATTIPAGLIA – È ancora emergenza Ambiente a Battipaglia tra immondizia, mare inquinato, puzza, incendi, la Francese va dai Carabinieri.
Lucia Ferraioli, Commercianti Rinascita: “La puzza e’ insopportabile tanto da provocare la nausea. Fate qualcosa”. La Sindaca Francese: “Effettuiamo controlli continui, la nostra pazienza è giunta al limite. Useremo tutti i mezzi a nostra disposizione per bloccare questo oltraggio continuo alla città e questa indifferenza degli organi preposti”.

Riordino Consorzi di Bonifica: Nuova disciplina dalla Regione

NAPOLI – Bonifica Integrale e riordino degli Enti consortili: La Regione ha approvato la nuova disciplina. Soddisfazione di Alfieri.
Ai Consorzi, si affiderà: bonifica, conservazione e difesa del suolo; manutenzione del territorio; prevenzione del dissesto idrogeologico; la razionale provvista e gestione delle acque a prevalente uso irriguo; la salvaguardia e valorizzazione dello spazio rurale e dell’ambiente. Gli organismi consortili invece passeranno da 5 a 4; i membri del CdA saranno 9 e solo 3 avranno l’indennità di carica; Il Revisore in sostituzione dei collegi sarà unico.

Delocalizzazione Fonderie Pisano a Battipaglia: No grazie

BATTIPAGLIA – Delocalizzazione Fonderie Pisano da Salerno a Battipaglia: No grazie, ma non si faccia i “Porci puliti”.
Interviene la Sindaca Cecilia Francese: “Non siamo stati informati e non pensiamo la Regione voglia bypassatci. Non demonizziamo in modo prevenuto un insediamento comunque altamente impattante, in un territorio che noi immaginiamo resti vocato principalmente alla trasformazione dei prodotti agroalimentari”.

Battipaglia: Ecco il “Contratto di Fiume” per la riqualificazione del Tusciano

BATTIPAGLIA – Martedì 19 Aprile, ore 12.00, Comune di Battipaglia, incontro operativo sull’attuazione del Contratto di Fiume: un progetto pilota sul Tusciano.
L’iniziativa segue il protocollo sottoscritto dalla Commissione Straordinaria di Battipaglia e i Sindaci di Acerno e Olevano sul Tusciano, per l’attuazione dei “Contratti di Fiume, Foce, Falda e Costa”, in adesione alla “Carta Nazionale dei Contratti di Fiume e di Lago”.

Battipaglia Story 3: Recesso consorzio ASI e favori ai Lanzetta

BATTIPAGLIA – La finalità dietro l’uscita dal Consorzio Asi: «Favorire insediamenti commerciali. Determinante l’audizione del colonnello Cerruti.
Il recesso dall’ASI operato per favorire gli imprenditori Lanzetta, che in precedenza aveva ottenuto l’autorizzazione per la realizzazione di uno stabilimento di reti e materassi mai costruito, divenuto poi il Centro Commerciale “Il Castelluccio”.

Fermiamo “l’Ecocidio”: Mariarosa Battipaglia promuove la raccolta di firme

BATTIPAGLIA – L’1 il 2 e il 3 novembre 2013 ferma l’ecocidio, rimane poco tempo per avere ancora tempo! Firma anche tu, fermati sotto il gazebo di Mariarosa in Via Italia a Battipaglia.
L’obiettivo è quello di imporre una classificazione più severa dei reati perpetrati contro l’ambiente e far sì che i diritti della Terra, e con essi quelli dei cittadini che la popolano, vengano tutelati a tutti i livelli.

Scafati – Vitiello (PD) ad Aliberti: Un errore non assegnare una delega all’Agricoltura

SCAFATI – Il Vice Segretario Provinciale del PD Mariarosaria Vitiello commentando il consiglio comunale di insediamento e l’attribuzione delle deleghe accusa Aliberti di superficialità.
Vitiello: “Il PD e il Consigliere Comunale Cucurachi ritengono che l’Agricoltura è un settore in sviluppo, che non risente della crisi. Un errore non assegnare una delega specifica”.

Melchionda alla UIL FPL sul Parking dell’Ospedale: I problemi sono ben altri

EBOLI – Il Sindaco di Eboli replica alle ultime dichiarazioni dei sindacati, in merito alla questione del parcheggio multipiano.
Melchionda alla UIL: “Polemica priva di fondamento. Si intraprenda, piuttosto, una battaglia comune per tutelare il nostro Ospedale”.

Allarme del PD: Salviamo Velia da Caldoro e dalle speculazioni

VELIA – Ascea – Velia è a rischio speculazioni. Le protezioni vanno rafforzate con finanziamenti mirati al Recupero e al potenziamento degli scavi.
Landolfi (PD) è contrario al Disegno di Legge della Giunta Caldoro, che prevede l’abrogazione delle norme di protezione del Parco. Norma che mette a riscio di speculazioni l’Area archeologica di Velia.

Fukushima e la Nube Radioattiva, “pompieri” e “incendiari”

roma – Un’angoscia coinvolge la nostra Europa a causa dell’arrivo della nube radioattiva proveniente dal Giappone.
Trovate tracce di radioattività anche in Italia. E qualche procura apre un fascicolo contro la Tepco, la società che gestisce la Centrale di Fukushima.

150 anni dall’Unità d’Italia & i Sapori dell’Italia Unita

EBOLI – Niente meglio della cucina italiana, con i suoi colori e i suoi sapori poteva interpretare questa magnifica “fusione”?
L’Italia, Paese straordinario, come straordinari, generosi e ospitali, sono gli italiani: Carattere, suolo, lingua, cultura, tradizione, sono il mosaico di una straordinaria unione.

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2023 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente