"Togliamoci l’’amianto dalla testa" tag

Una Ordinanza per la bonifica dell’ex Apoff

EBOLI – Il Comitato “Togliamoci l’amianto dalla testa” al Sindaco di Eboli: Un’ordinanza per la bonifica dell’ex Apoff.
Il Comitato ritiene non si possa più attendere oltre e chiede che venga emanata con ogni urgenza, a tutela della salute pubblica, un’ordinanza sindacale con la quale si intimi all’ANBSC di bonificare l’area dell’ex APOFF.

Bonifica Amianto: Lettera aperta del MeetUp M5S al Sindaco di Eboli

EBOLI – Bonifica Amianto: Forlano ed Di Biase di uno del MeetUp M5S scrivono al Sindaco di Eboli.
La lettera aperta al Sindaco Massimo Cariello e all’Assessore Emilio Masala, per sollecitarlo a partecipare al bando di accesso alla graduatoria per il finanziamento di interventi di bonifica, di siti di proprietà pubblica, interessati dalla presenza di materiali contenenti amianto.

“Vittoria”: L’amianto a S. Cecilia0 non c’è più…. e a Eboli?

EBOLI – Vittoria!!! Esultano: il Comitato “Togliamoci l’amianto dalla testa”; e il Sindaco di Eboli Cariello.
A S. Cecilia di Eboli l’amianto se ne va per davvero. Il Comitato “Togliamoci l’amianto dalla testa”: “È stata dura, ma ce l’abbiamo fatta! I lavori sono iniziati!” Il Sindaco di Eboli Cariello: “Avviato il cantiere per la rimozione dell’amianto e la bonifica dell’area ex Apoff, bene confiscato alla criminalità”.

Convegno a Eboli: “Ambiente, Salute e Neoplasie …..”

EBOLI – Sabato 13, ore 17.30, Aula consiliare di Eboli, Convegno su “Ambiente, Salute e Neoplasie nella devastazione del Mezzogiorno”.
All’Incontro pubblico organizzato dai Comitati: Eboli dice No; di Salute Pubblica; dall’Associazione Governo del Popolo parteciperanno esperti del settore. Stamane al Comune la conferenza stampa di presentazione. Il Sindaco Cariello: “Ringrazio i Comitati presenti che sono stati sempre onesti e non hanno mai strumentalizzato le vicende ambientali a fini politici!”

Eboli: Partirà in estate la Bonifica dell’ex APOFF

EBOLI – Continua l’azione di bonifica del territorio: Entro l’estate partiranno i lavori di smantellamento dell’amianto nell’ex Apoff.
Completato l’iter si concretizza lo smantellamento dei pannelli in amianto avviato dall’Amministrazione su tutto il territorio comunale. Il Sindaco Cariello: ”Con l’aggiudicazione di questa gara realizziamo un obiettivo importantissimo, sia in termini di legalità, sia anche in termini di salute pubblica dei cittadini “

Amianto all’ex Apoff di Eboli: Lettera aperta a Prefetto, Sindaco

EBOLI – Lettera aperta al Prefetto per la Bonifica dell’ex opificio industriale APOFF ubicato in Eboli in Località Tavernanova di S. Cecilia.

A scrivere al Prefetto di Salerno Salvatore Malfi, e p.c. Al Sindaco di Eboli Massimo Cariello e all’ANBSC di Napoli, è il Comitato “Togliamoci l’amianto dalla testa” di Eboli ritenendo si tratti di una vera e propria emergenza sanitaria ed ambientale per la presenza di Amianto nell’Apoff.

Bonifica ex Apoff: Sinergia Comune di Eboli-Agenzia Beni confiscati

EBOLI – Una stretta sinergia tra Comune di Eboli ed Agenzia per i Beni Confiscati porta alla soluzione dell’emergenza amianto nell’area dell’ex Apoff.
Buone relazioni istituzionali e disponibilità delle parti hanno portato alla soluzione dell’emergenza amianto nell’ex Apoff, stabilimento confiscato alla criminalità organizzata. Il Sindaco Cariello.”La nostra Amministrazione ha come assoluta priorità, la tutela dell’Ambiente e la Salute dei cittadini residenti nel territorio!”

Presentato a Eboli lo “Sportello Amianto”

EBOLI – Sindaco di Eboli Cariello e l’assessore Ginetti, in conferenza stampa, hanno presentato lo Sportello Amianto.
Lo “Sportello Amianto”, per per agevolare, assistere e accompagnare il cittadino in tutti i passaggi burocratici utili alla rimozione dei manufatti in Amianto. Cariello: ”La nostra Amministrazione si prefigge come punto cardine di tutelare l’ambiente e la salute cittadini!”

Amianto a Santa Cecilia di Eboli: La denuncia dei residenti

EBOLI – Amianto a Santa Cecilia, gli abitanti del posto denunciano: “Ora basta intervenga la magistratura.
Il Comitato “Togliamoci l’amianto dalla testa” di Eboli: “La salute della comunità vale molto più del costo dell’intervento oramai improcrastinabile!”

“No Triv” Vota SI al Referendum del 17 aprile

EBOLI – Giovedì 7 aprile 2016, ore 19.00, Scuola Elementare “Vincenzo Giudice”, Eboli. Perchè votare SI.
​Il mare è nostro! E’ dei nostri figli, che ce lo hanno dato in prestito. Difendiamolo!!! Restituiamolo almeno nelle stesse condizioni in cui ce lo hanno consegnato.

Il Comune di Eboli ha attivato lo “Sportello Amianto”

EBOLI – E’ stato attivato, presso il Servizio Ambiente del Comune di Eboli, lo sportello amianto. L’Ufficio volgerà, attività di informazione e di assistenza ai cittadini.
L’ex Assessore all’Ambiente Ilario Massarelli il primo ad esprimere soddisfazione: “Importante il lavoro svolto. Finalmente attivo un servizio di grande rilievo per i cittadini”.

Eboli Sportello Amianto: Avviso pubblico rimozione Amianto

EBOLI – Si è costituito lo “Sportello amianto” per avviare le procedure di sensibilizzazione del problema amianto sul territorio e avviare le procedure di rimozione e di bonifica.
Il Settore Ambiente sarà di supporto per la costituzione di un “Albo” delle imprese che, avendo i requisiti, accetteranno di partecipare riconoscendo anche i protocolli e un preciso tariffario. L’Amministrazione ha previsto anche un minimo contributo.

Via l’amianto dai tetti di Eboli: “Togliamoci l’amianto dalla testa”

EBOLI – Finalmente: Via l’amianto dai tetti di Eboli! esulta il Comitato “Togliamoci l’amianto dalla testa”, che ricorda come sia pericoloso non eliminarlo.
Gli incentivi continuano per tutto il 2014, per coloro i quali singoli privati e condomini ristrutturano i tetti è prevista nella compilazione della dichiarazione dei redditi una detrazione fiscale pari al 50% della spesa affrontata.

Allarme amianto al Foro Boario di Eboli o procurato allarme?

EBOLI – Per l’Assessore all’ambiente le attività di censimento e di monitoraggio della presenza di Amianto sul territorio comunale sono costanti ed accurate.
Massarelli sulla “presunta” presenza di Amianto al Foro Boario: “avviato il procedimento amministrativo per verificare l’eventuale presenza di amianto e le condizioni dei manufatti”. E’ allarme o procurato allarme?

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2021 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente